Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Luci LED:Risparmio energetico, design, innovazione nell’illuminazione LED

Che cosa sono le luci LED?

Neon Led

LED è l’acronimo di Light emmiting diode (diodo ad emissione di luce). Il Led è un semiconduttore (diodo) che emette luce al passaggio della corrente elettrica attraverso una giunzione di silicio opportunamente trattata, assolutamente privo di filamento interno e tale da garantire una durata e un’affidabilità molto superiori rispetto alle vecchie tecnologie.

L’illuminazione LED negli  ultimi tempi sta acquisendo sempre più importanza, per  il risparmio energetico.

Le lampade a LED, i faretti a LED, le barre a LED sono sempre più facilmente reperibili e con costi  man mano più accessibili.

Poter decidere il colore della parete della propria abitazione con un semplice sfioramento dei comandi, seguendo i propri gusti, umori ed estro è uno degli aspetti  che  più ci lascia basiti dinnanzi all’avvento delle Luci a LED.

mensola in cristallo e alluminio

I LED sono l’ultima generazione delle fonti luminose a risparmio energetico  e quindi a basso consumo (con consumi elettrici ridotti del -70% rispetto alle vecchie lampadine ad incandescenza).

Infatti la lampada o faretto a LED consuma solo 3,4 watt a differenza dei 40 watt di una lampada ad incandescenza.

Perché scegliere l’illuminazione a LED?

  • Durano di più nel tempo, in quanto sono dispositivi allo stato solido e che non presentano parti delicate che si possono rompere o deteriorare nel tempo. In media una lampada LED può essere utilizzata per una decina d’anni.
  • Non vi sono costi di manutenzione perché il rischio che si fulmini una lampadina a LED si riduce notevolmente.
  • Il fascio luminoso emesso dai LED non emette calore, quindi è possibile installare più lampade in più punti della casa e a piacimento, riducendo quindi di molto i costi di condizionamento: l’ambiente non si surriscalda.
  • Possibilità di installare diverse tipologie di illuminazione a LED, con le più svariate forme e utilizzi.

Il design e i LED

cucina con pannelli retro illuminati a led

Ad oggi, i LED ricoprono un importante ruolo nel design e nell’arredamento di casa. E’ sempre più facile poter dare un tocco cromatico a proprio piacimento, a pareti, accessori, mobili e ambienti interni ed esterni delle nostre case.

Nello specifico si fa riferimento ad installazioni di barre a led a scala cromatica primaria (Rgb), includendo anche la barra a led di colore bianco.

Questa scala cromatica primaria, permette attraverso un pannello o più touch screen (pannello digitale), o attraverso una rotella di poter scegliere le tonalità di colore che si preferiscono, selezionandole da una  paletta che varia da 256 colori a 16 milioni, o addirittura creando direttamente le sequenze cromatiche di illuminazione personalizzate.

Questo modo di illuminare ed arredare la propria casa apre nuovi orizzonti sulla possibilità di poter cambiare in qualsiasi momento l’intensità e il colore degli oggetti che si vogliono illuminare, senza per questo rinunciare al risparmio energetico.

cuscini con innesto a led

Si passa quindi dal design d’arredo a retro-illuminazione di pannelli, applicabili in tutti gli ambienti della casa, allo specifico sviluppo di particolari che possono veramente toccare gli accessori e mobili più svariati (cuscini con innesti a led, docce con led, vetro retro illuminato, mensole retro illuminate, percorsi esterni per giardini con variazioni cromatiche effettuate attraverso faretti a led … e molto ancora!).

Dati tecnici sui LED

Per far funzionare i led è necessario installare un alimentatore specifico fra il pannello di controllo e le barre a led, la cui efficienza deve essere parametrata e controllata in funzione dei watt di luce necessari all’ambiente e della lunghezza della barra led.

Parlando dei prezzi, un kit di controllo e alimentazione ha un costo non inferiore ai 500 euro, mentre il prezzo della barra a led con una luminosità di 16 watt per metro è nell’ordine dei 150 euro.

Detto questo, cari lettori tenete comunque presente che bisognerà anche considerare le spese murarie e d’installazione che rispetto a un impianto tradizionale, hanno un aumento dei costi che varia dal 20% al 40%.

Infine per sostituire una lampada tradizionale a incandescenza, ad esempio da 60 watt, con un led a 12 watt, si fa fronte ad una spesa che varia dai 30-35 euro.

lavandino con led interno

Si è vero, attualmente i prezzi così alti non consentono, a chi volesse già dotarsi di impianti di illuminazione a led, di poterne a pieno usufruire.

Però considerate che questo è il futuro, e che presto, molto presto, i prezzi di queste lampade scenderanno e raggiungeranno quelli dell’elettronica di consumo tradizionale.

Questo è un sistema alternativo di illuminazione LED che oggi più che mai, con la continua sensibilizzazione a riguardo del risparmio energetico, darà una svolta decisiva al futuro dell’illuminazione mondiale.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Come decorare gli spazi esterni con l’aiuto dell’acqua
Spazi di relax decorati dall'acqua L’acqua vanta un posto d’onore nelle svariate possibilità di scelta in campo di decorazioni degli spazi estern...
Ecoresina: Come creare ambienti unici grazie all'utilizzo dei pannelli in Ecoresina
Decorazioni con l'Ecoresina La creazione di ambienti suggestivi e accattivanti è fonte di studio accurato da parte di molti architetti e designer d...
Paratissima 2010 a Torino con Candy e Hoover per l'eco-sostenibilità
Candy e Hoover protagoniste a Paratissima 2010 per sensibilizzare i visitatori ad un uso consapevole dell’energia. Presenti con i Frigoriferi Candy Kr...
SEPARE' ALL'ULTIMO GRIDO: separare gli ambienti attraverso divisori mobili
Come più volte abbiamo spiegato, il concetto di divisione interna degli ambienti della casa, nel corso degli anni, è cambiato. Si ricerca come semp...
La sostituzione di serramenti e vetri per un maggior efficienza energetica
Gli eco-incentivi statali sono stati prorogati per tutto il 2011, quindi può essere interessante pensare di ristrutturare la propria abitazione. ...
Quando i pannelli fonoassorbenti diventano necessari in casa
Se si pensa ai pannelli fonoassorbenti per prima cosa si pensa alla loro funzione specifica e alla loro applicazione all’interno delle nostre case. E’...
Macef 2012: novità per l'ambiente cucina
In attesa dell’imminente Salone del Mobile di Milano, abbiamo il tempo di osservare e conoscere meglio tutte le novità presentate al Macef, in partico...
Arredamento per ufficio: ad ogni spazio la sua scrivania di design
Nell'arredamento per ufficio la scrivania rappresenta l'elemento più importante, quello senza il quale non possiamo lavorare e quindi il primo ad esse...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *