Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Idee per arredare il salotto in modo moderno

Fine anno, tempo di bilanci, si fa la lista dei buoni propositi per il nuovo anno, come ad esempio mettersi a dieta, cercare di risparmiare qualche soldo o cambiare qualcosa che non ci piace più. Quale momento migliore per migliorare un po’ il nostro arredamento? Comprare quella famosa lampada che abbiamo sempre desiderato, o cambiare quel vecchio tappeto tutto rovinato, portare una ventata d’aria nuova nella nostra casa e nella nostra vita.

Allora ecco una serie di idee per arredare il salotto in modo moderno, proposte per  rinnovare un po’ la nostra casa, possiamo decidere di aggiungere solo qualche arredo oppure fare una scelta più drastica.

La carta da parati

carta da parati

Wall Paper "Festival"

Iniziamo dalla carta da parati, se vogliamo dare un tocco più originale al nostro salotto, dobbiamo puntare su una carta molto caratteristica, come magari quella ideata da Keith Stephenson e Mark Hampshire dell’agenzia Absolute Zero Degrees, per l’azienda Mini Moders.

Si tratta di una linea di wallpaper di nome “Festival” e che ha come tema la ricorrenza che festeggerà la Gran Bretagna l’anno prossimo, nel 2011: i 60 anni del Festival of Britain, una fiera nata nel 1851 e simbolo della ripresa dell’economia del Paese.

Per celebrare questa ricorrenza è stata ideata una carta da parati che richiamasse lo stile e l’arte nato in seguito al benessere economico ritrovato, e per questo motivo sono stati disegnati motivi geometrici, disegni stilizzati, architetture, elementi che richiamassero alla mente lo stile moderniste.

È un wall paper davvero particolare, ricco di colori, forme e di storia.

La lampada in legno

lampade in legno

Le lampade in legno della collezione “Grow Up”

Come nuovo lampadario, possiamo scegliere qualcosa di molto semplice, ma non per questo privo di fascino e di design.

Un oggetto che può interessarci è la lampada della collezione  di complementi d’arredo “Grow Up” realizzata dal designer coreano Know Jae Min.

La caratteristica di questa collezione è l’utilizzo del legno in una maniera nuova, particolare.

“Crack Bowl” sono delle lampade a sospensione che ricordano nella forma delle ciotole, non perfette, ma con delle irregolarità, delle crepe, dalle quali può filtrare la luce e illuminare il nostro salotto in maniera soffusa e naturale la nostra stanza.

Il divano modulare che si adatta alla stanza

Il divano modulare

Il divano modulare “ The Cut Sofa”

Il divano è il vero pezzo forte del salotto, il punto di aggregazione, l’arredo che più di tutti caratterizza la stanza, se vogliamo mettere altri arredi particolari, forse è meglio scegliere un divano dai toni abbastanza neutri e dal design essenziale, minimalista.

Come ad esempio il divano “ The Cut Sofa” ideato dai designer dello studio Noon, Gautier Pelegrin e Vincent Taïani la cui particolarità consiste nella sua modularità e versatilità.

Il divano è composto da diversi elementi che possono essere spostati e ricollocati a proprio piacimento, adattando la nostra seduta alla stanza o alle nostre esigenze, il tutto con uno stile sempre elegante e minimale.

Il tappeto cinematografico

tappeto moderno

Il tappeto ispirato al film “Il Grande Lebowski”

A terra per dare un po’ di calore al salotto possiamo mettere un tappeto, se non amate quelli classici e cercate qualcosa di unico e anticonvenziale in giro sul mercato ci sono diverse proposte, come ad esempio il tappeto ideato dal graphic designer americano Bill Green.

Ispirato al celebre film “Il Grande Lebowski” dei fratelli Coen, il tappeto ha al centro un ritratto dell’attore Jeff Bridges in un insolita posa, seduto come Buddha con in mano la palla di bowling e gli occhiali da sole.

Un oggetto curioso, dal soggetto molto particolare e i colori molto sobri.

Il tavolino di design

tavolo di design

Il tavolo della collezione “Tray”

Un tavolo serve sempre, se il salotto non è troppo grande meglio però optare per un tavolino da caffè, dal design semplice ed essenziale, dotato però di personalità e carattere.

Ecco “Tray” nuova collezione di tavoli ideati per Kendo dallo studio di design spagnolo Estudi Arola, dal design minimale, e dalle linee nette, precise.

Realizzati interamente in metallo laccato opaco, questi tavolini di design, hanno la particolarità di avere dei vassoi dalla colorazione contrastante rispetto ai tavoli stessi, elementi che spiccano e caratterizzano l’arredo.

La seduta con l’appoggio

poltrona design

La poltrona “Diva”

Oltre al divano può essere utile avere un ulteriore seduta disponibile in stanza, qualcosa di confortevole e che completi il nostro arredamento.

Il designer Matthias Demacker ha progettato per l’azienda belga Jongform, una poltrona molto comoda e con una particolarità: una specie di piccolo appoggio, di prolungamento della seduta, utile per poggiarci qualche oggetto o per distendersi meglio.

“Diva” ha un design semplice, ma elegante e dalle linee sinuose.

L’orologio di design

orologi di design

L'orologio “Front around the Clock”

Alle pareti possiamo appendere un bell’orologio di design, “Front around the Clock” può essere quello adatto per il nostro salotto.

Ideato dalle ragazze svedesi di Front per l’azienda Porro, è un oggetto nuovo e originale.

L’ora non viene indicata in modo convenzionale dalle lancette, ma dall’ombra che i numeri proiettano sull’orologio, in quanto i numeri sono posti in modo perpendicolare rispetto al muro.

Un modo unico per leggere l’ora, un orologio divertente per arredare il salotto in modo originale.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

carta da parati, Bentornata tappezzeria!
E' tornata di moda la carta da parati. Nuovi motivi per decorare le pareti e rendere unico un ambiente della casa. Scelta della carta da parati Molt...
Arredare il bagno e la scelta dei materiali
Idee per progettare ed arredare il bagno Il bagno è una parte della casa fondamentale, riflette le soluzioni d'arredo della casa e le amplifica poi...
Come scegliere la piastrella più adatta per la tua cucina
Il dettaglio è importante. Quando si progetta un ambiente interno è necessario soffermarsi su ogni dettaglio, in quanto quello potrà dare quel tocc...
Scegliere il tavolo o la scrivania giusti per lavorare
Lavorare in casa Oggi non sorprende più il fatto che un numero sempre maggiore di persone  decidano di lavorare a casa. I vantaggi di questa...
FOOD DESIGN (1° PARTE): PIATTI per un aperitivo all'ultimo grido
Uno degli aspetti più divertenti del design è la possibilità di curiosare a 360° nella vita di tutti i giorni delle persone, in modo da riuscirne a ca...
SEPARE' ALL'ULTIMO GRIDO: separare gli ambienti attraverso divisori mobili
Come più volte abbiamo spiegato, il concetto di divisione interna degli ambienti della casa, nel corso degli anni, è cambiato. Si ricerca come semp...
Lo Space Clearing attraverso il risanamento energetico
Se ragioniamo sulla realtà e sul mondo che ci circonda è molto facile capire che forse tutto è molto più complicato di come ci appare, la nostra visio...
Colori per le pareti per la primavera estate 2012
I colori rivestono un ruolo fondamentali all'interno degli ambienti nei quali viviamo e lavoriamo. Uffici, abitazioni, luoghi pubblici necessitano di ...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *