Manutenzione ordinaria

Consiste nel riparare e rinforzare senza alcuna formalità amministrativa parti della struttura, delle murature e della copertura di un edificio. Riparare e sostituire le finiture interne delle costruzioni, installare serramenti, installare e spostare pareti mobili. Viene considerata manutenzione ordinaria la riparazione e sostituzione degli infissi, la periodica manutenzione dei tetti e dei lastrici solari, interventi di manutenzione del verde.

Lascia un Tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.