Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Sedie originali per il giardino, il terrazzo o la piscina

Con l’arrivo del caldo l’ideale sarebbe rifugiarsi in giardino, sotto l’ombra degli alberi o vicino ad una piscina. Se siamo tra quelle persone fortunate che dispongono di un po’ di verde, un giardino privato o una piscina, non ci resta che scegliere gli arredi giusti e goderci un po’ di meritato relax. Certo, ci vuole la seduta giusta, comoda, resistente, pratica e ovviamente di design. Vediamo alcune proposte.

Gli arredi per esterni ecologici

arredi per esterni

Le sedie del designer Escalona

Ideate appositamente per gli ambienti esterni, le sedie della collezione ideata dal giovane designer messicano Joel Escalona per l’azienda Grupo HEWI, presentano un design molto semplice ma accattivante, derivante dall’utilizzo di un unico foglio di fibre sintetiche piegato e utilizzato come un corpo morbido e ondulato.

La sedia sembra nata dalla fantasia di un bambino, da una serie di tentativi di utilizzare un pezzo di carta o di cartone e di modificarlo fino a formare la seduta perfetta.

Oltre alla sua forma, la particolarità della seduta è quella di essere realizzata con un materiale molto resistente, scelto appositamente per resistere all’acqua, all’usura, agli agenti atmosferici e ai raggi UV.

Una fibra sintetica amica dell’ambiente, riciclabile e completamente atossica, perfetta per essere utilizzata da tutti i componenti della famiglia, anche i più piccoli.

Le sedie sculture

sedie sculture

La sedia scultura "Red Drink"

Se cercate qualcosa di davvero originale, delle sedute che non siano solo funzionali ma che diano un tocco di originalità al vostro giardino, ecco la sedia “Red Drink”.

Si tratta di una  seduta scultura ideata dallo studio dei francesi Ingrid Michel & Frédéric Pain, lo studio Binome Jardin.

Si tratta di un complemento d’arredo che mescola sapientemente due materiali molto diversi tra loro, il legno e le resine sintetiche, il colore naturale e scuro del legno con il bianco candido e artificiale della resina.

Una sedia dalle forme molto morbide, tronchi di legno inglobati dalla resina, un’unione perfetta e molto convincente, molto apprezzata dagli amanti dell’arte e del design.

La panca con il tavolo

panca con il tavolo

La panca con il tavolo "Hopper Table"

D’estate spesso si preferisce mangiare all’aperto, soprattutto di sera, organizzando delle piacevoli serate con amici, allora l’ideale è avere delle panche per poter ospitare più gente possibile.

“Hopper Table” è un tavolo molto particolare, abbinato a due panchine, è il complemento d’arredo ideale per il nostro giardino, un design semplici ed elegante, un legno iroko chiaro abbinato ad un uso sapiente dell’acciaio bianco galvanizzato, in modo da creare un oggetto resistente alle intemperie.

Mobili perfetti per l’estate, sedute pratiche unite ad un piano d’appoggio sempre utile per cene e attività varie progettate dal designer Dirk Wynants per la sua azienda Extremis.

La seduta che ti abbraccia

sedia pop

La sedia "Arms Chair"

La sedia “Arms Chair” ideata dal giovane designer ucraino Olekdandr Shestakoyych non solo è una seduta allegra e colorata ma è anche molto affettuosa!

I due braccioli sono infatti molto particolari, due braccia con due manine che sembrano quasi invogliarti a sederti, pronte ad abbracciarti.

La seduta ha una forma quadrata, delle linee molto nette e precise, e con un colore molto acceso e divertente, un arancione pop.

Un tocco di colore e di calore per il nostro giardino.

La seduta avvolgibile

Sedie originali

La poltrona "Tris"

Si sa che ormai che il riciclo è di moda! Una buona tendenza che permette di recuperare materiali e oggetti spesso difficili da smaltire.

L’ultima novità è la poltrona ideata dai designer israeliani Noam Tenenbaum e Izaq Hazan dello studio Tenenbaum/Hazan.

La loro ideale geniale è stata quella di cercare di recuperare gli avvolgibili delle finestre realizzati in plastica e lo hanno fatto realizzando una seduta decisamente originale, la poltrona “Tris”.

Realizzata con una struttura semplice in legno, è completamente rivestita con avvolgibili, il cui scorrimento è bloccato nella parte che tocca a terra, ed è invece consentito nella parte della seduta.

Una poltrona dalle linee morbide e sinuose, un oggetto curioso e particolare, resistente e perfetto per resistere alle intemperie.

La sedia per bambini

 sedia per bambini

La sedia per bambini "EVA"

Anche i bambini hanno i loro gusti in fatto di arredamento e hanno le loro particolari esigenze.

Vogliono una sedia bella, colorata, divertente, comoda e leggera, una sedia proprio come quella ideata dai designer dello studio giapponese h220430.

La sedia “EVA” è stata progettata proprio per i più piccoli, una seduta facile da assemblare, con soli tre semplici gesti si possono unire lo schienale, la seduta, e le tre gambe attraverso delle stringhe.

Il materiale è leggero, atossico, riciclabile e soprattutto è disponibile in colorazioni differenti, tutte molto accese.

La sedia senza tempo

La sedia "Solair Chair"

Ritorna un classico del design, la sedia “Solair Chair” ideata dai designer Fabio Fabiano e Michelange Panzini nel 1972 e riproposta oggi in nuove tonalità di colore dall’azienda Industries Emile Lachance Ltd.

Si tratta di una seduta semplice, dal design che oggi definiremmo vintage perché tipico dei complementi d’arredo degli anni ’70, una sedia composta da una struttura in acciaio e da una seduta in plastica traforata disponibile in diverse varianti di colore.

La sua forma tondeggiante, la sua semplicità e praticità la rendono perfetta per il vostro giardino, una seduta comoda e facile da utilizzare.

La seduta con le bolle

La seduta "Sitting Bulles"

La seduta "Sitting Bulles"

Il vostro sogno è quello di immergervi in un mare di bolle leggere e soffici? Eccovi accontentati: la “Sitting Bulles” è la seduta perfetta per rilassarvi sdraiati a bordo piscina.

Ideata dalla giovane designer Marie Galoyer, questa originale seduta è composta da tante bolle di poliuretano gonfiate tramite una pompa e realizzate per sopportare un peso fino ai 200 kg.

La struttura della seduta è composta da una capsula centrale alla quale si collegano le altre, capaci di cambiare posizione tramite delle corde che possono allentare o rafforzare la presa.

Una seduta davvero nuova e molto rilassante, da provare, anche se il prezzo non è proprio alla portata di tutti, costa infatti 4000 euro.

Le sedute modulari

sedute modulari

Le sedute modulari dell'architetto Shigeru Ban

Delle sedie modulari possono sempre fare comodo, anche all’esterno, quando magari organizziamo delle cene o delle feste con amici, le sedie non possono mai mancare.

Un oggetto molto utile e funzionale è la seduta ideata dall’architetto Shigeru Ban, si tratta di una sedia modulare capace di trasformarsi in dieci sedute, pezzi semplici da assemblare tra loro per formare tante sedie o delle panche.

Tramite un sistema di bielle disponibile nella confezione in vendita, si può in poco tempo e con poco sforzo realizzare la seduta che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Da non dimenticare il materiale utilizzato, un prodotto nuovo realizzato con materiali riciclati e resistente agli agenti atmosferici e all’umidità.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Costruire una casa in legno sull'albero
La casa sull’albero è il sogno di ogni bambino ma a volte rimane anche quando si diventa grandi ed allora alcuni se la costruiscono veramente.  um...
Idee per arredare l'ufficio
Qualche idea per arredare l'ufficio In ufficio gran parte delle persone passano molte ore al giorno, al pari della propria casa. Quindi arredare qu...
Scegli la sedia di design che fa per te: siediti con stile
La sedia apparentemente è un oggetto così comune che a volte passa in secondo piano. In realtà è un complemento d’arredo molto importante per la re...
Le nuove sedute: mobili trasformabili, modulari e classici reinterpretati
Siete stati in vacanza fino ad adesso? Allora vi siete persi tantissime novità di design. Ecco qualche proposta nuova per rinnovare le sedute del vost...
L'architetto Zaha Hadid designer: arredi per la casa
Zaha Hadid, la famosa archistar irachena, si è occupata anche di complementi d’arredo e oggetti di tutti i giorni, numerosi sono i prodotti da lei ide...
Arredare la camera dei ragazzi con i poster di design
Quando si parla di poster, alla maggior parte della gente vengono in mente quelli dei cantanti o degli attori famosi che i ragazzi amano appender nell...
Cucina a scomparsa: Board di Snaidero
In passato le case avevano molte più stanze ed ogni una aveva una specifica funzione: sala da pranzo, cucina, salotto, tinello. Il modo di vivera l...
Design sostenibile, ecologico e naturale
Fortunatamente il mondo del design sostenibile cresce di giorno in giorno garantendo nel mercato sempre più prodotti ecologici e naturali L’uso sem...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *