Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Progettare il bagno: riappropriarsi della propria intimità

PROGETTARE IL BAGNO

Quando si è molti in famiglia e si ha a disposizione nella propria abitazione un solo bagno, l’intimità passa in secondo piano, e il bagno diventa un via vai, spesso fastidioso.

La soluzione per potersi riappropriare dei propri spazi usando liberamente la stanza del bagno, è scomporla attraverso l’uso di porte a scomparsa o porte scorrevoli che permettono di suddividere gli ambienti senza creare ingombro.

La cosa migliore è avere a disposizione un bagno abbastanza grande, essendo l’unico ed essendo in tanti, si presuppone possa aggirarsi intorno ai 6/8 mq.

I complementi d'arredo bagno moderni permettono di progettare un bagno sfruttando tutti gli spazi

SCOMPOSIZIONE DELLO SPAZIO

Per prima cosa è necessario dividere il bagno in due creando un corridoio che funga da spazio filtro e che si aggiri intorno ai 75/90 cm di larghezza.

Questo corridoio permetterà di accedere agli altri ambienti della camera da bagno.

Dopodiché è possibile decidere di adibire una porzione del bagno per posizionare il lavabo, un’altra per inserire il box doccia o la vasca da bagno (la scelta del sanitario dovrà basarsi sulla reale dimensione del bagno).

Come progettare il bagno: Schematizzazione di una possibile soluzione distributiva

Un altro spazio sarà quello adibito alla collocazione del bidet e del water, mentre lo spazio rimanente può essere organizzato per ospitare una minilavanderia con lavatrice, asciugatrice e stendino, ideale anche per l’inverno.

In questo modo la stanza potrà essere utilizzata da tutta la famiglia contemporaneamente, senza essere d’intralcio gli uni agli altri.

I complementi d’arredo bagno, poi consentiranno di personalizzare i diversi ambienti rendendoli gradevoli e funzionali.

Per sfruttare a pieno la luce naturale, quasi sicuramente fornita da un’unica finestra, basta decidere di utilizzare porte a scomparsa con inserti in vetro opalino, che garantiscono l’ingresso della radiazione solare, proteggendo comunque la privacy.

Oltre a questi accorgimenti progettuali e di distribuzione spaziale, non bisogna dimenticare che, suddividendo lo spazio con pareti in cartongesso e porte a scomparsa, l’ambiente risulterà più piccolo e meno luminoso.

E’ importante quindi preferire piastrelle e colori idonei alla luce naturale in ingresso.

Non si dovrà obbligatoriamente decidere di fare le pareti bianche, ma i colori dovranno essere preferibilmente pastellati e/o riflettenti in modo da diventare un valido aiuto nella luminosità dello spazio progettato.

A questo punto si è riusciti a creare il proprio angolo di privacy.

Un ambiente piccolo ma pur sempre organizzato, a disposizione di tutti e di ogni esigenza.

Questa distribuzione spaziale può essere adottata e adattata ad ogni casa con un bagno di media dimensione o attribuendo uno spazio idoneo che prenda tale funzione.

Per ambienti di forme particolari o di dimensioni ridotte, sarà il caso di soffermarsi in un altro momento, proponendo una distribuzione spaziale pensata ad hoc.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Tappezzeria….non solo di carta ma anche in fibra di vetro
Quando nacque la tappezzeria in carta da parati, fu considerata un’innovazione nel mondo dell’arredamento, soprattutto nei luoghi domestici, cre...
Progettare il bagno… prefabbricato.
Il bagno è il protagonista dei progetti di ristrutturazione. Tra le tipologie più frequenti sono quelli di dimensioni contenute. Una valida alternati...
Tessuti HI TECH ed ecologici per l'arredamento
Tessuti tecnologici per una casa attuale ed originale.
Arte e design puntano anche sul riciclo di bombe e armi
Di riciclo e di materiali ecologici abbiamo più volte parlato e letto negli ultimi anni. Plastica riciclata, alluminio che viene riutilizzato per real...
FOOD DESIGN (1° PARTE): PIATTI per un aperitivo all'ultimo grido
Uno degli aspetti più divertenti del design è la possibilità di curiosare a 360° nella vita di tutti i giorni delle persone, in modo da riuscirne a ca...
Illuminazione per esterni: lanterne e lampade per arredare in modo originale
Per cambiare look al proprio giardino, al proprio terrazzo e al proprio balcone, è possibile utilizzare dei sistemi di illuminazione che, oltre a forn...
Alla ricerca del regalo perfetto: Casaterra design store
Per alcuni di noi entrare in un design store è come varcare la soglia di un parco giochi. Si tratta di un negozio dal concept particolare, dove è poss...
Wall stickers: idee per arredare la casa con gli adesivi murali
Da un anno a questa parte gli stickers sono diventati un elemento molto importante per rallegrare gli ambienti di casa e decorarli magari sfruttandoli...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *