Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Novità di design al Salone del Mobile di Milano

Come ogni anno sta per iniziare il Salone del Mobile di Milano, occasione perfetta per i designer e le case produttrici per presentare le ultime creazioni, le novità in fatto di arredamento e accessori per la casa.

Anche se il Salone non è ancora iniziato, si conoscono già alcuni complementi d’arredo, alcuni mobili svelati in anteprima e che potranno essere poi visti dal vivo a partire dal 12 aprile.

Vediamo alcune delle novità di design proposte.

Il tavolo “Neat” di Christophe Pillet

tavolo alluminio di Christophe Pillet per Kristallia

Il tavolo minimale in alluminio di Christophe Pillet per Kristallia

Un complemento d’arredo semplice e minimale, questo è il tavolo ideato dal designer Christophe Pillet per Kristallia e che verrà presentato a Milano.

Il tavolo “Neat” è stato pensato per potersi adattare con facilità a qualsiasi tipo di arredamento e a qualsiasi ambiente, un mobile versatile composto da una struttura di alluminio con sopra un piano di appoggio in compensato ‘marino’ rivestito da una lastra di metallo con laccatura epossidica.

“Neat” ha inoltre un supporto cavo integrato, un tavolo elegante e pratico, da usare sia per gli uffici che per le abitazioni residenziali.

La poltrona “Stripe Tease” di Giulio Iacchetti

poltrona di Giulio Iacchetti

La poltrona geometrica e colorata del designer Giulio Iacchetti

Una seduta allegra e colorata, ideata del designer Giulio Iacchetti e presentata al prossimo Salone dall’azienda Meritalia.

La poltrona “Stripe Tease” è realizzata dall’intreccio di strisce di cuoio o di cotone, in questo modo si ottiene una seduta molto originale, colorata e con un disegn che richiama molto le fantasie geometriche.

Comoda e particolare, può essere un originale complemento d’arredo, una poltrona e un pouff da utilizzare per riposarsi.

La lampada led “Hobo Lantern”

lampada led

La borsa che diventa lanterna luminosa

Una lampada davvero originale, un oggetto che può essere utilizzato non sono in casa ma anche quando ci troviamo in giro per la strada, stiamo parlando della borsa lanterna prodotta dall’azienda canadese Molo.

È una borsa realizzata in Tyvek, un materiale che permette alla luce LED di filtrare dalla borsa al suo esterno, trasformandosi in una lanterna che illumina tutto quello che ci circonda.

Se siamo in giro possiamo usarla come una lanterna, se invece ci troviamo a casa la usiamo come una lampada, da appendere e da collegare alla presa di corrente.

Un’idea unica e molto utile, una lampada fuori dal normale.

La cucina futurista “Tron Legacy”

cucina Tron Legacy

La cucina Tron Legacy ideata dallo studio AquiliAlberg

Dall’incontro tra Disney, Du Pont, e Ernestomeda è nata una nuova cucina ispirata al famoso film di fantascienza “Tron Legacy”.

Ideata dallo studio AquiliAlberg, è una cucina che prevede un’isola centrale realizzata completamente con un materiale particolare il Corian, e ricoperta di una pellicola elettroluminescente high-tech realizzata dall’azienda Light Tape.

Una cucina molto tecnologica, dal design futurista, linee morbide e colori chiari.

La chaise – longue della Aston Martin Interiors

 seduta della Aston Martin  ideata da Mirko Tattarini

La seduta della Aston Martin ideata da Mirko Tattarini

L’Aston Martin è famosa in tutto il mondo per le macchine che produce, esemplari di progresso tecnologico, cura dei particolari ed eleganza.

L’azienda ha deciso ora di dedicarsi all’arredamento e presenta in occasione del Salone del Mobile un nuovo modello di chaise – longue ideata dal designer Mirko Tattarini e prodotta da Formitalia Luxury Group.

Si tratta di una seduta di lusso, realizzata con materiali di pregio e cura dei dettagli, ha un design molto contemporaneo, delle linee aerodinamiche, quasi futuristiche, molto simili a quelle di un auto da corsa.

La sedia “Piana”di David Chipperfielfd

La sedia ideata per Alessi da David Chipperfielf

L’architetto inglese David Chipperfielf ha disegnato per Alessi una nuova tipologia di seduta, la sedia “Piana”.

Il designer ha cercato di risolvere uno dei problemi diffusi nelle case moderne, la mancanza di spazi, e per questo ha pensato ad una sedia che possa essere facilmente richiudibile e accatastabile, in modo da occupare il minor spazio possibile quando non viene usata.

“Piana” è realizzata interamente in polipropilene riciclabile unito alla fibra di vetro e additivi A.U.V, inoltre ha una superficie opaca antisdrucciolo, disponibile in diverse colorazioni.

Una seduta semplice e colorata da utilizzare secondo le nostre necessità e da riporre don facilità.

Il “Canapé Cactus” di Cerruti Baleri

novità di design

Il divano per pungere gli ospiti

Un divano molto simpatico e divertente, tanti piccoli cactus sui quale i nostri ospiti potranno sedersi con l’impressione di potersi pungere da un momento all’altro.

L’idea è venuta a Cerruti Baleri che ha realizzato il “Canapè Cactus” e lo presenterà in anteprima al Salone del Mobile di Milano.

I tavolini “Collage”

Il designer Alain Gilles presenta al Salone del Mobile la sua ultima creazione, dei tavolini modulari progettati per l’italiana Bonaldo.

 Salone del Mobile di Milano

I tavolini ideati da Alain Gilles

Si tratta di una serie di tavolini di diverse dimensioni messi insieme come se si trattasse di un collage, tutti ruotano intorno ad un fulcro centrale, la base, intorno alla quale poi si dispongono tutti gli altri tavoli.

Sono come dei moduli, tutti di diverso colore e realizzati in metallo laccato e ottone.

I tavolini “Collage” sono dei complementi d’arredo particolari, modulari, e disponibili in diversi formati.

Le sedute “The Acciaio Series” di Max Lipsey

Le sedie realizzate come biciclette

Rimandano molto al mondo delle biciclette le sedute ideate dal designer Max Lipsey, tre sedute diverse una poltrona uno sgabello e una sedia facenti parte tutte della stessa collezione dal nome “The Acciaio Series”.

La loro struttura è realizzata con tubi di acciaio lavorati e uniti con la tecnica della brasatura, come avviene per le biciclette, mentre le sedute nascono dall’unione di uno strato di alluminio disposto tra due strati di pelle interamente perforata.

Questi materiali permettono alla sedute di essere molto flessibili, leggere e allo stesso tempo comode, con un design essenziale ma caratteristico.

Il paravento “Entre Deux” di Konstantin Grcic

paravento del designer tedesco Konstantin Grcic

Il paravento del designer tedesco Konstantin Grcic

Oltre ai classici complementi d’arredo al Salone potremo trovare alcuni accessori per la casa molto utili come ad esempio il room-divider “Entre Deux” ideato dal designer tedesco Konstantin Grcic per l’azienda milanese Azucena.

Si tratta di una specie di paravento dalla forma molto sinuosa ad onda, realizzato con due eleganti e semplici superfici curve incernierate, in modo da poter ruotare ed essere posizionate in modo diverse a seconda degli ambienti e a seconda delle nostre esigenze.

La sedia “Moon” di Tokujin Yoshioka per Moroso

Tokujin Yoshioka per Moroso

Le sedie del designer Tokujin Yoshioka

Il marchio italiano Moroso presenta la nuova creazione del designer Tokujin Yoshioka, la seduta “Moon”.

Si tratta di una specie di Tub Chair, una sedia che riesce grazie al suo materiale a catturare la luce e diffonderla nell’ambiente, un modo per arredare la nostra casa in maniera nuova, originale, moderna e luminosa.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Cucce per cani di design per arredare e giocare con lo stile
Ogni scusa è buona per decorare gli ambienti domestici! Stando a questa affermazione, viene da domandarsi: perchè limitarsi alla cura dei dettagli ...
Piani cottura a induzione o a gas? Scegli quello più adatto a te
La cucina è uno degli ambienti che maggiormente viene vissuto all'interno della casa, e anche se non si è particolarmente bravi a cucinare, è importan...
L'acciaio: un materiale per arredare illuminando la casa
Qualche tempo fa' vi avevo parlato dei complementi d'arredo color oro che, attraverso i loro riflessi, illuminano e arricchiscono la casa. Oggi inv...
Creare in casa in nostro personale spazio caffè
La cosa bella dell’arredamento è quella di poter cambiare con pochi gesti e pochi arredi la nostra casa, creare un nuovo stile, o realizzare piccoli a...
Il sughero per un design bio
Il sughero è un materiale completamente ecologico, di conseguenza in questo periodo, così attento all'ambiente, può essere una soluzione estremamente ...
Arredamento luminoso per portare la cromoterapia in casa
Scegliere l’arredamento di casa è un momento importante, non solo quando si tratta di una casa nuova da riempire, ma anche quando si tratta di semplic...
L'arredamento vintage e la reinterpretazione moderna degli arredi del passato
Spesso sentiamo parlare di stile vintage riferito al mondo della moda, dell'arredamento e del design in generale. Ma cosa vuol dire vintage? Il signi...
Il DIVANO: un complemento d'arredo con il quale si può giocare
Basta con i classici divani! La moda 2012 richiede un po' di estro ed originalità per ricercare un divano capace di stupire. La zona giorno acquist...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *