Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Creare la CABINA ARMADIO: spazio ai vestiti e alla creatività

La camera da letto è uno tra gli ambienti che maggiormente deve essere studiato per mettere a disposizione del fruitore tutto lo spazio necessario per riporre i propri accessori.

Uno degli aspetti più critici è sicuramente l’armadio.

L’armadio infatti, deve essere abbastanza capiente per poter contenere tutti i vestiti e gli accessori a disposizione e deve poter essere organizzato in modo tale da avere sempre tutto a portata di mano in modo comodo e ordinato.

Creare cabina armadio

Cabina armadio

Una delle soluzioni più apprezzate in luoghi più o meno grandi, è la cabina armadio.

La cabina armadio è un luogo adibito e progettato appositamente per contenere tutti i vestiti che si desiderano con ordine e organizzazione, inoltre, grazie alla libertà di costruzione e alla sua modularità, può essere adattata in funzione dello spazio a disposizione.

Creare  la cabina armadio può diventare un’ottima scelta per chi ha poco spazio in quanto permette di sfruttare piccoli spazi angusti, magari angolari, che non permetterebbero il normale inserimento di un armadio anche fosse solo a due ante.

La cabina armadio può essere rifinita e chiusa poi con porte a scomparsa, porte scorrevoli, soluzioni a soffietto, insomma riesce a rispondere veramente a tutti i gusti e a tutte le esigenze del fruitore.

Cerchiamo allora di capire le regole base per realizzare la vostra cabina armadio.

Localizzare la cabina armadio

Cabina armadio rettangolare

Cabina armadio rettangolare

La prima cosa da stabilire, per creare la cabina armadio è la sua localizzazione all’interno dell’ambiente,

Solitamente si sceglie di sfruttare uno spazio all’interno della propria camera da letto o se invece si ha molto spazio a disposizione, una stanza attigua alla stessa.

Se non si ha molto spazio a disposizione, quando la camera da letto è rettangolare,  si cerca di scegliere uno spazio di circa 150 cm per 120 cm in modo da non togliere regolarità agli spazi.

Se invece si ha uno spazio poco regolare, con angoli bui e muri non perpendicolari tra loro, è possibile optare per delle soluzioni ad angolo che regolarizzino gli spazi, creando delle soluzioni moderne e innovative.

L’intento è quello di strutturare uno spazio facilmente visitabile e percorribile all’interno in modo da rendere confortevole il suo utilizzo.

Le pareti possono essere realizzate in cartongesso in modo da delimitare l’ambiente senza dover effettuare opere murarie che necessitino anche di variazione catastale.

La presenza di cartongesso infatti, rende facilmente removibile la struttura quando lo si desideri.

La struttura in cartongesso della cabina viene sostenuta da una struttura portante realizzata con profili metallici che crea il vero e proprio scheletro di supporto ed è l’ideale per chi desidera personalizzare completamente gli spazi, in quanto con carteggio e pittura, è possibile ottenere miriadi di soluzioni differenti.

Suddividere gli spazi

Armadio cabina ad angolo

Armadio cabina ad angolo

Dopo aver trovato la giusta collocazione all’interno del proprio ambiente residenziale è poi necessario progettare l’interno, studiando nei minimi dettagli le mensole e le cassettiere necessarie in modo da sfruttare al massimo tutta la superficie utile.

Le soluzioni sono veramente molteplici ed è possibile scegliere tra elementi tubolari per appendere gli abiti, mensole, cassetti più o meno lunghi a seconda della destinazione d’uso, nicchie, ripiani…insomma prevedere tutto il necessario per renderla perfetta.

Finiture e accessori cabina armadio

cabina-armadio-a vetri

Cabina armadio vetrata

Uno degli aspetti più interessanti della cabina armadio è la sua finitura.

Le soluzioni possono riguardare l’illuminazione e la struttura di chiusura che possono diventare il vero e proprio fiore all’occhiello della stanza.

Le luci possono essere integrate con una soluzione accendi-spegni automatica nel momento dell’accesso all’interno della stanza.

Oppure può essere pensato un “cielo stellato” decorativo atto ad illuminare in modo efficace l’intero spazio.

Altrettanto efficaci possono essere i faretti direzionali, che possono essere disposti in modo regolare, direzionandoli a seconda dell’illuminazione necessaria, anche nei punti più bui.

Alcune aziende hanno poi strutturato delle semplici soluzioni che permettono di accendere le luci, ad esempio all’interno di armadi e cassetti, solo nel momento dell’apertura; quindi molto suggestivo.

La porta invece può diventare un vero e proprio accesso “regale”. In caso di presenza di spazio la possibilità di gestire l’accesso con porte a scomparsa è sicuramente di grande effetto.

Altrimenti soluzioni scorrevoli e porte vetrate possono essere l’ideale.

Per chi poi ama mettere in primo piano la cabina armadio un soluzione, sicuramente d’impatto, può essere quella di realizzare un cabina armadio completamente vetrata; occhio però perché si tratta di una soluzione sicuramente bella, ma con il tempo potrebbe diventare impegnativo doverla costantemente mantenere perfettamente in ordine e pulizia.

Concludendo, la cabina armadio è una struttura semplice da realizzare, anche attraverso il fai da te, è facile da rimuovere e personalizza in modo veramente creativo l’ambiente della zona notte; inoltre è l’ideale per chi deve risolvere punti della casa irregolari e problematici.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Come scegliere ed acquistare la biancheria da bagno:asciugamani, accappatoi
Abbiamo provato ad esaminare le cose più importanti da considerare prima di acquistare la biancheria da bagno. Gli asciugamani, gli accappatoi,...
Le piante "anti inquinamento" per depurare l'aria negli interni delle nostre case
L'inquinamento indoor Lo sapevate che passiamo quasi l'80% del nostro tempo a respirare in spazi chiusi? Lavoriamo in uffici, studi, fabbriche o l...
Una CUCINA hi-tech che ricicla e produce energia: EKOKOOK
E' francese il  design di questa cucina innovativa e hi-tech progettata da Faltazi Lab e battezzata EKOKOOK. Una cucina a isola futuristica Co...
La pietra acrilica: un materiale bello ecologico e resistente
La pietra acrilica è presente sul mercato dal 1967 e rappresentò sicuramente una rivoluzione nel settore dell’architettura e dell’arredamento. ...
Design moderno e materie plastiche
Il XX secolo può tranquillamente essere considerato come l’era della plastica. L’utilizzo di questi nuovi materiali ha condizionato in maniera oltremo...
Baratto on-line e consumo sostenibile
In un periodo di crisi come questo, economica ma anche ambientale, è nato un sito che permette di farci risparmiare e nello stesso tempo limitare il p...
L'arte del recupero nell'interior design
Recuperare i differenti materiali utilizzati nella vita quotidiana può rappresentare una divertente soluzione per limitare gli sprechi, dimostrando un...
Anteprima Salone del Mobile 2012: sedie, sgabelli e divani di design
Ci siamo, dal 17 al 22 Aprile a Milano sarà di nuovo Salone del Mobile, tutte le novità nel campo dell’arredamento, eventi, incontri, presentazioni, i...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *