Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Fundamentals. Biennale di Venezia 2014

Dal 7 giugno al 23 novembre 2014 si svolgerà la 14° edizione della Biennale di Venezia. Il titolo di questa edizione della mostra, scelto dal nuovo direttore Rem Koolhaas (celebre architetto olandese), sarà Fundamentals: “Vogliamo dare uno sguardo nuovo agli elementi fondamentali dell’architettura – utilizzati da qualsiasi architetto, ovunque e in qualsiasi momento- per vedere se siamo in grado di scoprire qualcosa di nuovo sull’architettura”.

Fundamentals

Fundamentals: Biennale di Venezia 2014

Aggiunge inoltre Paolo Baratta, presidente della Biennale di Venezia: “Gli architetti sono stati chiamati prevalentemente a realizzare opere stupefacenti e l’«ordinario» è alla deriva, verso la banalità quando non lo squallore: una modernità mal vissuta.”

Fundamentals: Biennale di Venezia 2014, organizzazione della mostra

Dal 7 giugno al 23 novembre 2014 si svolgerà la 14° edizione della Biennale di Venezia

Dal 7 giugno al 23 novembre 2014 si svolgerà la 14° edizione della Biennale di Venezia

Naturalmente anche per questa edizione della mostra si prevedono tre manifestazioni complementari, distribuite come sempre tra Padiglione Centrale, Arsenale e vari Padiglioni Nazionali.

La differenza sostanziale con le altre edizioni è invece nella durata: la mostra durerà infatti quasi quanto la Biennale d’arte, che si svolgerà dal 1° giugno al 24 novembre 2013.

In questa nuova edizione il tema architettonico diventa più specifico, non solo più quindi una mostra da osservare e valutare, una vera e propria mostra ricerca.

I quaranta paesi partecipanti a questa edizione della mostra sono chiamati a fare una riflessione comune su un unico tema dal titolo: “Absorbing Modernity: 1914 – 2014”. Sarà quindi lo stesso curatore a dover dare una forma unitaria, a creare un percorso, attraverso le differenti forme espressive dei diversi paesi chiamati ad interpretate l’architettura degli ultimi cento anni.

L’intendo di questa edizione della biennale è quello di creare dei veri e propri racconti nazionali, evidenziando le differenti particolarità architettoniche una volta legate in maniera piuttosto evidente al luogo e ora sempre più appiattite verso un futuro globale, piatto e omologato.

Koolhaas: una scelta non casuale

La scelta di Koolhaas come curatore della quattordicesima edizione della Biennale di Architettura di Venezia non è casuale, soprattutto considerando il particolare tema affrontato in quest’edizione.

Il lavoro progettuale di Koolhaas è infatti sempre stato affiancato da un’attenta ricerca, in modo tale da creare un rapporto sinergico e collaborante tra pensiero ed azione architettonica, anche se spesso le sue opere sono risultate controverse e di difficili interpretazione.

Ciò per esempio è accaduto con il restauro del Fondaco dei Tedeschi a Venezia commissionato da Benetton, e ora sottoposto a valutazione della Sovraintendenza.

Rem Koolhaas

Rem Koolhaas : Absorbing Modernity- 1914 – 2014

Al di là della celebrazione del contemporaneo

Il tema importante della prossima edizione della Biennale di Venezia pone un’importante riflessione sulla celebrazione del contemporaneo. In questo caso si vogliono ritrovare tutti quei valori ormai sepolti nella nostra memoria, si vuole ricercare il fondamentale, lo si vuole riscoprire.

Così come accade nella vita reale anche nell’architettura si sente forte il bisogno di ritornare ai principi fondamentali univoci, conosciuti e validi in ogni luogo.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

LUNEDI' SOSTENIBILI - primo appuntamento con FATTI PER COLTIVARE: quando la natura entra negli spazi...
Con Lunedì 29 novembre, presso l’Eco Bookshop VALCUCINE  di Milano, è partita un’iniziativa non profit, Lunedì Sostenibili, un appuntamento mensile de...
Nuove sedute di design: poltrone, sedie, divani dal Salone del Mobile di Milano
Con la primavera arriva la voglia di rinnovare il proprio arredamento, svecchiare un pò il nostro salotto o la camera da letto, aggiungere una poltron...
Artissima Torino 2011 n. 18. Internazionale d’arte contemporanea. Gli sponsor.
La diciottesima edizione di Artissima svoltasi a Torino si avvia alla conclusione. Non solo l’arte contemporanea, egregiamente ospitata nelle moderne ...
Il mobile significante e la Fondazione Aldo Morelato
“Il mobile significante” è il nome di un concorso promosso dalla fondazione Aldo Morelato e ormai arrivato all’ottava edizione. Il fulcro dell’edizion...
Casaidea 2012 a Roma dal 10 al 18 Marzo 2012
Torna con la sua 38^ edizione Casaidea, la mostra dell'abitare. L'evento si terrà  presso la Nuova Fiera di Roma dal 10 al 18 Marzo 2012 Casaide...
Torna Acasa 2012 il Salone dell'arredamento dal 9 all'11 marzo e dal 16 al 18 marzo
Torna  presso MalpensaFiere il salone Acasa, evento dedicato al settore dell’arredamento e della casa in generale. La manifestazione che attrarre o...
Tipworld in Val Pusteria, fiera della gastronomia, edilizia e arredamento dell'Alto Adige,14-17 apri...
Dal 14 al 17 aprile 2012 si terra a  Brunico, Stegona in Val Pusteria, la 34a edizone di Tipworld fiera della gastronomia, dell'edilizia e dell'ar...
Fiera dell'antiquariato TUTTANTICO, 7 al 9 dicembre 2012 a Genova
Dal 7 al 9 dicembre 2012 si terrà presso la fiera di Genova  TUTTANTICO - Mostra mercato d'ogni sorta d'antiquariato. L'evento, con ingresso gratui...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *