Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

La testiera del letto faidate

Direttamente dal portale web americano HGTV.com e dal suo programma televisivo di fai da te, ecco quest’idea originale, adatta per piccini e per adulti.

Si tratta di una testiera per il letto molto particolare.

Partiamo dalla descrizione della testiera.

La testiera del letto fai da te

La testiera del letto faidate

La testiera del letto fai da te

La scelta principale della designer Maureen Toribio è quella intanto di rifarsi allo stile vintage, scelta non azzardata poiche ad oggi risulta essere un tipo di tendenza molto in voga.

Lo stile vintage, nelle sue forme e nei suoi colori, infatti, riesce a rallegrare gli spazi riempendoli di significato.

Dopodichè, la creativa Maureen, ha ritenuto necessario rendere unico un pezzo della camera da letto solitamente non considerato per l’importanza che realmente ha.

L’idea di partenza è molto semplice, tanto da poter essere realizzata da chiunque abbia un po’ di manualità e un po’ di ingegno.

Maureen Toribio è partita da un’analisi iniziale, cioè quella che in casa si ha sempre la necessità di avere a disposizione una lavagnetta dove poter annotare appuntamenti, memorie, pensieri e chi più ne ha più ne metta.

Spesso però, le lavagnette sono troppo classiche o semplicemente non si accordano bene con tutti gli ambienti della casa.

E allora perchè non creare una testiera del letto in grado di essere utilizzata anche come una lavagna?

Ovviamente ogni piccolo accorgimento progettuale è stato vagliato prima di portare a termine il complemento d’arredo. Per prima cosa la testiera vintage è realizzata in legno, il che vuol dire che ognuno di noi, può recarsi da un falegname oppure se ne ha la capacità, ha la possibilità di tagliare il legno con la forma che più lo aggrada.

In questo modo i risultati sono differenti e innumerevoli, semplicemente a seconda del proprio gusto e delle proprie esigenze d’arredo.

Dopo aver scelto la forma e la dimensione della testiera del letto, la designer ha dipinto la base con una vernice lavagna, disponibile nei negozi di bricolage e fai da te. Per rendere la testiera più aggraziata e di tendenza ha realizzato una cornice in stencil, che ovviamente è personalizzabile. A questo punto la lavagnetta è pronta per essere utilizzata. Ma cosa manca? Ovviamente i gessetti!

Come si può vedere dalla foto, appoggiandosi e utilizzandola come una normale testiera non ci sono spiacevoli inconvenienti


La domanda che può insorgere ai più attenti è : “ma i gessetti non provocano polvere?” Ovviamente si, ed è proprio per questo che la designer Maureen ha consigliato di utilizzare dei gessetti specifici che non producono polvere.

In questo modo avrete un bell’ oggetto fai da te, di tendenza e di qualità nella vostra camera da letto senza spendere molto.

Come si può vedere dalla foto, appoggiandosi e utilizzandola come una normale testiera non ci sono spiacevoli inconvenienti.

La testiera del letto non sarà più un semplice poggia testa, ma diventerà il punto in cui sarà possibile lasciare annotazioni al proprio partner o piccoli pensieri personali, ovviamente in un modo tutto nuovo.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Dormire in aria: letti e divani sospesi per trascorrere sonni moderni
Letti e divani sospesi nel vuoto ci arrivano dalle ultime trovate del mondo del design! Soluzioni originali e in produzione, molto decorative e che p...
Arredamento Etnico, quale scegliere
Tipologie d'arredo etniche Per etnico si intende l'insieme di oggetti d'artigianato tipici di mondi spesso lontani dal nostro, quindi avvolti da u...
REGALI di NATALE per la cucina
E per rimanere sempre in tema di regali di Natale, anche la cucina ha a disposizione una serie di accessori originali e divertenti capaci di diventare...
Arredo Ufficio: scegliere mobili e accessori per uffici
Come arredo l'ufficio moderna-mente Consigli utili per arredare l'ambiente di lavoro L’ufficio è la prima immagine che diamo al cliente di noi e del...
Sedute fuori dall’ordinario: allegre e originali
La sedia di cartone All’apparenza non sembra assolutamente una poltrona realizzata in un materiale povero e semplice come il cartone, e invece la...
Il museo del riciclo: quando i rifiuti trovano una nuova vita
Si sente parlare sempre più spesso, e con più insistenza, di eco sostenibilità. Il problema rifiuti affligge ogni parte del mondo ma in particolare le...
Oggetti per la cucina divertenti, pazzi o coloratissimi
Personalizzare, personalizzare e ancora personalizzare. Questa è una delle parole d'ordine da utilizzare quando si decide di arredare gli ambienti del...
Il ritorno del tavolo rotondo
Qualche decennio fa il tavolo rotondo era una norma negli ambienti di casa. Se si voleva figurare eleganti ed alla moda uno degli acquisti immancab...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *