Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

I cuscini: un ottimo complemento d’arredo

Cuscini dalle mille fantasie

Per dare un tocco di calore e personalità alle nostre abitazioni, un ottimo aiuto possono darlo l’uso dei cuscini, che siano piccoli o grandi, mono cromatici o dai mille colori, se usati sapientemente, secondo l’arredamento, possono davvero fare la differenza, e trasformare in modo significativo un ambiente.

L’origine dei cuscini

Ma cosa sono i cuscini? Potremmo definirli come dei rettangoli di stoffa ( ma le forme sono molto varie) ripieni di un materiale morbido, di solito si utilizzavano le piume, ma ora sono spesso sostituite da fibre sintetiche o da lana, vengono impiegate inoltre fibre artificiali e materiali sintetici come gommapiuma o lattice di gomma.

I cuscini venivano già utilizzati nell’antichità, i materiali utilizzati per produrli erano tutti materiali pregiati, e spesso i cuscini erano arricchiti da decorazioni, ricami, inserti di pietre preziose e metalli.

Erano ovviamente dedicati alle classe sociali ricche, e si hanno testimonianze di un loro uso presso gli egizi e presso i giapponesi, maestri nella loro produzione.

Arredare con i cuscini

L’origine dei cuscini quindi è molto antica, da sempre hanno avuto una duplice funzione, da un lato dare una sorta di comfort alle persone che lo utilizzano per poggiarci la testa o per sedersi sopra, dall’altro quella di completare l’arredamento di un ambiente, essendo con la loro lavorazione e i loro tessuti, dei veri e propri oggetti d’arte.

Le diverse funzioni dei cuscini

Grazie alle nuove tecnologie e alle ricerche compiute esistono oggi dei cuscini adatti per alleviare alcuni dolori, muscolari o articolari, come ad esempio il male alla cervicale; si tratta di cuscini ergonomici o ortopedici, sempre più diffusi e utilizzati.

Certo la loro parte estetica non viene valorizata, in loro prevale soprattutto la parte funzionale, ma al pari di questi esistono altri tipi di cuscini, più attenti al design e all’arredamento.

Non dimentichiamoci infatti che i cuscini hanno da sempre la capacità di caratterizzare una stanza, ad esempio tanti cuscini molto colorati, soffici, magari posizionati per terra possono dare un tocco di  informalità all’arredamento, al contrario tanti cuscini, non troppo grandi, tutti di uno stesso colore richiamante i colori dell’arredamento, possono sottolineare ancora di più l’eleganza dell’arredo.

I cuscini presentano vari tipi di finiture

Una vasta scelta di cuscini per arredare

A disposizione abbiamo tantissime varietà di cuscini, diversi formati, colori, fantasie, tessuti e imbottiture, diversi modelli, che possono andare dalla classica forma, fino a oggetti molto particolari, come cuscini a forma di pietra o di elementi naturali, o di cibo.

Vengono realizzati dei cuscini che sono dei pezzi unici, creazioni di designer internazionali, che sperimentano con nuovi materiali e tecniche, nuove visioni e utilizzi dei cuscini. Molto diffusa è anche la tendenza di personalizzare i propri oggetti, e anche i cuscini subiscono questa moda, si possono stampare su stoffa delle foto, scritte, immagini e creare il cuscino per le nostre esigenze, da regalare a qualcuno o da tenere in casa.

I cuscini come gli altri elementi d’arredo, seguono un po’ la moda del momento, c’è stato il periodo delle stampe giapponesi, poi quello dell’arredamento etnico, ora sono tornati in uso i cuscini molto colorati, vari per forma e dimensione, insieme ovviamente alle novità proposte dai designer, che da soli possono dare carattere ad un mobile o un divano.

Cuscini fatti a mano, a punto croce

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Arredamento e Design per i bambini di ultima generazione
Arredare per i bambini con arredi di design Quando nasce un bambino, la casa diventa un enorme parco giochi dedicato a lui. Ovviamente questa real...
Arredare una casa piccola da 40 a 60 mq: open space, cucina, salotto e bagno
Parliamo di case piccole. Appartamenti che ormai fanno parte della nostra vita. La maggior parte dei giovani, le nuove coppie e le persone single, ...
Arredare in stile orientale: Zen o Feng Shui?
Lo stile d’arredo orientale non è unico e omogeneo, o più precisamente non lo è la rivisitazione occidentale. Nello stile orientale si possono leggere...
Stile ANIMALIER per una casa “aggressiva”
Per tutti gli appassionati delle stampe zebrate, leopardate che richiamano le foreste più impervie e lontane, ecco tornare prepotentemente in casa lo ...
La designer Matali Crasset e i suoi arredi e accessori per la casa
Matali Crasset è una designer francese che è riuscita nel corso degli anni a farsi un nome all’interno del settore del design, arrivando ad un success...
Il letto a baldacchino moderno
Il letto a baldacchino è un complemento che ha origini lontane. Il termine baldacchino definisce un drappo in stoffa che viene sostenuto da aste. ...
Il viola: un colore per la casa dall'arredamento alle pareti
In realtà è già da un annetto che il viola, soprattutto nella sfumatura del lilla, è diventato molto cool nell'ambito dell'arredo, soprattutto per qua...
Novità' per un bagno moderno e tecnologico
Se si vuole avere un bagno all'avanguardia bisogna tenere sempre sotto controllo le novità d'arredo. La tecnologia avanza e con lei anche il design...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *