Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Zanzariere,Zampironi,Citronella pur che non voli una zanzara!

AntiZanzare

Estate, caldo, e puntuali come ogni anno arrivano le zanzare; in campagna come in città sono forse gli insetti che più infastidiscono le nostre estati. Ma noi quest’anno impareremo tanti piccoli trucchi grazie ai quali ci difenderemo, in casa come all’aria aperta.

tanti picccoli trucchi per un' estate senza zanzare

Un primo importante accorgimento per ridurre al minimo la proliferazione delle zanzare è quello di evitare i ristagni d’acqua dove queste possono proliferare: svuotate ad esempio i sottovasi e mettetevi poi dei fili di rame, materiale che risulta essere letale per le larve; il rame è infatti un rimedio naturale che evita l’uso di prodotti tossici, è provato scientificamente ed è un metodo innocuo a persone ed animali.

Il rame si mette nei sottovasi sotto forma disbarrette o piastrine che rilasciano ioni e ossido di rame impedendo in maniera permanente la schiusa delle uova; una dose di 8 g/l di rame metallico posto in sottovasi con vaso di terra cotta contenente torba, determina una mortalità larvale del 93 % dopo 2 mesi, 96 % dopo circa 3,5 mesi e 100 % dopo 5 mesi.

Se poi cercate un rimedio antizanzare ancor più naturale mettete sul vostro terrazzo, in giardino o nel porticopiante di geranio:il loro profumo ha il potere di allontanarle!

Per il vostro giardino, oltre alle piante, dovrete pianificare interventi insetticidi con le ditte specializzate o se preferite il fai dai da te, in vivai, ferramenta e centri bricolage troverete le pasticche insetticide antilarvali da introdurre nei laghetti, nei ristagni d’acqua, nei tombini e nelle griglie dei garage. Questi trattamenti non sono tossici per l’uomo e per gli animali e vanno ripetuti ogni due settimane.

Potrete poi costruire delle ovitrappole; cosa sono? Una ovitrappola è composta da un bicchiere di plastica nero riempito per metà di acqua e lasciato nel terreno per non più di 5 giorni. In questo modo si attrae la femmina che depone le sue uova. Dopo 5 giorni si svuota l’acqua nel terreno e le uova che vi sono state deposte o le larve che si sono formate al contatto con il suolo e senza acqua muoiono.
Non si deve aggiungere alcuna sostanza chimica, basta della semplice acqua.

Sul vostro terrazzo una cintura difensiva potrete ottenerla con candele e fiaccole a base di citronella, una pianta che profuma di limone e che è sgradita alle zanzare;ce ne sono di svariate forme, misure e dimensioni,sbizzarritevi nella scelta e otterrete così un doppio effetto, creerete un atmosfera suggestiva per le vostre serate d’estate e allo stesso tempo terrete lontane le zanzare! (un esempio la Fiaccola Labuan di Sandokan,al costo di 6 euro).

Con alcune lanterne accese nel vostro giardino otterrete una piacevole atmosfera e allontanerete gli insetti

Con alcune lanterne accese nel vostro giardino otterrete una piacevole atmosfera e allontanerete gli insetti

Sul tavolo potrete anche sistemare una lanterna che illumina e allontana gli insetti, senza elettricità. All’interno dovrete mettere una candela ed una piastrina di insetticida che, riscaldata, emanerà il principio attivo che eliminerà così le zanzare in un raggio di circa 20 metri.

Arredo antizanzare

potrete riutilizzare delle vecchie gabbiette per uccellini

Anche qui potrete divertirvi a scegliere il tipo di lanterna che più vi piace e che meglio si adatta allo stile del vostro giardino e della vostra casa: esistono lanterne dalle linee moderne e razionali oppure più romantiche come quelle in legno decapato, o ancora in metallo e colorate sui toni accesi oppure tenui come quelli pastello; se poi vorrete dare un tocco originale di creatività perché non utilizzare delle vecchie gabbiette per uccellini?Sicuramente saranno lanterne uniche e personalizzate!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Manutenzione degli arredi in legno da giardino
Manutenzione e cura del legno da esterni in Teak Il legno Teak è la specie legnosa per l'arredo d'esterni più utilizzata. Il Teak o Teck è ricav...
Tendaggi: Tende da interni come arredamento
Scegliere i tessuti per le tende da interni. Se si desidera un sistema di tendaggio del tipo a pannelli mobili, la scelta del materiale o del tes...
Piante fuori di ..."terra"
Piante come elementi d'arredo Pronte a trasformare con la loro rigogliosa presenza  un angolo poco luminoso o un po’ banale, pronte a farci sentire i...
Giochi e arredamento per bambini: le novità per i piccoli di casa
I designers sono molto attenti al mondo dei bambini, escono continuamente nuovi articoli  studiati e pensati appositamente per i piccoli di casa, ogge...
ECO-DESIGN: accessori ecologici per la casa e non solo
Per essere alla moda in casa e fuori, non è sempre necessario sfoggiare grandi marchi e oggetti eccentrici o eccessivi. Oggi la moda ha un occhio d...
Due novità 2012 nell'ambiente bagno
L'azienda  pruduttrice di sanitari Roca, leader mondiale nella creazione dell' ambiente bagno, ha presentato due interessanti novità per il 2012 che v...
ARREDO da GIARDINO: novità primavera 2012
La parola giardino identifica il luogo in cui sono coltivati fiori e piante ornamentali.  Si tratta di un luogo magico dove l'animo umano riesce a ric...
Arredamento ecologico per la casa
L'arredamento dedicato agli spazi privati è sempre più attento all'ecologia. Ogni aspetto dalla produzione e tutto il ciclo di vita del prodotto so...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *