Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Sedie e poltrone: stravaganze e idee originali dal mondo del design

Oggi ritorniamo nel mondo della stravaganza.

Si tratta di poltrone, poltroncine e sedute che divertono, un serie di articoli in grado di stupire, affascinare e attirare chi solitamente decide di avere un oggetto di design in casa.

Le poltrone sono dei complementi d’arredo particolari e solitamente in casa si sceglie di avere la classica forma da abbinare con sapienza al divano; in realtà i designer vanno ben aldilà del concetto classico e cercano, magari nella vita di tutti i giorni, di trovare qualcosa che possa stuzzicare la loro fantasia e quella del pubblico.

E così spesso si incappa in queste particolari “opere d’arte” funzionali che possono essere collocate nei propri ambienti di casa, caratterizzandoli in modo trendy e cool.

Sedie e poltrone o sacchi di arance?

idee originali

Inspiration Chair, designer Lapo Germasi

Se si potesse vedere solo l’immagine senza spiegazioni, sarebbe molto semplice pensare ad un sacco d’arance appena confezionato.

In realtà si tratta di una particolare poltroncina che si modella a piacimento a seconda delle preferenze dell’utilizzatore.

Si chiama Inspiration Chair ed è una geniale idea realizzata dal giovane designer Lapo Germasi.

L’idea di partenza è un cubo è in PVC riempito di palline in poliuretano a bassa densità e di aria. Chiuso con il sottovuoto si modella a piacimento conservando la morbidezza ed il comfort che deve essere garantito da una poltrona.

La struttura si muove giocando con i vuoti ed i pieni.

Stravaganze multicolore

 multicolore

Pages Chair di 6474 design

Si chiama Pages Chair ed è una particolare seduta che può prendere tranquillamente il posto di una poltrona d’attesa in uno studio che ha bisogno di dimostrare il suo carattere.

La Pages Chair è stata realizzata dal 6474 design che ha cercato di giocare con la morbidezza ed il comfort.

La struttura in legno ospita una serie di cuscini multicolore che, proprio come un campionario di stoffe, possono essere sfogliati, modificando l’aspetto estetico finale.

Inoltre, questa soluzione permette al fruitore di stabilire la morbidezza di volta in volta.

Maggiori pagine impilate sulla seduta, maggiore comfort d’appoggio; maggiore presenza di pagine sfogliate, maggiore la morbidezza sullo schienale.

Cuciture e nodi per sedie e poltrone di design

Sedie e poltrone

Cabaret di Kennet Cobonpue

La linea Cabaret di Kennet Cobonpue è molto particolare.

E’ molto alla moda ed elegantemente raffinata, mantenendo quel non so che di classico che, in un prodotto di design, non guasta mai.

Cabaret raggruppa divani, panche, sgabelli e tavoli che seguono le tonalità del grigio e che si caratterizzano per la presenza di finte cuciture ai bordi ed a nodi molto evidenti che generano la struttura delle sedute e dello schienale.

Dal mondo del design riciclare per dare nuova vita

La poltrona RRROUND, designer Janne Melajoki

La poltrona RRROUND è un complemento d’arredo che si distingue per la sua forza estetica e formale.

Il complemento d’arredo è stato progettato dalla designer Janne Melajoki che si è presentata con questo prodotto alla Design Competition Habitare del 2012 a Helsinki, vincendo il primo premio.

La soluzione risulta vincente anche per il suo carattere legato alla sostenibilità ambientale, in quanto l’intera poltrona si compone di tappeti riciclati da gran gala e sale che altrimenti, sarebbero stati buttati.

Colore e classe per un designa all’ultimo grido.

Una poltrona del futuro

Si chiama Wormhole ed è stata realizzata da Igor Lobanov.

E’ una poltrona che sembra arrivare direttamente dal futuro sia per il suo aspetto plastico e virtuale che per la sua forma così nuova e accattivante.

stravaganze

Wormhole di Igor Lobanov

Un altro aspetto importante è la possibilità di portarsi con sé la poltrona ovunque senza mai rinunciare al comfort.

Il design della poltroncina si basa su due cerniere che permettono di unire le estremità ottenendo una forma a C sulla quale è possibile sedersi e riposare.

Comoda, leggera e resistente, è l’ideale per chi ama osare; peccato si tratti ancora di un prototipo!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Come coltivare in verticale le piante: la window farm per sostituire le tende di casa
Sostituire le tende di casa con una window farm è una soluzione ecosostenibile, ecologica e di facile realizzazione. Alcuni accenni per creare una sup...
La sedia a dondolo, dalla tradizione alla modernità
La sedia a dondolo è uno dei classici elementi di arredamento che possono essere considerati tra quelli che non andranno mai fuori moda. Elemento di ...
Lavelli di nuova generazione per cucine funzionali come scegliere un lavello
Più della metà del tempo trascorso in cucina è vissuto attorno al lavello. Lo spazio dedicato al lavello deve risultare comodo e deve poter ospitare ...
Idee per arredare l'ufficio
Qualche idea per arredare l'ufficio In ufficio gran parte delle persone passano molte ore al giorno, al pari della propria casa. Quindi arredare qu...
Il MOBILE BAR: un modo simpatico per intrattenere amici e parenti
Quando vengono gli amici o i parenti a trovarci, si cerca sempre di soddisfarli, se possibile facendo bella figura. Si compra il liquore, lo spuman...
Il DECANTER di design: il gusto di assaporare il vino in modo originale
Il vino da sempre è amato e presente in ogni tavola. Aziende vinicole e centri per la degustazione del vino sono sempre di più ricercati e frequent...
Oggetti per la casa di design a POIS
I pois sono piccoli puntini distribuiti nello spazio in modo regolare e illusorio. Anche se sembrano semplici oggetti geometrici senza grande signific...
Karakuri. Bambole giapponesi in mostra a Torino
Le Karakuri Ningyo sono quasi sconosciute in occidente, nonostante si tratti di una tradizione artistica e artigianale presente in Giappone da oltre q...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *