Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Tappeti, nuove ispirazioni tra natura e arte

Un puzzle come tappeto

Uno dei complementi d’arredo che non può mancare nelle nostre case è sicuramente il tappeto.

Usato per proteggere il pavimento dall’usura, o per dare maggiore calore all’ambiente, può essere un ottimo elemento d’arredo.

La scelta sul mercato è molto vasta, e si può tranquillamente trovare il modello che meglio si adatta al nostro stile, non ci sono infatti i soli tappeti classici persiani, ma una grande varietà di forme, colori e materiali.

La creatività dei produttori e dei designer produce continuamente nuove soluzioni, vediamo le ultime novità che potremmo utilizzare per arredare casa nostra.

Pezzi di tappeto

Le tessere del puzzle tappeto sono disponibili in diversi colori

Un’idea molto carina divertente è sicuramente il tappeto “A piece of carpet”, composto da grandi tessere in feltro di lana che vanno incastrati tra loro proprio come se si trattasse di un puzzle.

Si possono creare in questo modo tappeti dalle forme e dimensioni diverse, piccoli, grandi, quadrati rettangolari.

Ci si può divertire a creare il proprio tappeto personale, e proprio per questo suo aspetto ludico e per il suo design può trovare posto nella camera dei bambini, ma anche in camera da letto o in salotto, a patto però di avere un arredamento moderno e non troppo elegante, in modo da creare sintonia tra tutti i mobili e gli arredi.

Le tessere del puzzle sono abbastanza grandi, misurano infatti 32×32 cm e si vendono in diversi in diverse confezioni, da quelli di 18 pezzi (misura XS) fino quelle superiori ai 50 pezzi (misura XX).

Il tappeto risulta essere molto morbido per via dei materiali usati, feltro all’esterno e schiuma di polietilene all’interno, ogni pezzo è caratterizzato da delle cuciture molto marcate e allo stesso tempo molto resistenti.

Vari sono anche le tonalità di colore che si possono scegliere: pietra grigia, beige, melange, marrone e pesca.

Tappeti panoramici

Land carpet

Altro esempio di tappeto molto morbido, che ben si può usare nella camera dei bambini è il “ Land Carpet”, che richiama la vista aerea di paesaggi di campagna, in particolare dei vari appezzamenti di terreno dai colori diversi, che tutti uniti formano un patch wok molto colorato e originale.

Questi tappeti opera del designer austriaco Florian Pucher ripropongono dei panorami realmente esistenti, in particolari sono stati realizzati 4 modelli diversi raffiguranti il il paesaggio europeo, quello africano, quello statunitense e quello olandese e realizzati in una quantità limitata di 80 esemplari per ognuno.

La loro originalità è stata così apprezzata tanto da vincere l’Elle Decoration International Design Award nella categoria Best Floor Covering.

Adatti per chi vuole dare un tocco di colore e originalità alla propria stanza, il “Land Carpet” è fatto interamente a mano, con lana neozelandese intrecciata.

Un tappetto per i cambi di stagione

Tappeto autunnale

Tappeto primaverile

Restiamo sempre nel ambito del paesaggio e della natura, con il tappeto “Turn the season” disegnato dall’olandese Yvette Laduk per il suo marchio YL.

Già dal nome del tappeto si riesce a intuirne la composizione, in quanto è stato pensato per essere usato in un duplice modo, a seconda della stagione, del proprio gusto e dell’arredamento.

Il tappeto infatti  da un lato presenta un prato di foglie rosse, richiamando in questo modo l’autunno, dall’altro invece delle foglie verdi, per indicare la primavera.

Tappeti d’arte

Per gli amanti dell’arte moderna, contemporanea e vogliono trasmettere questa passione anche alla loro casa e ai loro ospiti, la scelta può ricadere su un pezzo della collezione di tappeti contemporanei degli svedesi di Studio Henzel.

I loro tappeti sono delle vere e proprie opere d’arte, dei quadri che traggono ispirazione dalla pop art, dall’arte grafica e da quella minimalista, una volta comprati non si saprà più se metterli a terra o attaccati ad una parete!

Tappeto come un quadro

Tappeti artistici

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

idee per arredare piccoli spazi
Lo spazio è il più grande lusso del nostro tempo. Il sovraffollamento degli ambienti urbani e, in certi casi, il budget limitato delle famigl...
E' DI MODA LA CARTA: quando il design gioca bene le sue carte
Ci piace vederla così, la realtà, come qualcosa di eternamente mutabile e inafferrabile. Questo punto di vista, preso in prestito sicuramente dall’...
Dalle linee minimaliste all’arredamento ispirato al mondo delle fiabe
Abituati alle linee rette e ai motivi geometrici che accompagnano le tendenze di design, possiamo lasciarci andare alle morbide sinuosità presentate d...
Un pranzo di design con gli accessori da cucina
Immaginiamo di aver comprato casa, di averla arredata e di aver scelto la cucina adatta per le nostre esigenze, ora non ci resta che provvedere al cor...
DIVANI e SOFÀ di DESIGN: arredamento e comodità
In casa la comodità deve fare da padrona. Dopo una giornata stancante non c'è niente di più bello che sedersi su un confortevole sofà oppure un com...
Arredi nuovi per il ritorno in ufficio
Il ritorno in ufficio dopo le vacanze può essere davvero traumatico, tanto che si parla di stress da rientro o addirittura di sindrome da rientro. ...
Arredare con stile scegliendo mensole di design
Oggi vi voglio parlare un po' delle mensole di design. Questi complementi d'arredo sono fondamentali per completare gli ambienti in quanto forniscono ...
Palermo Design Week
Si è inaugurata lo scorso venerdì 29 giugno e andrà a vanti fino a domenica 8 luglio, si tratta della quarta edizione della Palermo Design Week, un’im...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *