Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

LA TAVOLA DI NATALE: consigli per una tavola indimenticabile spendendo poco

tavola di nataleAl giorno di Natale manca poco e magari quest’anno toccherà proprio a voi imbandire la tavola.

Per fare bella figura e rendere la tavola di Natale qualcosa di indimenticabile, ci si può affidare sia alla propria fantasia che a qualche aiuto da parte del design e dei complementi d’arredo.

Prima di dedicarmi agli oggetti che potranno entrare a far parte della vostra tavola proprio durante le feste, voglio darvi qualche piccolo consiglio generale per aiutarvi a fare le scelte giuste.

Non pensate che sia necessario spendere molti soldi, a volte piccole idee casalinghe possono rispondere alle vostre esigenze.

Consigli per la Tavola di Natale:

1 CONSIGLIO

palline come segnapostoScegliete qualche bella pallina di Natale, aggiungete un bel fiocco e realizzate dei simpatici segnaposto, semplicemente recuperando le vostre vecchie palline di natale.
Magari fatevi aiutare dai vostri bambini che amano la festa e a cui sicuramente farà piacere aiutarvi.

2 CONSIGLIO

Raccogliete del vischio e del pungitopo, addobbate la vostra casa con qualche rametto e qualche bacca. Create delle composizioni per i vostri vasi. La casa cambierà in fretta aspetto.

3 CONSIGLIO

Se amate decorare e dipingere, prendete qualche piatto, magari di forma particolare, acquistate delle penne per decorazione, magari argentee o dorate e create dei piatti natalizi personalizzati.

Potrete utilizzarli come segnaposto o come piatti da presentazione della tavola. Magari regalandoli alla fine della cena.

4 CONSIGLIO

pungitopo come segnaposti tavola natalePrendendo sempre del pungitopo, qualche bastoncino di cannella e un nastro rosso, potrete creare dei piccoli segnaposto per la vostra tavola, oppure potrete realizzare delle decorazioni per il vostro albero di natale.

5 CONSIGLIO

Dopodichè pensate ad addobbare ogni parte della casa appositamente per la festa.

Potete acquistare qualche piccolo Babbo Natale e dislocarlo per casa, magari appeso sopra la porta oppure sul divano.

Potreste prenderne di diverse varietà e giocare sulla collocazione.

Oltre a Babbo Natale, potete anche decidere di acquistare qualche piccola renna o qualche angioletto, il tutto per addobbare la vostra casa a festa.

6 CONSIGLIO

Non esagerate con il colore, cercate di fare gli abbinamenti giusti.

Ad esempio potete decidere di addobbare tutta la casa in stile bianco neve, magari acquistando anche l’albero di quella tonalità di colore.

Potete scegliere di abbinare l’oro con il rosso, oppure l’argento con il blu o con il viola.

Le palline e altri oggetti in vetro soffiato o meno, sono sempre apprezzabili, ma non esagerate nel mischiare i colori, rischiate di confondere tutto, generando disordine.

albero natale viola

7 CONSIGLIO

Scegliete due, massimo tre tipi di luci e cercate di creare la giusta intermittenza per donare un tocco di raffinatezza alla vostra casa. Se dovete comprarle nuove, acquistate quelle al LED, più luminose e a risparmio energetico.

8 CONSIGLIO

Acquistate un libro di Origami, prendete i vostri tovaglioli di stoffa e create dei segnaposto personalizzati, realizzati con i tovaglioli. E’ un’idea semplice e per niente costosa.

9 CONSIGLIO

Ovviamente scegliete la tovaglia giusta. Non deve per forza essere natalizia. Richiamate il Natale con i colori classici della festa, ma sbizzarritevi con la fantasia.

Non limitatevi a creare ambienti già visti, ma pensate al moderno, alla bellezza di una tavola di qualità.

Questi consigli vi aiuteranno a realizzare una bella tavola natalizia spendendo pochissimo.

Cercate di aprire la vostra mente, di usare la fantasia. Guardatevi in casa. Molti oggetti che già avete in casa, vi potranno servire per realizzare le decorazioni più disparate e originali.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Grande Fratello 11: l’arredamento della casa più spiata d’Italia
La casa del Grande Fratello 11 quest’anno è ancora più grande e più ricca degli anni precedenti. Totalmente rinnovata e ricostruita si aggira sui 1600...
Pentole e padelle eco-sostenibili per una cucina sana
La buona salute nasce da una maggiore attenzione agli alimenti  che ingeriamo ma anche dal modo in cui vengono preparati. L’uso della terracotta, d...
TAVOLI PIEGHEVOLI originali e di design
Avevo già parlato dei tavoli pieghevoli, ma mi ero per lo più soffermata sull'aspetto salvaspazio dell' accessorio, quando in realtà un tavolo pieghev...
Arredamento Green
L'ecologia ha invaso ogni ambiente, residenziale, d'ufficio, di svago e non solo attraverso l'uso di prodotti d'arredo e accessori tecnologici a rispa...
Aspirapolvere centralizzato praticità ed estetica
Tutti abbiamo sentito parlare negli ultimi anni dei sistemi di aspirazione centralizzata nelle abitazioni ma sono ancora relativamente poche le person...
Illusioni ottiche: complementi d'arredo divertenti, funzionali e "illusori"
Arredare un ambiente, una casa intera, un ufficio o un qualunque altro luogo in cui passare del tempo, non deve essere visto come un momento complesso...
Come pulire le fughe delle piastrelle
Spesso le fughe delle piastelle sono l’incubo delle donne. Pulire le piastelle è semplice ma come ben sappiamo le fughe rimangono sempre sporche. Se p...
Design sostenibile, ecologico e naturale
Fortunatamente il mondo del design sostenibile cresce di giorno in giorno garantendo nel mercato sempre più prodotti ecologici e naturali L’uso sem...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>