Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Rimedi Feng Shui per la casa: come individuare le aree col Bagua

Rimedi Feng Shui per la casa

Rimedi Feng Shui per la casa i quattro elemeneti naturali su cui si basano tutti i principi ispiratori della filosofia orientale

Abbiamo spesso visto come le antiche tecniche orientali possano aiutarci a creare un ambiente abitativo che sappia essere equilibrato ed armonioso, dove poter soggiornare serenamente, suggerendoci accostamenti cromatici, posizionamento dei mobili e altro ancora, per allontanare dalle mura domestiche gli influssi negativi e lo stress accumulato durante la giornata.

Dopo aver imparato a conoscere ed interpretare correttamente il Bagua, (per chi volesse approfondire,Rimedi Feng Shui e Bagua) abbiamo compreso che questo metodo non stabilisce in quale posizione debbano essere collocate le stanze, ma, invece, questo schema indica l’esistenza di una mappa delle energie che, se opportunamente sfruttate, possono migliorare notevolmente differenti aspetti della vostra vita.

Chiamato dagli esperti “il corpo del drago”,la casa, nella tradizione orientale, veniva considerata come l’espressione di un corpo vivente, comprendente tutte le sue naturali funzioni.

Il bagua è, all’interno di questa visione, una dettagliata rappresentazione grafica della vita, capace di essere applicata per trasformare ogni ambiente o elemento d’arredo e renderlo più armonioso e positivo.

Analizzare l’appartamento o uno specifico ambiente con i principi del Feng Shui

Elementi naturali per creare spazi energeticamente positivi come consiglia la tradizione orientale

Elementi naturali per creare spazi energeticamente positivi come consiglia la tradizione orientale

Come abbiamo visto, il Bagua prevede la corrispondenza tra ogni parte dello spazio abitativo, comprensiva di un significato specifico attribuito ad essa, e tutte le parti del corpo, dove ognuna assolve ad una specifica funzione.

La composizione di una stanza, considerata nella sua interezza o valutata per settori, rispecchiando gli aspetti fondamentali della vita, possono permettere interventi mirati, anche di modesta entità, per aumentare il flusso d’energia positiva in circolazione, che tanto sembra poter influenzare l’armonia quotidiana!

Come visto nell’articolo precedente, per poter analizzare i propri spazi, sarà necessario sovrapporre il grafico del Bagua alla pianta della propria casa, o, eventualmente, alla stanza che si intende analizzare, prestando sempre particolare attenzione all’orientamento del grafico!

(Ricordarsi che il settore “Acqua” del Bagua deve essere posizionato in corrispondenza della porta di ingresso).

Sarà possibile così osservare le corrispondenze tra gli elementi del Bagua e le zone della casa!

Settori non presenti

Potrebbe avvenire, nel caso in cui la propria abitazione non si sviluppasse seguendo una pianta di forma semplice, quadrata o rettangolare, che alcune aree specifiche del Bagua, osservando la sovrapposizione sulla pianta della propria casa, non trovino corrispondenza!

Ogni settore mancante manifesta una tipologia di problema.

Sovrapposizione grafica della Bagua alla pianta della nostra abitazione

Sovrapposizione grafica della Bagua alla pianta della nostra abitazione

Per risolvere questo genere di mancanza, il Feng Shui ricorre all’uso degli specchi, elementi che garantiscono la soluzione perfetta in molti casi: collocati sulla parete interna di una zona mancante, rispetto a quelle rappresentate dalla griglia grafica, hanno il potere di ridurre virtualmente l’influsso dell’energia mancante all’interno della totalità degli spazi.

Come organizzare lo spazio seguendo le indicazioni del Bagua

Come visto in precedenza, nell’articolo di introduzione ai concetti del Bagua, Feng Shui e quadrato magico cinese, le aree del Bagua sono 9 e corrispondono ai settori numerati del quadrato cinese.

Vediamo come intervenire nelle singole aree, rispettando le indicazioni di ricerca di equilibrio e consigli per favorire il ricircolo di energia positiva, dettati dalla tradizione orientale.

Centro: corrispondente al numero 5, in questo spazio deve trovare ampio spazio la luce naturale e deve sempre risultare molto pulita.

Sono vivamente sconsigliati i camini, i mobili troppo ingombranti e pesanti e l’eccesso di muri divisori.Qualora in questo punto focale della casa fosse presente una scala di collegamento tra i piani, è presumibile che la vita che si vivrà in questi ambienti sarà particolarmente dinamica, ma forse anche inquieta.

Quadrato magico cinese, alla base del Bagua, suggerisce indicazioni fondamentali sulle aree specifiche

Quadrato magico cinese, alla base del Bagua, suggerisce indicazioni fondamentali sulle aree specifiche

Un centro poco corrispondente alle regole dettate da questa filosofia può essere migliorato facendo un buon uso di piante da interni, cristalli riflettenti e campanelle da appendere alle finestre.

Carriera: individuato dal numero 1 nel quadrato cinese, questo settore potrebbe trovarsi in corrispondenza della porta di ingresso e svelare che, probabilmente, il lavoro e la voglia di emergere in ambito professionale stanno assorbendo gran parte delle nostre energie.

Nel caso in cui dovesse mancare questo settore, la soluzione per armonizzare lo spazio abitativo è sempre data dalla scelta di inserire, in corrispondenza dei settori confinanti con quello mancante, elementi verdi naturali e specchi e cristalli capaci di riflettere le energie.

Vita di coppia e relazioni sociali: numero 2 nel quadrato, questi spazi vanno pensati con estrema attenzione, eliminando tutto ciò che potrebbe generare negatività, comprese immagini che possano rappresentare il tema della divisione. Evitare elementi tecnologici, soprattutto la televisione.

Famiglia: settore numero 3, comprende le relazioni con genitori, parenti e antenati, ma anche insegnanti e superiori, in ambito lavorativo.

L'acqua è simbolo di agiatezza: via libera a fontane e acquari!

L'acqua è simbolo di agiatezza: via libera a fontane e acquari!

Se i rapporti esistenti con queste persone risultino essere poco armoniosi, varrà la pena di analizzare con occhio critico le caratteristiche del settore corrispondente all’interno della nostra abitazione!Sicuramente potrete migliorarne gli aspetti che maggiormente influenzano negativamente questi rapporti interpersonali, agendo sull’illuminazione, che potrebbe essere scarsa, sull’ordine, ottimo alleato dell’energia positiva, sulla suddivisione dello spazio, forse troppo frammentato e poco lineare.Via libera all’inserimento di piante, fiori freschi e altri complementi che possano essere assimilati ai concetti di vita e di crescita.

Ricchezza: corrispondente al numero 4. Ottima la scelta di collocare in questi spazi simboli che possano richiamare la ricchezza ( intesa anche come ricchezza interiore!).L’acqua è sicuramente uno di questi elementi: molto bene quindi fontanelle e acquari ma prestare molta attenzione all’acqua contenuta in essi che deve essere sempre molto pulita!
Sconsigliato il posizionamento del bagno in quest’area! (Corrisponderebbe alla volontà di gettare via i propri beni)

Amici: Siamo nel settore 6 e per migliorare quest’aspetto, consigliati i complementi di arredo quali le pietre dure e il cristallo.

Ottimo anche l’inserimento di un grosso specchio, quando ci sembra di aver proprio bisogno di un aiuto!

Bambini: zona 7. E’ una zona molto dinamica della casa, nella quale i bambini trascorrono volentieri molto tempo a giocare, ma dove sarà particolarmente difficile rilassarsi. Poco indicata per la camera da letto.

Conoscenza: Per migliorare la capacità di apprendimento e concentrazione, si può ricorrere gli oggetti da esporre singolarmente, come vasi, bicchieri vuoti e scatole. Siamo nel settore 8.

Fama: Coloro che abitano in una casa sprovvista di questo settore, probabilmente tenderanno ad avere problemi di immagine e a soffrire di pessimismo. Per migliorare notevolmente questo settore, il nono nel quadrato cinese, sicuramente l’agire sulla luce è particolarmente efficace.

Ora trova i rimedi del Fengh Shui più adatti per la tua casa.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Feng Shui e piante d’appartamento: suggerimenti per armonizzare gli spazi
Ci è già capitato di affrontare il tema dell’armonia domestica, e di quanto dei piccoli accorgimenti, come l’aggiunta di qualche elemento, possano mig...
Inquinamento indoor: pavimenti e rivestimenti in nuovi materiali per combatterlo
La qualità dell'aria nelle nostre case Il  trend dell’ecologia, dell’attenzione all’ambiente e del risparmio energetico oggi sta attraversando pratic...
Scegliere il tessuto giusto
Come scegliere il tessuto giusto per ogni necessità d'arredo Per arredare con i tessuti un ambiente in modo adeguato è necessario conoscere cosa si a...
Idee d'arredo nuove per la sala da pranzo
È vero che al giorno d’oggi siamo sempre più di corsa, abbiamo mille cose da fare, tra lavoro scuola, impegni dei figli, commissioni da sbrigare, e qu...
Lampade da tavolo di design per una scrivania cool
Il rientro in ufficio è sempre faticoso ma lo si può rendere più leggero attraverso qualche piccolo accorgimento anche nell'arredo degli spazi, magari...
Complementi d’arredo di design che si trasformano
Tutti quelli che amano i complementi d’arredo di design, da quelli di una certa dimensione come divani e tavoli, fino agli accessori per la cucina e i...
TAVOLI PIEGHEVOLI originali e di design
Avevo già parlato dei tavoli pieghevoli, ma mi ero per lo più soffermata sull'aspetto salvaspazio dell' accessorio, quando in realtà un tavolo pieghev...
Le novità del Macef 2011: gli accessori per la tavola
Dall’8 all’11 settembre si è svolta a Milano, una delle più importanti fiere dedicate alla casa: arredamento, accessori, complementi d’arredo per tavo...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *