Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Inquinamento indoor: pavimenti e rivestimenti in nuovi materiali per combatterlo

La qualità dell’aria nelle nostre case

Il  trend dell’ecologia, dell’attenzione all’ambiente e del risparmio energetico oggi sta attraversando praticamente tutti i settori del mercato, dall’alimentare all’abbigliamento, e grande attenzione viene riservata anche ai materiali edili.

Forse non tutti i sanno che negli ambienti interni sono spesso presenti una maggiore quantità di elementi inquinanti rispetto all’ambiente esterno. Oltre infatti ad esserci quelli presenti all’esterno e che entrano in casa magari tramite porte e finestre, ci sono tutta una serie di particelle inquinanti che provengono dai materiali utilizzati in casa, dai mobili, dai rivestimenti, dagli oggetti. È fondamentale quindi cercare di controllare la qualità dell’aria delle nostre stanze, cercare di conoscere sempre i materiali che utilizziamo per i nostri arredi, le loro caratteristiche e l’eventuale loro rilascio nell’aria di sostanze inquinanti.

L’ultima novità in materia di inquinamento e diminuzione dell’emissione di sostanze inquinanti, viene dai rivestimenti interni delle nostre case, dalle piastrelle e dai materiali di rivestimento. Sono usciti infatti in commercio alcuni prodotti che vanno incontro a questa esigenza, aver una minore presenza di inquinamento in casa.

Ultime novità: le piastrelle antibatteriche

piastrelle e rivestimenti anti inquinamento

Le piastrelle Active riducono la presenza degli agenti inquinanti nell'ambiente

Nel campo delle piastrelle e della ceramica, l’ultima novità sono le piastrelleActive Clean Air and Antibacterial Ceramic” della Iris Ceramica.

Queste sono dotate di un particolare rivestimento antibatterico che riduce i fattori inquinanti, sulla loro superficie vengono applicate a elevate temperature, delle particelle micrometriche di biossido di titanio (TiO2) che, sfruttando il processo di fotocatalisi attivato dalla luce solare o da luce artificiale, riescono a ridurre la presenza di elementi inquinanti.

Nello specifico si ottiene l’abbattimento di agenti inquinanti organici ed inorganici (ad es. VOC, CO, NOx, SOx), e quindi la purificazione dell’aria e l’eliminazione di alcuni ceppi batterici (ad es. Escherichia coli ) con la conseguente igienizzazione delle superfici.

ridurre inquinamento indoor

L'ambiente risulta essere più igienico e sicuro

Resistenti all’usura sono adatte anche per gli ambienti esterni, in quanto le loro caratteristiche fanno in modo che le piastrelle repellano lo sporco, non hanno bisogno di frequenti lavaggi o uso di detersivi e non perdono con il passare del tempo il loro trattamento estetico.

Sono delle piastrelle particolarmente indicate in stanze che si sporcano facilmente come bagni e cucine e in generale in tutti  gli ambienti frequentati da bambini.

Un ottima soluzione per portare un maggior grado di protezione e di pulizia alle nostre case.

Nuovi rivestimenti in materiali fotocatalitici

pietra fotocatalitica

Modello Italpietra Cristallo

Se invece delle piastrelle preferiamo optare per un altro rivestimento, troviamo un prodotto analogo, “Dedalo” la linea fotocatalitica di Italpietra.

I rivestimenti di questa collezione, utilizzano una miscela di materiali naturali e di un nuovo materiale, l’innovativo cemento TX Active di Italcementi, riuscendo ad unire le caratteristiche estetiche della pietra facciavista alla rivoluzionaria tecnologia dei materiali fotocatalitici.

Anche questi rivestimenti hanno le stesse caratteristiche delle precedenti piastrelle, in quanto contrastano gli elementi inquinanti presenti nell’aria permettendo un maggior grado di igiene dell’ambiente.

La linea “Dedalo” presenta due diversi modelli:

  • Cristallo: rivestimento dall’aspetto rustico, è un modello regolare ma scheggiato e mosso. Grazie ai pannelli da cui è composto (50×16 cm), da posare ad incastro, a secco, la posa risulta veloce ed il risultato molto deciso.
  • Terra: modello legato al calore e alla bellezza senza tempo del mattone, adatto per tutti gli ambienti e tutti gli stili.
  • rivestimento pietra per interni

    Modello Italpietra Terra

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

ideare e progettare il bagno
Indipendentemente dallo spazio e dal budget a vostra disposizione, il bagno esige una progettazione accurata. Ciò consente innanzitutto di sfrutta...
La camera da letto ed il suo arredo
Idee e pensieri su come arredare una camera da letto La casa si può suddividere in due ideologiche parti, l'una è quella adibita a giorno, l'altra a ...
Bilance pesapersone per tutti:E tu come ti pesi?
Pesa persone: i modelli e optional Trovarsi davanti ad una bilancia nell'atto di pesarsi è sempre un tedio…perché si ha sempre paura di ave...
Arredare la cameretta: grandi manovre quando sta per arrivare un bambino
Quando arriva un bambino non si rivoluziona solo l'assetto familiare ma anche la casa. Se poi i figli diventano due le camerette vanno adattate alle n...
Mobile d’ingresso:l'accoglienza inizia con l'arredo dell'ingresso
Di solito non ci si fa caso ma l’ingresso è il primo ambiente che si incontra entrando in casa ed è anche l’ultimo prima di uscire. Svolgendo una fun...
Arredi e complementi con profili leggeri e sottili per un design inconfondibile
Sfidare la gravità è uno dei sogni reconditi dell’uomo. Volare, galleggiare; tutto ciò che può risultare difficile o irraggiungibile, incuriosisce ...
Alla Milan Design Week 2012 presso La Triennale torna Interface
Interface, azienda leader mondiale nel design e nella produzione di pavimenti tessili innovativi, modulari e altamente performanti torna a Milano, all...
Letti originali per arredare la camera da letto
La camera da letto è uno dei luoghi “sacri” all'interno della propria abitazione in quanto si tratta di uno spazio legato in modo molto stretto al rel...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *