Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Origami per la tavola: l’arte di piegare i tovaglioli

Origami natalizi

Oggi ci occuperemo di fornire qualche consiglio su come si possa rendere speciale, originale ed elegante una tavola apparecchiata, dando spazio alla fantasia nel decidere come piegare i tovaglioli per i commensali.

origami per la tavola

Qualche semplice accorgimento per rendere la tavola davvero speciale in occasione delle feste: il tovagliolo piegato a forma di stella, utile e originale

Con l’avvicinarsi delle feste natalizie aumenta la voglia di curare ogni dettaglio decorativo per rendere la tavola imbandita di grande effetto scenografico!

Come spesso abbiamo sottolineato, per ottenere una decorazione che possa essere gradevole e al tempo stesso originale, le variabili da tenere in considerazione sono molte.

Infatti, vale la pena di sottolineare che per ottenere un effetto equilibrato, bisognerà valutare bene gli abbinamenti cromatici degli elementi utilizzati per la decorazione e sfruttare al meglio la fantasia, magari ricorrendo a piccoli lavoretti manuali che potranno rendere personalissima la decorazione e perché no, scegliere di utilizzare materiali di riciclo, per dare così’ nuova vita ad oggetti e materiali che, diversamente, andrebbero buttati!

Cosa dice il galateo

galateo posizione tovagliolo

Il galateo suggerisce di posizionare il tovagliolo alla destra del piatto

Il galateo consiglia di posizionare il tovagliolo al centro o alla destra del piatto, piegato molto semplicemente a rettangolo oppure a forma di triangolo; queste indicazioni derivano da un attenzione particolare all’aspetto igienico: il tovagliolo dovrebbe essere manipolato il meno possibile.

Nulla vieta però di rendere più elegante la presentazione di questo elemento, rendendolo decorativo oltre che funzionale!

Ricordiamo inoltre, come dovrebbe essere posizionato, secondo il galateo, il tovagliolo, a seconda che si tratti di una tavola apparecchiata per pranzo o per cena:

Cena formale: sistemare il tovagliolo sul lato sinistro, piegato a rettangolo, con il lato aperto verso l’esterno, in modo che lo si possa aprire con la massima naturalezza.

Pranzo: piegare il tovagliolo a triangolo e posizionarlo, sempre a sinistra del piatto, con il vertice e l’apertura verso sinistra.

Origami per tovaglioli

L’abitudine diffusa di piegare i tovaglioli in modo fantasioso è divenuta ormai una vera e propria forma d’arte riconosciuta, che prende il nome di “origami del tovagliolo”. (Così come avviene per la nota tecnica degli origami, anche con i tovaglioli, l’arte della piegatura si rifà a figure e schemi ben precisi da seguire dettagliatamente!)

Adatta anche per coloro che generalmente non si cimentano in particolari prodezze artistiche, con qualche semplice passaggio si potranno ottenere dei risultati decisamente sorprendenti!

Chiunque quindi potrà rendere la tavola più invitante del solito.

Piegature di tovaglioli

A tasca, a ventaglio, con triplice piega: sono solo alcuni dei modi per piegare i tovaglioli con una tecnica simile all'origami

Per coloro che quest’anno vorranno stupire gli invitati di natale con effetti eleganti ed originali, oltre all’opportunità di ricorrere a particolari portatovaglioli, artigianali o di design, non resta che ricorrere ad una piegatura ad arte, per rendere i tovaglioli finalmente veri protagonisti della tavola!

Le creazioni che si possono ottenere sono numerosissime e differenti tra loro; si potrà dare forma ad un chimono, attraverso la piegatura a ventaglio di parte della stoffa, oppure creare un vero e proprio fiore all’occhiello, piegando il tovagliolo sulla sua diagonale e piegandone gli angoli verso il centro per due volte, una volta per ogni verso.

Un’alternativa semplice e molto originale è quella di creare una sorta di tasca per contenere le posate, o, ancora, creare una triplice piega, molto elegante, per un effetto più raffinato.

Semplice e veloce? Il ventaglio! Per renderlo più ricercato, si potrebbe pensare di realizzarlo utilizzando due tovaglioli di colore diverso

Esiste la possibilità di dar forma ad un fiore! I passaggi sono un po’ più numerosi, ma ne vale sicuramente la pena!

Come creare una calla con l’arte di piegare i tovaglioli

origami per tovaglioli

Forma a cigno per decorare la tavola con i tovaglioli

Vediamo come creare una calla:

Questa piegatura, semplice ed elegante, riproduce il fiore della calla e si realizza con tovaglioli quadrati, preferibilmente di colore chiaro.

Per prima cosa disponete il tovagliolo aperto davanti a voi e fate coincidere due angoli opposti, ottenendo un triangolo; fatto ciò, sovrapponete gli altri due angoli e ottenete un nuovo triangolo, questa volta più piccolo rispetto al precedente. Orientate la base verso di voi, piegate l’angolo sinistro verso l’alto facendolo sporgere oltre il lato destro del triangolo, poi ripiegatelo su se stesso e ripetete l’operazione con l’angolo destro del triangolo.

Volendo potete aggiungere una spiga di grano di ornamento al centro del vostro fiore!

Per coloro che vorranno allenarsi, suggerisco una serie di guide alla perfetta piegatura dei tovaglioli, disponibile in rete, sul sito www.napkinfoldingguide.com!

Buon divertimento a tutti!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Arredo fai da te: Creare un puff utilizzando vecchi copertoni
Un progetto non particolarmente complesso e decisamente economico per realizzare delle simpatiche e originali sedute, ottime per interni creativi e ad...
Scegliere il tessuto giusto
Come scegliere il tessuto giusto per ogni necessità d'arredo Per arredare con i tessuti un ambiente in modo adeguato è necessario conoscere cosa si a...
Il grigio nell'arredamento: una base perfetta per ogni stile
Il grigio è un colore comune in natura. Attorno al grigio esistono da sempre molti preconcetti. Il grigio è considerato il colore neutro per eccellen...
Complementi d'arredo con codice a barre
La vita è commercio. Siamo invasi da prodotti, dallo shopping e da necessità spesso futili. Ogni volta che acquistiamo un qualunque prodot...
Outlet del mobile
Prezzi scontati all'outlet del mobile Ogni volta che si vuole acquistare qualcosa, che sia un abito o un mobile, è buona regola tra i consumato...
Regali di Natale 2011: piccoli oggetti per la casa
Ormai ci siamo, manca meno di un mese a Natale 2011, parte la grande corsa ai regali: quelli chi amiamo fare, quelli che siamo costretti a fare, quell...
Poltrone di design. Criteri che aiutano nella scelta
Se affermiamo che le poltrone non sono tutte uguali per chi deve acquistarle di sicuro penserete che stiamo dicendo qualcosa di estremamente ovvio. Si...
Orologi di design per il conto alla rovescia verso il nuovo anno
Le feste si avvicinano sempre più e dopo il Natale, tutti quanti ci inizieremo a preparare per il nuovo anno, come sempre nella speranza che possa por...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *