Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Novita’, per una casa luminosa, tra le lampade di design

Luce, luce, luce…..e ancora luce!

Come rallegrare gli ambienti di casa? Sicuramente una lampada di design è una bella soluzione per completare gli spazi dandogli quel valore aggiunto che solo un bell’apparecchio luminoso è in grado di fornire.

Più volte abbiamo visto come le forme disponibili in commercio siano molteplici e come basti una semplice lampadina per cambiare completamente la percezione dello spazio.

Oggi intanto vediamo qualche novità dell’anno in modo che possiate sempre stare al passo con i tempi giocando con tutti quegli accessori in grado di rendere più bella e, ovviamente unica, una casa.

Yo-yo: lampada sospesa e lampada da terra

Ecco una lampada che personalmente vedo bene in qualunque tipologia d’arredo.

Questa soluzione riprende in modo chiaro un classico gioco dei tempi passati che comunque, non riesce a passare mai di moda: si tratta dello yo-yo.

Lampada sospesa e lampada da terra

YO-YO lamp prodotta dall'azienda Almerich

La lampada per ovvi motivi si chiama YO-YO lamp ed è stata prodotto dall’azienda Almerich e ideata dal designer Luis Eslava.

Oltre alla sua forma composta da 2 differenti diffusori che richiamano la forma del gioco, la lampada YO-YO può essere usata sia come lampada sospesa che da terra.

Il filo elettrico, che consente di illuminare gli ambienti, invece di essere mimetizzato, è valorizzato grazie al colore rosso che lo contraddistingue in modo da farlo diventare parte integrante della lampada, ricordando il filo dello yo-yo.

Nella versione da terra il filo può essere arrotolato tra i due diffusori proprio come nel gioco.

Questa trovata consente di creare sempre soluzioni differenti, rendendo la lampada YO-YO personalizzabile e adattabile ad ogni esigenza di spazio e disposizione.

Specchio o lampada di design?

lampade di design

Parabola di Miguel Herranz

Un prodotto come questo penso non vi sia mai capitato di vederlo, soprattutto perché si tratta di una lampada che può essere concepita e utilizzata diversamente a seconda del fruitore.

Si chiama Parabola ed è stato ideato da Miguel Herranz il quale ha pensato fosse importante realizzare un prodotto diverso, nuovo, sicuramente fuori dal comune.

Parabola è un complemento d’arredo multifunzione che può essere una lampada o uno specchio.

Eh si, avete capito proprio bene! Con pochi semplici movimenti Parabola può essere sfruttato come una plafoniera sospesa per soggiorno oppure come specchio da collocare all’ingresso o in bagno.

Dovendo svolgere contemporaneamente due funzioni è provvisto di una superficie riflettente.

Parabola è realizzato in poliuretano espanso con una finitura bianca opaca che lo rende elegante e raffinato.

Efficienza energetica e risparmio per la lampada Led

Lampada Rotaliana Tick Led dei designers Dante Donegani e Giovanni Lauda

La lampada Rotaliana Tick Led è una vera e propria soluzione d’arredo che può diventare un prodotto da distribuire in serie all’interno della casa.

Si tratta di un apparecchio luminoso da applicare alla parete. La lampada è di tipo indiretto e può essere anche collocata sul soffitto.

La cosa particolare di Rotaliana Tick Led, realizzata dai designer Dante Donegani e Giovanni Lauda, è che si tratta di un unico corpo metallico con sorgente LED.

Questo garantisce un’ottima efficienza energetica ed un alto risparmio energetico.

Ceste  a Led per una casa luminosa 

Le Basket Light realizzate dal designer David Trubridge sono delle soluzioni nuove per arredare in modo anticonvenzionale la propria casa.

Si tratta di vere e proprie ceste luminose in grado di creare dei particolari effetti suggestivi.

L’idea del designer nasce dall’analisi mitologica che racconta delle tre ceste necessarie per vivere sulla terra.

 casa luminosa

Basket Light realizzate dal designer David Trubridge

Le ceste, che “contengono” la lampada Led, diffondono la luce nell’ambiente generando giochi chiaroscurali particolari, quasi mistici.

Ognuna delle tre lampade si differenzia per significato e materiale. La prima che rappresenta lo spirito, è realizzata in policarbonato; la seconda, simbolo della conoscenza è in bambù; mentre la terza è in alluminio identificazione del mondo reale.

Tutte queste sorgenti luminosi sono delle vere e proprie opere d’arte luminose.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

condizionatore: come risparmiare sul suo utilizzo
Il condizionatore è uno degli elettrodomestico che consumano più energia con un elevato costo in termini economici/energetici. Esistono due e...
Arredare piccoli spazi: una soluzione che arreda i locali di dimensioni ridotte
DIMENSIONI RIDOTTE: E’ ARRIVATA LA SOLUZIONE ANCHE PER CHI NON AMA GLI AMBIENTI OPEN SPACE Gli appartamenti sono sempre più piccoli, i soffitti sempr...
Una lampada come regalo per Natale
Il Natale si sta avvicinando, e con esso le sue usanze, i suoi costumi, tra i quali quello forse più bello e caratteristico: fare e ricevere regali. S...
FOOD DESIGN (1° PARTE): PIATTI per un aperitivo all'ultimo grido
Uno degli aspetti più divertenti del design è la possibilità di curiosare a 360° nella vita di tutti i giorni delle persone, in modo da riuscirne a ca...
Arredi ed accessori per ufficio nuovi per vivacizzare l'ambiente di lavoro
È arrivata l’estate e chissà quanti di noi vorrebbero essere già in vacanza, magari al mare, e invece si ritrovano costretti ancora in ufficio a lavor...
Il viola: un colore per la casa dall'arredamento alle pareti
In realtà è già da un annetto che il viola, soprattutto nella sfumatura del lilla, è diventato molto cool nell'ambito dell'arredo, soprattutto per qua...
Decorare con il fai da te porte e finestre con gli adesivi per vetri
Qualsiasi ambiente della casa acquista un valore aggiunto se ben illuminato dalla luce naturale, ampie vetrate oltre a regalare agli interni luce ...
Arredamento per ufficio: ad ogni spazio la sua scrivania di design
Nell'arredamento per ufficio la scrivania rappresenta l'elemento più importante, quello senza il quale non possiamo lavorare e quindi il primo ad esse...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *