Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Lampade di design realizzate in carta

Ecologiche, originali ed eleganti, l’uso della carta nella creazione di lampade decorative si sta diffondendo sul mercato, trovando un grande consenso da parte dei consumatori che sembrano apprezzare questa nuova tendenza, liberamente ispirata alla tradizione orientale.

Tradizionali lampade di carta di riso orientali, in versione colorata e decorata

Tradizionali lampade di carta di riso orientali, in versione colorata e decorata

Dalle tradizionali lampade di carta di riso orientali, diffusissime nella tradizionale abitazione cinese e giapponese, economiche e disponibili in infinite tonalità e motivi decorativi, si stanno diffondendo delle realizzazioni nel campo dell’illuminazione capaci di interpretare in chiave contemporanea, con gusto e fantasia, l’utilizzo di questo materiale, per creare lampade e lampadari in carta, dalle forme più semplici a quelle più ricercate.

Le speciali caratteristiche delle materie prime e del processo di lavorazione fanno della carta, tradizionalmente utilizzata negli esempi orientali, un materiale estremamente resistente e durevole (esistono prodotti datati oltre mille anni e perfettamente conservati grazie alla bassa acidità dei materiali , alla forte fibra che li costituisce, all’alta capacità assorbente degli inchiostri e all’ottima resistenza all’umidità’ e alle muffe).

I designer che si occupano di progettazione illuminotecnica, è risaputo, devono prestare particolare attenzione agli aspetti che riguardano la salvaguardia e il rispetto dell’ambiente, oltre che a quelli puramente estetici e tecnologici, concentrandosi sempre maggiormente sulle soluzioni che possono garantire un adeguato risparmio energetico, sui processi produttivi fino allo smaltimento dell’oggetto, terminato il suo naturale ciclo di vita, in linea con la crescente consapevolezza globale della gestione delle risorse.

La realizzazione che giunge dalla Corea è contemporaneamente semplice e raffinata; è sufficiente collegare un cavo elettrico ad un foglio di carta speciale, scegliendo tra molti motivi quello più appropriato per la stanza dove verrà inserito l’apparecchio di illuminazione originalissimo!

Quindi, un cavo, una clip per l’assemblaggio e un foglio elettroluminescente è tutto quello che serve per ottenere questa interessante proposta divertente che saprà donare un tocco di creatività all’ambiente.

Firmata dal designer Shinyuoung Ma, originale versione moderna della lampada in carta

Firmata dal designer Shinyuoung Ma, originale versione moderna della lampada in carta

L’idea, sviluppata dal designer coreano promette infatti di donare un tocco di umorismo e semplicità all’illuminazione.

Battezzato con il nome di Pinch, il dispositivo, quando montato e collegato alla corrente, permette l’illuminazione della carta speciale e la visualizzazione dell’immagine scelta.

Il designer  ha ideato una lampada, partendo da un semplice e comune sacchetto di carta marrone.

Il profilo di una forma luminosa viene poi disegnato sul fianco della busta, per creare un delicato effetto di trasparenze.

Nella prima versione la lampada sacchetto era concepita come lampadario da appendere; successivamente, il designer lo ha reso anche abatjour o lampada da tavolo.

Altre applicazioni ci arrivano dalla Germania, dove il designer tedesco Schmid ha presentato, in occasione della fiera “Ambiente 2010″ che si svolge tutti gli anni a Francoforte, la sua ultima collezione di lampade Papo, meravigliosi oggetti realizzati interamente in carta.

Cameron Fry è l'ideatore di questa originale lampada, nata partendo da un semplice sacchetto di carta marrone

Cameron Fry è l'ideatore di questa originale lampada, nata partendo da un semplice sacchetto di carta marrone

Un altro singolare esempio di come si stia ripensando alla carta quale materiale da scegliere per l’illuminazione degli ambienti domestici arriva dalle creazioni di una designer cilena, Veronica Posada.

L’idea è quella di ricreare veri e propri origami luminosi!

Opere di originalità assoluta e di richiamo alle forme degli origami, con un gusto particolare che ricorda quello dei trofei di caccia: la designer cilena ha progettato le lampade Origami’s Hunter, come fossero teste di animali, piegando sapientemente dei semplici fogli di carta.

Ne esistono davvero di tutti i tipi, lampadari, lampade da terra e abat-jour.

Essendo molto ricercati in questo periodo, gli elementi di illuminazione realizzati in carta sono presenti in commercio in un vasto assortimento tra cui scegliere la forma preferita.

Colorate con carta di riso e feltro, semplici monocromatiche e senza decorazioni, di design contemporaneo, queste lampade hanno la grande capacità di donare all’ambiente un tono meditativo.

Origami o trofei di caccia? Lampade realizzate in carta con la tradizionale tecnica dell'origami

Origami o trofei di caccia? Lampade realizzate in carta con la tradizionale tecnica dell'origami

Grazie alla luce soffusa che producono, infonderanno tranquillità e relax negli ambienti domestici.

Un ultimo importantissimo consiglio: scegliete di utilizzare lampadine a risparmio energetico.

Non solo per aiutare l’ambiente e il pianeta, ma per sicurezza, dato che scaldano poco e non si corre il rischio di sottoporre la carta delle strutture a contatto con superfici dalle temperature troppo elevate.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Agevolazioni e Incentivi 2010,per acquisto mobili cucina e elettrodomestici
Incentivi 2010 per acquisto mobili cucina ed elettrodomestici, da richiedere velocemente! Al via i nuovi incentivi stanziati dalla finanziaria per il...
Attaccapanni creativi
Dove appendere tutte le cose che girano per casa? A volte piccoli accorgimenti possono venirci in aiuto, come, ad esempio, la scelta di utilizz...
Cemento come rivestimento? Oggi è scelto anche per rivestire pareti e pavimenti
Il cemento, materiale per anni utilizzato abbondantemente, poi denigrato e considerato “povero”, torna alla ribalta in nuove applicazioni decisamente ...
Arredi color oro:L'oro di Re Mida a casa vostra
Oggi grazie alle nuove tendenze nei campi della moda e dell'arredamento possiamo vedere sulle riviste,sui siti, blog e nelle nostre case, oggetti e co...
Stile e tradizione orientale: il Wabi Sabi nuove tendenze dall'oriente
Tra le varie tendenze presenti attualmente, sicuramente di rilievo e molto interessante possiamo segnalare la Wabi Sabi, direttamente dall'oriente...
Appendiabiti di design e multifunzionali
Qual è una delle prime cose che facciamo appena entrati in casa?Sicuramente spogliarci. A seconda delle stagioni indossiamo il cappotto, la giacca ...
La stufa: pro o contro?
La stufa: pro o contro? Le stufe, come i camini, hanno sapore antico. Ci si ricorda le vecchie stufe in ghisa, calde ed ingombranti. Ad oggi...
Lampade nuove dal Salone del Mobile di Milano
Il salone del Mobile di Milano ci offre l’occasione di poter rinnovare un po’ il nostro arredamento, scegliendo magari qualche novità proposta dei des...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *