Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Come decorare gli spazi esterni con l’aiuto dell’acqua

Spazi di relax decorati dall’acqua

abbellire gli ambienti con l'acqua

Acqua come collegamento tra interno ed esterno: la parete mobile vetrata posta al bordo dello specchio d'acqua esterno consente la massima fruizione in tutte le stagioni dello spazio di relax

L’acqua vanta un posto d’onore nelle svariate possibilità di scelta in campo di decorazioni degli spazi esterni, giardini e terrazze; è sempre stato così e la storia ci fornisce numerosi esempi di come sia stata spesso scelta quale elemento focale delle decorazioni, molte volte associato a forti simbologie e proprietà benefiche per gli spazi in cui sgorgava e per le persone che potevano usufruire di tali spazi.

Gli elementi decorativi e d’arredo che prevedono l’acqua come elemento dominante si possono facilmente ben integrare in ogni spazio esterno, di taglio formale ma anche informale, di gusto tradizionale e moderno, di grandi dimensioni ma anche ridotte!
Grazie all’acqua si possono realizzare diversi effetti decorativi sfruttando le caratteristiche principali proprie di questo elemento!

L’acqua nel feng shui

I giochi d’acqua sono elementi fondamentali tra quelli contenuti nella filosofia orientale del feng shui: l’acqua costituisce infatti uno dei cinque elementi che, messi in relazione tra loro, aiuterebbero a realizzare ambienti domestici dove vivere in armonia.

decorare con l'acqua per ricreare artificialmente i benefici della natura

decorare con l'acqua per ricreare artificialmente i benefici della natura

Non a caso, ricordiamo che il significato delle parole “feng shui” è tradotto in “acqua e vento”: il vento e l’acqua sono due delle più importanti forme di energia presenti sulla terra.

Nel feng shui possiamo trovare tantissime informazioni sul tema dell’acqua, sulla posizione migliore consigliata in cui porre sorgenti, sulla direzione dello scorrere dell’acqua, il suo percorso, come scorre e dove viene raccolta, sono aspetti considerati fondamentali rispetto allo spazio costruito.

Riflette e ingrandisce lo spazio

Grazie alla proprietà riflettente dell’acqua, si possono ottenere effetti di ingrandimento dello spazio: uno specchio d’acqua che rifletta cielo, nuvole e luce è sicuramente un’idea originale e molto sofisticata per rendere speciale un’area esterna della casa.

Fontanella da esterno: la posizione più soleggiata e il colore scuro ne esaltano gli effetti

Fontanella da esterno: la posizione più soleggiata e il colore scuro ne esaltano gli effetti

Per ottimizzare l’effetto riflettente, il materiale del complemento d’arredo che conterrà l’acqua dovrà essere il più scuro possibile.

La posizione migliore per inserire uno specchio d’acqua o una fontanella nel dehor è sicuramente da cercare nella zona del terrazzo che riceve maggiormente la luce del sole: essa verrà riflessa e donerà piacevoli effetti grazie alla specchiatura nell’acqua che contribuirà a diffonderla maggiormente.

Un arredo che crea movimento

Una delle caratteristiche più interessanti della decorazione realizzabile con l’uso dell’acqua è quella di creare un costante effetto di movimento!

E’ uno dei pochi elementi che permette, senza dover eseguire troppi accorgimenti, di ottenere una decorazione dinamica garantita dal costante oscillare di uno scroscio regalato da una fontanella, dall’ondulare di acqua decorativa conservata in elementi fissi, dalla continua mutazione della superficie d’acqua specchiata che cambia a seconda di cosa vi si rifletta!

Effetti suggestivi

Chi di noi non ha mai notato come la sola vista di una fonte d’acqua nelle giornata più afose sia capace di infondere una piacevolissima sensazione di freschezza immediata?

Una semplice fontanella di stile classico o moderno potrà donare questa gradevole sensazione proprio nella terrazza o nel giardino di casa, durante le estati più torride.

Fontanella da parete: decora e rinfresca contemporaneamente

Fontanella da parete: decora e rinfresca contemporaneamente

L’acqua inoltre, come anticipato poco fa, ha il grande vantaggio di poter fungere da specchio: aspetto da sfruttare al meglio per “duplicare” le sculture o i grossi vasi presenti negli spazi esterni, così come per creare una sorta di illusione ottica in un angolo che risulta particolarmente spento o nascosto.

In questo caso, l’elemento decorativo potrà essere combinato con una scultura, per esempio scegliendo una fontanella che sgorghi dalla parete invece che fissata a terra.

Attutisce i rumori

Il suono emesso da una cascata o dal semplice scorrere dell’acqua da una piccola fontanella aiuta notevolmente a ridurre i rumori decisamente poco gradevoli tipici delle metropoli e, contemporaneamente, regala musicalità allo spazio esterno!

Acqua e pietre: ottimo abbinamento per effetti decorativi e acustici

Acqua e pietre: ottimo abbinamento per effetti decorativi e acustici

Un suggerimento: sperimentate il suono che si produce realizzando una sorgente artificiale che possa far scorrere l’acqua e farla successivamente cadere su pietre naturali, l’effetto è decisamente gradevole e rilassante.

Giocare con l’illuminazione

Tra i mille vantaggi che si possono trarre dalla scelta di utilizzare l’acqua per la decorazione degli spazi esterni, non è da sottovalutare quello dell’aspetto dell’illuminazione che si potrà integrare armonicamente ad essa, ottenendo risultati molto originali e fortemente decorativi!

Si potrà prevedere, ad esempio, di utilizzare delle luci subacquee per illuminare il giardino e il terrazzo da godere nelle serate estive, donando all’ambiente un senso di eleganza e tranquillità dato dalla scelta di luci soffuse, magari alternando candele profumate e galleggianti da collocare sparse qua e la, oltre che inserite negli specchi d’acqua!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Cantinetta Refrigerata: La cantina di casa vostra
La cantinetta refrigerata! Un tempo c'era solo la cantina tradizionale oggi cambia pelle e si rinnova in un vano sigillato agile, accessibile e imper...
Idee per arredare l'ufficio
Qualche idea per arredare l'ufficio In ufficio gran parte delle persone passano molte ore al giorno, al pari della propria casa. Quindi arredare qu...
Arredare la cameretta: grandi manovre quando sta per arrivare un bambino
Quando arriva un bambino non si rivoluziona solo l'assetto familiare ma anche la casa. Se poi i figli diventano due le camerette vanno adattate alle n...
LUNEDI' SOSTENIBILI - primo appuntamento con FATTI PER COLTIVARE: quando la natura entra negli spazi...
Con Lunedì 29 novembre, presso l’Eco Bookshop VALCUCINE  di Milano, è partita un’iniziativa non profit, Lunedì Sostenibili, un appuntamento mensile de...
Lampade nuove dal Salone del Mobile di Milano
Il salone del Mobile di Milano ci offre l’occasione di poter rinnovare un po’ il nostro arredamento, scegliendo magari qualche novità proposta dei des...
Frigorifero, le novità del no frost
Il nostro aiuto in cucina: il frigorifero L’elettrodomestico di cui non possiamo proprio fare a meno è sicuramente il frigorifero, protagonista i...
Il COR–TEN: da materiale industriale al design
Si sente parlare spesso di COR - TEN. Alcuni architetti e interior designer lo userebbero per rivestire tutta la casa, tutti i mobili e le superfici d...
Cappe da cucina: alcune tipologie e una grande novità
La funzione della cappa in cucina è molto importante, principalmente deve mantenere il riciclo dell’aria satura dei fumi dovuti alla cottura dei cibi,...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *