Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Pavimenti: rinnovarli con la pittura colorata o resine per pavimento

Colorare i pavimenti

Pavimento in resina colorata di bianco

Le pitture per decorare i pavimenti sono abbastanza facili da applicare, resistono bene nel tempo, agli agenti atmosferici e all’azione dei raggi del sole, sono impermeabili e antisdrucciolevoli e, soprattutto, non comportano un elevato investimento economico, a fronte di un ottimo risultato che permetterà di cambiar aspetto all’intero ambiente pavimentato, senza dover prevedere lavori di demolizione e ricostruzione!

E’ importante seguire specifiche regole per far in modo che le superfici dipinte possano mantenere le caratteristiche ottenute dalla decorazione con il trascorrere degli anni.

Rinnovare i pavimenti di casa con la pittura può essere una soluzione economica e di grande effetto

Rinnovare i pavimenti di casa con la pittura può essere una soluzione economica e di grande effetto

Preparazione della superficie pavimentata

Per qualsiasi tipo di lavoro effettuato con la pittura è fondamentale la fase iniziale di preparazione della superficie da trattare; nel caso delle pavimentazioni questo passaggio è ancora più importante, trattandosi di superfici che vengono sottoposte a continua sollecitazione, data dal passaggio ripetuto di persone!

I passaggi preliminari, quali la pulizia della pavimentazione prima dell’applicazione della pittura, contribuiranno al raggiungimento dei buoni risultati e alla valorizzazione delle caratteristiche originali specifiche del prodotto scelto.

La superficie da dipingere deve essere pulita e completamente asciutta: senza tracce di grasso, cere, polvere, residui di pitture precedenti, ecc.

I pavimenti lisci e brillanti devono essere preventivamente trattati per ottenere un livello di aderenza adeguato alla presa del colore: eseguire una profonda pulizia con acqua e detergente e asciugare successivamente.

Assicurarsi sempre che la superficie sia completamente asciutta prima di procedere!

Trattamento Acido

Per le superfici particolarmente lisce al tatto sarebbe consigliato di effettuare un trattamento acido per renderle più porose.

Per effettuare questo trattamento è necessario servirsi di acido muriatico diluito in acqua che verrà passato sul pavimento, dopo averlo accuratamente pulito e sgrassato, come visto prima.

Prestare molta attenzione nell’utilizzo della sostanza e chiedere informazioni dettagliate al rivenditore prima di effettuare l’operazione di preparazione del supporto!

Superfici già verniciate

Per i pavimenti che già sono stati dipinti precedentemente e che ora si vogliono rinnovare, è fondamentale rimuovere i residui della pittura vecchia, prima di procedere con la stesura del nuovo strato o con la pittura della decorazione scelta.

Rimuovere eventuali residui di pittura precedentemente realizzata con l'aiuto di carta vetrata a grana fina e spazzola con setole metalliche

Rimuovere eventuali residui di pittura precedentemente realizzata con l'aiuto di carta vetrata a grana fina e spazzola con setole metalliche

Per fare questo, sarà necessario servirsi dell’aiuto di una spazzola metallica che possa eliminare la pittura precedente per poi trattare la superficie ottenuta come se fosse nuova.

Superfici pavimentate nuove

Le pavimentazioni di recente costruzione hanno un elevato grado di alcalinità: è consigliato lasciar trascorrere almeno sei mesi prima di effettuare la decorazione pittorica, oppure, in alternativa, procedere effettuando un trattamento acido, altrettanto indicato per rendere neutre le superfici più nuove da pitturare.

Verificare l’alcalinità

Per misurare il grado alcalino del pavimento si deve utilizzare un indicatore o delle speciali carte che rilevano il Ph dei materiali.

Se i risultati indicano dei valori maggiori di 8, sarà indispensabile ripetere il trattamento acido prima di procedere.

Qualora il valore fosse di poco inferiore rispetto a 8, si consiglia di lavare la superficie con abbondante acqua, per renderla correttamente pronta alle prossime lavorazioni.

Si può dipingere qualsiasi motivo sulle piastrelle del pavimento per rendere l'ambiente più moderno e fresco

Si può dipingere qualsiasi motivo sulle piastrelle del pavimento per rendere l'ambiente più moderno e fresco

Additivo

Applicare una mano di additivo (informarsi da un rivenditore specializzato per farsi consigliare sulla tipologia più indicata rispetto alla pavimentazione da trattare).

Il prodotto non dovrà però formare una pellicola superficiale! Dovrà essere assorbito dalla superficie.

Per questo motivo, qualora, terminata l’applicazione e asciugata la superficie pavimentata, dovessero evidenziarsi delle aree particolarmente lucide e brillanti, queste andranno lisciate nuovamente con la spazzola metallica o con un foglio di carta vetrata a grana molto fina, per eliminarne la stratificazione a pellicola e rendere le parti interessate tutte egualmente opache.

Applicazione della pittura sul pavimento

L’applicazione della pittura deve seguire sempre le indicazioni del fabbricante e rispettare correttamente i tempi di essiccatura che vengono indicati nelle modalità di impiego del prodotto scelto.

Per l’applicazione è possibile utilizzare un pennello tradizionale o un rullo, ripassando il colore ripetutamente fino all’ottenimento della massima penetrazione della pittura nella superficie.

Esempio di pavimento in cemento rifinito con pittura

Esempio di pavimento in cemento rifinito con pittura

Se si utilizza pittura diluita ricordarsi di agitare la confezione periodicamente, durante l’esecuzione della decorazione, per evitare che i pigmenti possano sedimentare!

E’ sconsigliabile effettuare decorazioni con pittura nelle pavimentazioni del bagno e delle superfici esposte costantemente alla luce diretta del sole a causa della velocità di evaporazione dell’acqua: evitare quindi anche di effettuare la decorazione in ambienti che presentino un’umidità dell’aria superiore all’85%.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Piano Casa:cosa sarà possibile ristrutturare o ampliare
La bozza della nuova norma per il piano casa 2009, secondo le anticipazioni, sarà composta da 6 articoli e ha come principale obiettivo quello di ...
Come esibire le proprie collezioni esponendole con stile
Una collezione, di qualsiasi natura essa sia, rappresenta per coloro che la coltivano sicuramente molto di più di una semplice raccolta di oggetti sim...
Dipingere le piastrelle del bagno o della cucina per rinnovare gli ambienti
Come dipingere le piastrelle di rivestimento Come abbiamo spesso visto, a volte sono sufficienti dei piccoli accorgimenti o delle leggere modifiche...
Piastrelle personalizzate. Decori digitali
L'utilizzo del digitale applicato alla realizzazione di personalizzazioni sul supporto ceramico da utilizzare sia per pavimentazione che a parete. Car...
Tende a rullo : guida alla scelta della tenda
Quando si vuol aggiungere un tocco di personalità, creatività e colore nelle proprie abitazioni si arriva al punto in cui ci si trova di fronte ad una...
Mini cucine multifunzionali: quando le cucine tradizionali lasciano spazio all'innovazione
Abituati a cucine dal taglio tradizionale, dotate di ampi ripiani per la lavorazione dei cibi, con capienti pensili e cassetti per riporre gli utensil...
Nuovi materiali: le piastrelle ecologiche dal recupero dei televisori
Riciclare è un'azione importante! La raccolta differenziata, il giusto stoccaggio di vecchi elettrodomestici, il riuso di materiale di diverso genere....
Pulizie di primavera? Prima di tutto riordinare casa
Con l'arrivo delle belle giornate di sole si sente la necessità di fare pulizia le pulizie di primavera in casa. Dopo mesi freddi e bui nei quali s...


3 Commenti di Pavimenti: rinnovarli con la pittura colorata o resine per pavimento

  1. marta meschini

    15/09/2011 at 13:43

    Contenuti molto interessanti. Ritengo le spiegazioni chiare ed esaustive…vediamo cosa accadrà in pratica! Grazie a chi informa su tecniche anche di riciclo dei pavimenti che spesso non sono conosciute neppure dagli addetti ai lavori.

  2. Angelo Fossati

    03/10/2011 at 19:56

    Buona sera vorrei avere informazioni al riguardo del fatto che su una pavimentazione di una cantina con pavimento realizzando con assi grezzi di legno (mq 5) vorrei applicale la vernice in resina sopra è consigliato come trattamento?

    Grazie Angelo Fossati

  3. manuela

    24/10/2011 at 15:49

    ho un pavimento in cucina e sala insieme fatto con cotto d’este posso rivestirlo grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *