Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

PORTAOMBRELLI di design

E’ arrivata la stagione fredda e con lei arrivano le piogge, fastidiose.

Ma se bisogna cercare qualcosa di positivo, è bello pensare che questo è il periodo più adatto per sbizzarrirsi sui portaombrelli.

Ce ne sono di tutti i tipi e di tutte le forme.

Sono un valido benvenuto alla vostra abitazione.

Potete sceglierli colorati, dalle forme strane, ne potrete veramente trovare di ogni tipo.

Quando piove gli ombrelli diventano una vera tortura. Oltre al problema inerente l’umore personale, gli ombrelli si caricano d’acqua ed i classici portaombrelli si riempiono d’acqua tendendo ad ammuffire la base.

Con un po’ di fantasia, la pioggia potrà diventare un momento “divertente”, una scusa per arredare la vostra abitazione in modo simpatico ed originale.

PENDURELLA

portaombrelli design

Pendurella è un particolare portaombrelli che è stato progettato per non riempirsi d’acqua.

E’ un oggetto funzionale dal design raffinato.

E’ realizzato in  acciaio e ha una sorta di pendolo che scuote le gocce d’acqua dagli ombrelli.

Pendurella vi permetterà di asciugare i vostri ombrelli, tramite l’evaporazione dell’acqua.

La cosa particolare è che non ha bisogno di alcuna batteria. Sfrutta semplicemente il principio del movimento del pendolo.

OMBRELLO STAND

portaombrelli con erba

Mini giardino a portata di mano. Stand è progettato per rispondere ad una doppia funzione.

Ordina gli ombrelli e dona un po’ di verde al proprio accesso di casa.

Solitamente, infatti, l’ingresso della propria abitazione si trova vicino a fonti di luce che provengono dall’esterno. Quindi basterà annaffiarlo con l’acqua piovana raccolta dagli ombrelli, e il vostro giardinetto crescerà sulla base raccogliendo e sfruttando l’acqua proveniente dall’esterno.

L’unico problema è che il terriccio è vero e che di conseguenza, dopo poco tempo, la base risulterà bucherellata infinite volte, probabilmente creando più danni che piacere.

Ma questa è una mia opinione, sicuramente è un oggetto di design originale che attirerà l’attenzione dei vostri vicini.

PORTAOMBRELLI SPUGNOSO

portaombrelli con spugna

Disegnato dalla designer Eva Shildt, il portaombrelli con la base di spugna è un’idea estremamente originale.

Il porta ombrelli è un oggetto minimal, è l’incontro tra arte, design e scultura, poche forme semplici per ottenere un oggetto di qualità.

La spugna assorbe l’acqua degli ombrelli e l’anello d’acciaio consente di sostenere l’ombrello in posizione verticale.

Basterà una semplice strizzata e la spugna sarà in grado di assorbire nuovamente altra acqua piovana.

Il tutto asciugando il vostro ombrello pronto per la prossima giornata di pioggia.

PORTAOMBRELLI VINTAGE

portaombrelli con spugna

Amate l’acciaio, ma preferite avere sempre qualcosa di colorato in casa che rallegri l’ambiente?

Il portaombrelli della Brandani è quello che fa’ per voi. Semplice ed elegante, il portaombrelli è realizzato in metallo verniciato. Sono disponibili molti colori.

Il tutto per ravvivare l’ambiente esterno la vostra abitazione.

PRISMA IL PORTAOBRELLI COMPONIBILE

portaombrelli componibile

Dalla forma semplice, Prisma è un portaombrelli componibile.

E’ realizzato in acciaio inox e i contenitori, molto semplici  e simili a quelli classici, sono aggregabili mediante giunti in alluminio e velcro.

PORTAOMBRELLI IN LEGNO

Il portaombrelli della Foppapedretti è un incontro tra funzione ed estetica. La struttura è in legno massiccio.

Come sempre la Foppapedretti cerca di realizzare con il legno, oggetti di design estremamente funzionali capaci di risolvere problemi di spazio e utilizzo.

Se viene chiuso occupa solo 8 centimetri e rimane in piedi. Se viene aperto contiene gli ombrelli bagnati e li asciuga all’aria.

PORTAOMBRELLI IN CUOIO

Non è uno scherzo, è un portaombrelli realizzato in cuoio rigenerato.

E’ disponibile in moltissime versioni e colori. E’ un oggetto studiato e riproposto per essere originale e funzionale al tempo stesso.

Un elemento decorativo vero e proprio. Il cuoio è cucito in modo da garantirne la resistenza, ottenendo un contenitore dalla forma delicata e di design.

Le forme di questi portaombrelli vi rallegreranno le tristi giornate piovose.

Un tocco di colore e di fantasia che vi faranno sentire la primavera vicina. Piccoli oggetti pronti a donarvi un sorriso. Soprattutto pronti da accogliere i vostri ombrelli ordinati, tenendoli ordinati e asciugandoli per il vostro benessere.

Non più basi marce, ma solo oggetti cult, davanti alla vostra abitazione. Il tutto per accogliere voi e i vostri ospiti.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Risparmio energetico in casa: L'energia elettrica
Piccoli consigli per risparmiare energia elettrica Ogni volta che entriamo in casa e iniziamo ad utilizzare gli elettrodomestici, accendiamo la luce,...
Idee per arredare l'ufficio
Qualche idea per arredare l'ufficio In ufficio gran parte delle persone passano molte ore al giorno, al pari della propria casa. Quindi arredare qu...
Arredare la stanza con i tappeti componibili
La scelta di un tappeto non sempre è facile, bisogna scegliere il colore giusto, la fantasia, la sua dimensione, e dove collocarlo all’interno della s...
SGABELLI di DESIGN, colorati e originali
Personalmente io amo in modo particolare gli sgabelli, soprattutto quelli con le gambe lunghe, in stile americano, da bar. Indipendentemente dallo ...
Stile minimal basato sulla leggerezza con reti, filo e metallo
Ed ecco a voi un nuovo stile, nuovo concept dell'arredo 2012. Si tratta di un vero e proprio modo di pensare il complemento d'arredo. Si basa sulla...
I colori complementari giallo e viola per colorare casa
Il colore, un elemento fondamentale per un arredo consapevole. Come gli accessori ed i complementi d'arredo anche il colore segue le mode e di anno...
Stile anni 50: arredamento moderno con un design d'altri tempi
Le mode ritornano ciclicamente in ogni stile ed anche nell'ambito del design, per quest'anno le aziende ed i designer si sono soffermati sullo vecchio...
L’armadietto dei medicinali: come e dove
Certamente anche voi avrete in casa il vostro armadietto dei medicinali. Quasi sicuramente questo si trova o in bagno, oppure in cucina, succede così ...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *