Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Un pavimento in PARQUET con uno stile tutto nuovo per una casa originale e trendy

Il parquet è un elemento di finitura tornato alla ribalta negli ultimi anni come pavimento, senza distinzione di stanza o funzione.

Negli ultimi anni le tecniche di lavorazione del parquet sono avanzate in modo così celere e all’avanguardia, da consentire senza problemi di avere un bel pavimento in parquet sia in cucina che in bagno senza doversi troppo preoccupare dell’umidità e degli urti.

I differenti trattamenti protettivi consentono di far interagire il parquet con ogni spazio, in modo da permettere al fruitore di averlo per tutta la casa.

Ovviamente non sono solo le lavorazioni ad aver migliorato questa tipologia di rivestimento già ricca e di qualità di suo, i designer come sempre ci hanno messo lo zampino ed hanno iniziato a giocare anche con il parquet per creare pavimentazioni suggestive e alla moda.

Vediamo insieme qualche novità

 Pavimento in legno curvo

Bolefloors

Bolefloors

Pavimento in parquet

Pavimento parquet rovere curvo

Bolefloors è un tipo di parquet molto particolare sia per l’aspetto compositivo che formale.

E’ stato ideato da un’azienda olandese che ha cercato di dare un nuovo aspetto ad una tipologia di pavimentazione già raffinata.

Il parquet è strutturato in listelli che vengono assemblati uno ad uno generando una serie di fughe curve ed irregolari molto particolari.

La particolarità di Bolefloors è quella di essere assolutamente personale ed unico in quanto ogni listello viene lavorato singolarmente per poi essere montato in corso d’opera, grazie alla presenza di guide che ne consentono un incastro semplice e veloce.

Attualmente è disponibile nella versione in massello di rovere, ma sono già in fase di realizzazione altre finiture che garantiranno ancora maggiore scelta.

Si tratta di un concetto assolutamente nuovo che modifica la concezione classica del parquet.

La soluzione compositiva finale risulta comunque per entrare a far parte di ogni stile d’arredo, dal più rustico al moderno.

Pavimento in parquet colorato

Parquet colorato

Parquet colorato dello Studio di design Something From Us

Per essere sempre al centro dell’attenzione, per farsi riconoscere ovunque, soprattutto in casa propria, si può pensare di prendere spunto da questa soluzione compositiva dove è il colore a farne da padrone.

Lo studio di design SFU ha realizzato questa particolare pavimentazione in un’attività commerciale londinese, mettendo a confronto le classiche linee del parquet con il gioco e l’accostamento di colori accesi e accattivanti.

Il risultato è sicuramente forte, dal sapore pop, ma se siete alla ricerca del bizzarro o semplicemente di qualcosa che vi faccia spiccare in mezzo agli altri, non è impensabile decidere per questa soluzione anche all’interno di ambienti domestici.

Ovviamente è importante ricordarsi che, quando si eccede nei colori in alcuni elementi fondamentali di finitura, non è il caso di incidere maggiormente con accessori e complementi d’arredo altrettanto colorati. In questo caso occorrerà rimanere e preferire una maggiore sobrietà.

X-Vibrato: grafica e legno

pavimento in legno

Favoloso pavimento di Nicola Giardina Papa

Il parquet che potete osservare nell’immagine è stato progettato dal designer Nicola Giardina Papa che ha rinnovato e interpretato la classica ideologia di parquet ridefinendo segni e disegni.

Si tratta di X-Vibrato ed è una pavimentazione composta da lamelle listellari che rendono questa soluzione molto resistente e duraturo.

X-Vibrato è realizzato attraverso l’unione di due essenze: l’Acero americano e il Doussìe Africa.

E’ proprio la differenza di queste due essenze a dare il valore aggiunto alla pavimentazione in quanto le loro differenti venature e colore permettono di ottenere i particolari effetti estetici del parquet.

Pavimento in parquet bianco e parquet nero

pavimento in legno bianco

Pavimento in legno bianco

Un’altra novità in fattore di parquet è la scelta di differenziare il colore, scegliendone uno meno classico che meglio sposa l’arredamento contemporaneo.

Si tratta del parquet bianco e di quello nero.

Come si può osservare nelle due immagini gli effetti che si possono ottenere sono molto d’impatto.

Il rovere grigio conserva un aspetto più romantico che maggiormente gioca e riflette la luce incrementando la sensazione di spazio all’interno dell’abitazione.

Il parquet in rovere scuro è sicuramente più d’impatto, è li per farsi notare, per essere un elemento chiave dell‘interior design della casa.

In ogni caso è sconsigliabile scegliere una finitura del genere se si ha poca luce o piccole finestre ed è altrettanto sbagliato giocare con complementi scuri o eccessivi; sul nero è sempre preferibile contrapporre il bianco o comunque giocare con un arredo minimal, rustico e raffinato.

Parquet nero

Parquet nero di www.mr-wood.it

 

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Porte e serrature: novità dal mondo design
Si sa, la creatività dei designer non conosce limiti, si producono in continuazione nuovi oggetti, con funzioni particolari o con scelte estetiche...
Arredare e decorare casa con l'autunno
Arriva l’autunno, con i suoi meravigliosi colori, le foglie che cominciano a cadere, e i prodotti della terra come i funghi, le zucche e le castagne. ...
"ABC...": ancora lettere per arredare casa
Ci siamo già occupati in passato del fenomeno molto diffuso, una vera e propria tendenza che non sembra arrestarsi, la diffusione di elementi e comple...
Rinnovare casa: creare la cabina armadio o il bagno nella camera matrimoniale
Come mettere a nuovo la camera da letto con due soluzioni innovative.
Design moderno e materie plastiche
Il XX secolo può tranquillamente essere considerato come l’era della plastica. L’utilizzo di questi nuovi materiali ha condizionato in maniera oltremo...
Decorare le pareti di casa con gli stickers murali
A volte le pareti di casa, anche se tinteggiate con un il nostro colore preferito, possono sembrare anonime o spoglie. Un’idea per dare un tocco di pe...
Arredamento luminoso per portare la cromoterapia in casa
Scegliere l’arredamento di casa è un momento importante, non solo quando si tratta di una casa nuova da riempire, ma anche quando si tratta di semplic...
Arredamento per ufficio: Novità 2013
L'ambiente di lavoro deve essere progettato per essere vivibile e per creare la giusta sintonia tra il lavoratore e l'attività che svolge. Le novit...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *