Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Suoni e rumori in casa, due diversi aspetti di un solo carattere

I suoni e rumori percepiti dentro casa

Suoni o Rumori in Casa?

Siamo consapevoli del fatto che  i materiali e gli spazi in architettura sono caratterizzati da colori, odori, tangibili consistenze materiche, e ne supponiamo anche i sapori, ma anche da suoni o rumori che da questi provengono e a cui non facciamo troppa attenzione.

Bisogna tener presente che tutto ciò che ci circonda reagisce in maniera diversa alle sollecitazioni esterne, e mentre lo fa produce suoni più o meno gradevoli.

Un rapido esempio per riflettere sulla differenza di comportamento sonoro ed acustico che un tipo di materiale o finitura interna può avere, può essere l’azione di camminare su un parquet che scricchiolando delicatamente ci accompagna, o dai passi sordi che risultano invece su un pavimento in moquet.

Se invece volessimo ricordare dei suoni della casa che non provengono dall’interno, ma dall’esterno, allora dovremmo pensare agli agenti ambientali che su di essa incidono.

Quando piove il suono che viene trasmesso da una copertura è differente se questo sarà in lamiera o in coppi, che poi ci piaccia sentirlo di notte per accompagnarci nel sonno o che invece ci irriti fino a non dormire, è assolutamente una questione soggettiva.

Bene, allora che cosa ci consente di differenziare il suono dal rumore?

Il suono, o rumore che sia, è costituito da onde che oscillano secondo una propria frequenza, originate dalla trasmissione di energia attraverso un mezzo.

Un’affermazione che può sembrare complessa ma che così non è. Un esempio di questo fenomeno è quando, seduti a tavola mentre mangiamo, con una posata urtiamo un bicchiere o un piatto, il suono che sentiamo altro non è che le vibrazioni di questi oggetti dopo una sollecitazione. In sintesi ciò che vibra suona.

Non a caso anche il nostro timpano riconosce i suoni, e quindi le parole, a seconda di come vibra in risposta alle onde percepite.

Per cui quand’è che queste vibrazioni ci disturbano? Quando le onde sonore prodotte sono brusche con cambiamenti non armonici della loro frequenza: una moto che sfreccia sotto casa, un armadio spostato dal vicino, o delle grida di gioia dei bambini in cortile.

Rumori di cui però è meglio non sbarazzarsene definitivamente, altrimenti finirebbe che non sentiremmo arrivare la moto quando attraversiamo la strada rischiando un incidente e i bambini non saprebbero come avvisare i genitori che in cortile procede tutto per il meglio. Ciò ci porta ad affermare che l’uomo riconosce lo spazio che lo circonda anche dai suoni che lo caratterizzano.

Lo spazio di casa è da noi riconosciuto attraverso suoni a cui ormai siamo assuefatti.

Arredare con materiali fonoassorbenti cambiando la percezione del suono

Esistono nei nostri appartamenti dei rumori di sottofondo a cui non diamo importanza, come quelli prodotti da elettrodomestici, condizionatori, ventole dei computer ed altre apparecchiature meccaniche che, pur se inconsciamente percepite, ci possono provocare stanchezza uditiva e inconsapevole irritazione.

Per ovviare a questi problemi da rumore interno è opportuno impiegare materiali fonoassorbenti come tappeti, cuscini, divani, tende, o tessuti in genere.

Un adeguato arredo può evitare anche quel fenomeno detto di riverbero, perciò ostacolando il libero rimbalzare del suono che impedisce una nitida percezione della televisione o di un oratore.

Mentre una buona soluzione per smorzare il rumore esterno, è quella di sostituire i vecchi infissi con dei nuovi, forniti di adeguate guaine  e doppi vetri che hanno anche buone capacità di resistenza termica.

doppio serramento contro il rumore

Se invece siamo alla ricerca di una difesa ottima dal rumore, perché magari abitiamo nei pressi di una strada molto trafficata o di un aeroporto, allora la soluzione più indicata è il doppio serramento.

cassa altoparlante

L’arredamento acustico non è però solo un modo per difendersi dai rumori, ma anche una maniera per diffondere in ambiente interno suoni piacevoli e adeguati alle situazioni, questa che è una branca della domotica si svela nell’istallare adeguati altoparlanti e casse nei giusti luoghi della casa per allietarsi con della buona musica.

La musica infatti arrederà i nostri spazi in coincidenza con i nostri umori, per cui in piena sintonia con le nostre variopinte esigenze. Non esistono luci o superfici capaci di creare atmosfere uniche com’è in grado di fare la giusta musica.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Le stufe: cosa bisogna sapere per scegliere una stufa
Con l’arrivo dell’autunno si incominciano ad accendere i riscaldamenti, molto utilizzati, soprattutto se si vive in condominio sono i termosifoni,...
Mobile d’ingresso:l'accoglienza inizia con l'arredo dell'ingresso
Di solito non ci si fa caso ma l’ingresso è il primo ambiente che si incontra entrando in casa ed è anche l’ultimo prima di uscire. Svolgendo una fun...
SPAZIO BIMBI: arredamento colorato, sicuro e funzionale
Come abbiamo asserito più volte arredare la camera dei bambini può essere anche istruttivo. Il bambino necessita di stimoli continui; arredare in m...
Hidden Heroes. La genialità degli oggetti comuni esposti a Londra
Sono oggetti comuni. Li usiamo tutti i giorni. Influenzano la nostra vita. Sono prodotti in serie. Sono così comuni che di rado ci siamo soffermati a ...
Portaombrelli di design: lo stile si riconosce dagli accessori
Nel 2011 sono ritornati di moda gli ombrelli standard, recuperando l'importanza storica dell'accessorio, ormai comunemente sostituito da un decennio a...
A Progetto Fuoco 2012 tre novità: stufe a pellet design e tecnologia
Torna Progetto Fuoco 2012 Da mercoledì 22 a domenica 26 febbraio si terrà presso la Fiera di Verona Progetto Fuoco 2012, evento internazionale import...
FOOD DESIGN: nuovi accessori per una cucina divertente
La moda approda in cucina, gli accessori dialogano sempre di più con l'ambiente attraverso il gioco sapiente dei colori e attraverso la forma original...
Accessori iPhone: design e tecnologia
Il mondo Apple ha conquistato ormai tutto il mondo, e con lui si accompagnano accessori di tenenza che trasformano questo apparente telefono in un mon...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *