Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

condizionatore: come risparmiare sul suo utilizzo

condizionatore a parete

condizionatore a parete

Il condizionatore è uno degli elettrodomestico che consumano più energia con un elevato costo in termini economici/energetici. Esistono due etichette di classificazione energetica da verificare prima dell’acquisto: la prima per gli apparecchi che hanno solo funzione di raffreddamento e la seconda per quei condizionatori che permettono raffreddamento e riscaldamento scegliere apparecchi che siano in classe A+ in entrambi i funzionamenti. Molto importante è verificare che la potenza del contatore domestico (solitamente 3 kW) sia idonea a far funzionare il condizionatore che sceglieremo per evitare un aumento di potenza e quindi più costi di spese fisse sulla bolletta elettrica.

CONSIGLI PER RISPARMIARE ENERGIA

  • Quanto consuma un condizionatore? Condizionatore con solo raffreddamento ad aria da 5,7 kW utilizzato per 500 ore all'anno * calcolato sulla base di 0,20 €/kWh

    Quanto consuma un condizionatore? Condizionatore con solo raffreddamento ad aria da 5,7 kW utilizzato per 500 ore all'anno * calcolato sulla base di 0,20 €/kWh

    Tenere chiuse persiane, tapparelle e finestre nelle ore più calde se esposte a sud. Far circolare l’aria nelle ore più fresche prima di accendere il condizionatore.

  • Portare e mantenere una temperatura interna con una differenza non inferiore a 4-5°C rispetto a quella massima esterna.
  • Spegnere il condizionatore circa un’ora prima di uscire di casa o di andare a dormire.
  • Evitare di installare un condizionatore potente nel corridoio nella speranza che rinfreschi tutte le camere, avrete un corridoio freddissimo per stanze appena un po’ più fresche.
  • condizionatore mobile con unità esterna, poco pratico percè necessita di tenere la finestra aperta

    condizionatore mobile con unità esterna, poco pratico percè necessita di tenere la finestra aperta

    Per la manutenzione periodica del condizionatore attenersi scrupolosamente alle indicazioni contenute nel manuale d’uso rilasciato al momento dell’acquisto e sostituire frequentemente i filtri.

[ratings]

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Lampade a sospensione, la perfetta soluzione per il tavolo da pranzo in cucina
Arredare con la luce Sembra incredibile, ma come abbiamo più volte visto, è sufficiente un solo elemento di illuminazione per decorare l’ambiente con...
Il ventilatore nelle nuove forme, per arredare e rinfrescare gli ambienti
Il ventilatore può rivelarsi un’ottima alternativa, e anche molto più economica, all’aria condizionata: ha la capacità di muovere l’aria senza raffred...
Ecolampade Led: moderni sistemi di illuminazione e di design
Abbiamo potuto constatare più volte come i LED possano offrire innumerevoli vantaggi in campo di illuminazione, sia si tratti di ambienti interni che ...
Il FORNO: l'evoluzione tecnologica per cucina di alto livello
Un'invenzione utilissima e molto apprezzata dagli amanti della cucina è il forno, in grado di cucinare, cuocere, gratinare ogni tipo di pietanza per o...
CAPPE per cucina: novità 2011 silenziose e di tendenza per aspirare gli odori
La cappa dapprima era un elemento incassato all'interno del pensile collocata al di sopra dei fuochi in modo da aspirare a dovere gli odori causa...
Frigorifero, le novità del no frost
Il nostro aiuto in cucina: il frigorifero L’elettrodomestico di cui non possiamo proprio fare a meno è sicuramente il frigorifero, protagonista i...
Lavastoviglie ad alta tecnologia
Per assolvere alle esigenze del pubblico le nuove lavastoviglie presentano spazi interni sempre più grandi, ben organizzati e pronti a soddisfare ogn...
Detrazione fiscale del 55% passa ora al 65%. Ecco le novità sul risparmio energetico.
Nonostante sia già attiva da ben 7 anni la detrazione per lavori per il miglioramento energetico degli immobili dal 6 giugno 2013 vede un innalzamento...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *