Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Il parquet: una scelta sempre attuale

Il legno è ideale per rendere caldo e accogliente qualsiasi ambiente

Il parquet per pavimenti in legno sempre moderni

Nel momento della scelta dei pavimenti, un alternativa valida e sempre di grande attualità è l’uso del parquet.

Il parchetto, dal francese parquet, è costituito da un insieme di liste di legno, che possono avere forma e dimensione variabile (listelli, listoni) a seconda del tipo di legno e del loro utilizzo e che vengono assemblati tra loro mediante la tecnica dell’inchiodatura, l’uso della colla o semplicemente tramite i loro incastri.

Da sempre il legno è associato all’idea del focolare domestico, del calore, è un materia le elegante, una scelta perfetta per qualsiasi tipo di arredamento, dal classico al moderno, grazie anche alle numerose essenze oggi presenti sul mercato che offrono venature di colore e prestazioni molto diverse tra loro.

Oltre alla aspetto estetico bisogna ricordare che il legno ha numerosi pregi anche dal punto di vista tecnico: ha una buona resistenza all’usura, offre un buon isolamento acustico attenuando i rumori di calpestio, garantisce un buon comfort termico rendendo l’ambiente più caldo in inverno e fresco in estate.

La scelta dell’essenza giusta per il parquet

Le caratteristiche base del legno che abbiamo visto possono variare notevolmente a seconda del tipo di essenza scelta, esistono infatti dei tipi di legno che data la loro durezza si prestano meglio all’utilizzo di ambienti con passaggi molto intensi come ad esempio il Teak e il Merbau, altri invece come l’Iroko e il Frassino più sono legni idonei per l’utilizzo in bagni e in cucine.

Se un tempo infatti l’utilizzo del parquet era rilegato alle sole camere da letto e sale, oggi lo possiamo trovare in ogni ambiente della casa, dal bagno, alla cucina al terrazzo. Questo è possibile grazie a diversi trattamenti che riescono a rendere il legno completamente impermeabile all’acqua e all’umidità al punto da poterlo trovare in luoghi come piscine e saune.

Il parquet può essere utilizzato anche in ambienti come saune e piscine

Come fare quindi per scegliere il tipo di legno giusto per il nostro parquet?

Prima di tutto ci sono alcuni aspetti da considerare, in particolare le prestazioni tecniche che quella particolare essenza ci offre:

  • la sua durezza del parquet
  • la resistenza all’usura del legno
  • la resistenza agli agenti atmosferici
  • il suo grado di isolamento acustico
  • il peso specifico

A queste vanno aggiunte delle considerazioni più estetiche:

  • il tipo di colore
  • le venature
  • l’ossidazione, ovvero il cambiamento di colore che il legno può subire con l’esposizione ai raggi solari
  • la presenza di difetti, come nodi e stonalizzazioni, cioè dei cambiamenti di colore del legno troppo bruschi.

La scelta dell’essenza legnosa è legata ovviamente all’ambiente dove il parquet verrà collocato, al suo utilizzo, all’arredamento che si vorrà adottare oltre ovviamente al proprio gusto personale.

Una scelta ecosostenibile

Il legno è sicuramente un materiale duraturo, che conserva la sua bellezza anche quando invecchia ed è generalmente considerato ecologico e rinnovabile, ma non sempre è così.

Per fare una corretta scelta del parquet anche dal punto di vista ecologico, bisogna esaminare la provenienza del legno, conoscere il Paese di origine e le foreste.

In generale è da preferire l’acquisto di legni italiani ed europei in quanto più sicuro di quelli tropicali, dove spesso vengono effettuati tagli distruttivi e illegali.

Marchi delle certificazioni forestali che attestano la “sostenibilità” del legno

Ancora meglio se il legno possiede una certificazione forestale, una garanzia di provenienza che attesta che la foresta viene gestita in modo sostenibile. Questo significa che non viene effettuato il disboscamento perché gli alberi vengono tagliati seguendo delle regole precise che rispettano l’habitat naturale, la biodiversità del luogo e i diritti dei lavoratori.

Esistono in particolare due tipi di certificazione per il parquet la PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification schemese) e la FSC (Forest Stewardship Council), la presenza del loro logo sul materiale, garantisce che il legno proviene da foreste gestite in modo ecosostenibile, dove non si effettuano tagli illegali.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Illuminazione per esterni: lanterne e lampade per arredare in modo originale
Per cambiare look al proprio giardino, al proprio terrazzo e al proprio balcone, è possibile utilizzare dei sistemi di illuminazione che, oltre a forn...
Rubinetteria da bagno: consigli utili e novità 2012
L'arredo bagno negli anni si è moltiplicato, creando un mercato ed una varietà commerciale capace di rispondere a tutte le richieste del cliente. La r...
Arredamento per bambini: 3 novità per culle e lettini
Sta per arrivare un nuovo piccolo membro della famiglia? O già c’è un giovanotto che muove i primi passi in giro per la casa? Qualunque sia il vostro ...
Idee bagno: novità per ogni stile di bagno
Quando dobbiamo arredare il nostro futuro bagno, si tratti di ristrutturarne uno vecchio o di realizzarne uno nuovo,  ciò che ci serve sono nuove idee...
L'orto in casa, 7 idee originalissime dal mondo del design
Quando si parla di risparmio e convenienza, pochi pensano ai vantaggi che può portare un orto urbano. Non è necessario possedere una casa con il giard...
Legno per arredare: ritorno alle origini
Negli ultimi decenni, in materia di scelte dei materiali per la decorazione e l'arredo di interni, si è visto diffondersi enormemente la preferenza de...
Arredamento creativo per ARREDARE il SOGGIORNO
Il soggiorno è un luogo molto importante perchè è li che si passa il tempo libero, per approfondire interessi ed hobby o semplicemente per rilassarsi....
Una lampada di design per ogni ambiente
Una lampada di design per la zona giorno Lampadario per la sala Ecco il lampadario per la sala che farà la gioia di molte donne, un complemento ...