Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Una stoviglia a regola d’arte

Collezione di stoviglie con decorazioni in profondità

Se da anni vi riproponete di cambiare i vostri soliti piatti da cucina per cercare qualcosa di più moderno e originale, di seguito troverete sicuramente quello che fa per voi.

Ci sono molte novità nel campo delle stoviglie, dalle diverse tipologie di materiali presenti come la melammina, la plastica o il silicone, agli stili che spaziano da quelli più minimali e semplici, fino ad arrivare a piatti che sono delle vere e proprie opere d’arte, tanto da poterle usare tranquillamente a tavole o appenderli alle pareti.

Piatti e stoviglie con decorazioni in profondità

I decori dei piatti servono per contenere le salse

Il servizio di piatti della designer francese Ariane Prin si presentano come molto semplici e minimali, sono bianchi, di porcellana e all’apparenza quasi banali.

Guardando bene però si notano delle decorazioni particolari sui piatti e sulle tazze, e avvicinandosi ulteriormente ci si accorge che le decorazioni non sono delle semplici decorazioni, piatte, ma hanno una loro profondità, sono concave.

La grande novità infatti è che questi piatti chiamati “Functional Ornamental Dishes” hanno delle decorazioni che sono dei contenitori, in particolare possono ospitare delle salse, in modo da arricchire le pietanze e rendere i nostri pranzi assolutamente unici.

Piatti e stoviglie d’arte

Piatti con foto di ambienti americani

Vere e proprie opere d’arte dal gusto moderno sono i piatti e vassoi in melammina del brand “Bob’s Your Uncle”, chiamato in questo modo per via di un detto inglese risalente all’epoca vittoriana quando facendo riferimento ad una vicenda realmente accaduta, il nipote del ministro Robert Cecil che era riuscito ad ottenere un lavoro al ministero grazie allo zio, si indicava quelle persone che riuscivano ad ottenere le cose facilmente.

I piatti ripropongono delle foto scattate dal fotografo Martin Yeeles aventi come soggetto delle immagini che nell’immaginario collettivo, richiamano subito gli ambienti americani.

Possiamo vedere stampati infatti le famose tavole calde, con i loro banconi, gli sgabelli, e le caratteristiche bottiglie di ketchup, tabasco e miele, inoltre ci sono piatti con le foto delle insegne dei motel, o scritte di cartelloni.

Piatti Bob’s Your Uncle

Piatti e stoviglie attente alla linea

Piatti con i tre tipi di dieta

Se siete sempre attenti alla linea, o semplicemente volete sapere sempre cosa e quanto mangiate, non potete non usare i piatti “Wheel of Nutrition” ideati da Hafsteinn Juliusson e Rui Pereira in collaborazione con Joana Pais.

A seconda della dieta che volete seguire ipocalorica (diet) abbondante (extra ordinary) o iper proteica (Super size) c’è un piatto su misura, che riporta stampati un grafico a torta con le diverse porzioni di quello che dovete mangiare, i colori diversi indicano gli alimenti, e sul retro del piatto viene riportata la leggenda dei colori con le percentuali dei cibi: verde per le verdure, rosa per le proteine, giallo per i latticini, arancione per i cereali e azzurro per i dolci.

Un ottimo modo per dosare quello che si mangia e provare a seguire il regime alimentare che ci siamo imposti.

Piatti e stoviglie naturali

Piatti in silicone ispirati alle foglie di ciliegio

Sono piatti molto resistenti, si possono arrotolare

Anche i servizi di piatti scoprono di avere anima ecocompatibile, ecco così delle stoviglie in silicone “Seasons” progettate dal designer giapponese Nao Tamura.

Questi piatti si ispirano alla natura, la loro stessa forma richiamano delle foglie di ciliegio, e come loro si possono piegare e arrotolare, sono molto resistenti e durevoli nel tempo.

Piatti e stoviglie da costruzione

Piatti per gli amanti dell'architettura

Per gli amanti dell’architettura c’è la collezione “Palace Collection” disegnate da Alessandro Zambelli per Selab, il laboratorio sperimentale di Seletti.

Gli oggetti facenti parte di questa collezione sono tutte stoviglie, piatti e ciotole con disegni di parti di architetture, in questo modo impilando tutti i vari pezzi si possono riproporre e creare delle vere e proprie architetture, come ad esempio palazzi rinascimentali, campanili o case signorili.

I piatti hanno disegnato sopra le piante delle parti dell’edificio e sul bordo invece le facciate dei palazzi.

Un progetto sicuramente molto ambizioso e originale, le stoviglie si possono utilizzare duranti i pranzi e una volta terminato, si possono ricomporre e prendere posto su una mensola o un mobile, come complemento d’arredo.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Radiatore e termoarredo: le ultime novità per arredare scaldando
Perché accontentarci del classico e un po’ bruttino radiatore? Non bisogna per forza pensare che, siccome il termosifone ha una sua funzione ben pr...
Design creativo e innovativo, una questione di equilibrio
Design innovativo, giochi ed equilibri, illusioni ottiche. Questi sono gli ingredienti che stanno dando vita ad oggetti ed elementi d’arredo che ha...
Mobili di design: nuove e vecchie proposte reinterpretate
Se siamo alle prese con la scelta dell’arredamento della nostra casa, può essere utile una breve carrellata sulle ultime novità in materia di mobili d...
Scale moderne e di design
Se si è in possesso di una casa disposta su più livelli, la presenza di una scala è fondamentale per poter raggiungere comodamente i piani superiori, ...
Il design si tinge del colore blu
Artisti designer e stilisti hanno “vestito” le loro creazioni di blu, dall'oltremare al blu elettrico. Il blu è un colore elegante e dal fascin...
CARAFFE FILTRANTI: vizi e virtù
Filtrare l'acqua del rubinetto con le caraffe filtranti Il green style ha travolto, come una ventata veemente quando si aprono le finestre, gli spazi...
Bustine e filtri da tè simpatici e originali
Autunno la stagione perfetta per riscoprire l’antico rito del tè pomeridiano, e se lo amiamo particolarmente perché non berlo a tutte le ore, la matti...
Aria di novità per le pareti di casa con i posters di design
Per cambiare completamente aspetto alle pareti di casa e alle nostre stanze a volte basta davvero poco, una mano di colore, un trompe l'oeil, una nuov...