Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Sottoscala: come ottimizzare gli spazi di casa

arredare il sottoscala

arredare il sottoscala

Molte case e appartamenti hanno un sottoscala non utilizzato che, se ben organizzato,  può diventare qualche cosa di più di un semplice sgabuzzino.

I tipi di scale sono infiniti e di conseguenza anche i sottoscala che possono essere lasciati aperti o chiusi con delle pareti in muratura, in cartongesso o in legno; in alcuni casi viene collocato nello spazio sottostante la rampa  un calorifero,soluzione da evitare in quanto il calore prodotto viene facilmente disperso nel vano scala con conseguente spreco energetico.

Se la scala è aperta con gradini a vista e lo spazio sotto la rampa è molto basso si può realizzare un piccolo giardino d’inverno con ciottoli, sabbia e qualche piantina oppure creare un’atmosfera orientale con un giardino zen; un bell’ effetto può essere ottenuto anche con una piccola fontana con il ricircolo dell’ acqua ed effetti luminosi e di vapore, l’aggiunta di vasi e canne di bambù crea un ambiente rilassante che rende piacevole questa zona, da evitare assolutamente fiori o piante finti.Per chi cerca la praticità, se la scala è completamente a vista e la soletta è piena e inclinata, si può collocare una scrivania o un mobile basso ma sempre e solo se la scala è a rampa chiusa, altrimenti il vostro tavolo di lavoro sarà sempre pieno di polvere.

Se la rampa è chiusa fra due muri il sottoscala è indicato per il classico sgabuzzino, l’aggiunta di una porta o di una spessa tenda lo renderanno perfetto.
Non esiste una soluzione ottimale per tutti, è sempre bene analizzate lo spazio da sfruttare in base alle vostre esigenze così da poter scegliere come ottenere la massima resa dallo spazio da riutilizzare sotto la scala.

Se lavorate in casa il sottoscala potrebbe diventare il vostro piccolo studio, ma solo se vi limitate ad utilizzare il p.c. ,erché in tal caso non vi servirà una scrivania molto profonda e sarà sufficiente anche solo una lunga mensola larga circa 40 – 50 cm che si addosserà alla parete più lunga. Si possono poi inserire molte mensole di varie lunghezze poste a scalare, queste potranno essere profonde anche solo 30 cm, sufficienti a farvi stare dei libri o dei faldoni, in alternativa potete appendere un quadro sulla scrivania.

armadio sottoscala

armadio sottoscala

L’armadio su misura per il sottoscala è sicuramente la scelta che ottimizza al massimo gli spazi. Le ante dell’armadio possono avere il lato superiore inclinato come il rampate oppure essere un po’ più corte ma con il lato superiore orizzontale.

Ove i regolamenti edilizi lo consentono, in genere se l’altezza media è di circa 2,30 m, e se la posizione permette l’utilizzo di rete idrica e di scarico, si può pensare di realizzare un piccolo bagno aggiuntivo di servizio.

In commercio vi sono sanitari ridotti nelle dimensioni ma comunque comodi ed agevoli, inoltre se lo scarico è lontano si possono usare sanitari dotati di pompa che possono convogliare le acque reflue anche molto lontano senza problemi di pendenze. Non sempre è possibile  inserire una doccia od una vasca perchè  l’altezza minima è di circa 2,00 m e non è detto che sia disponibile dove necessario. Per garantire un giusto ricambio d’aria è bene posizionare una ventola d’estrazione che si inneschi automaticamente con l’accensione della luce, è bene pensare ad un ‘illuminazione intensa proprio perchè molto probabilmente il nuovo bagno sarà privo di luce naturale.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Progettare il bagno… prefabbricato.
Il bagno è il protagonista dei progetti di ristrutturazione. Tra le tipologie più frequenti sono quelli di dimensioni contenute. Una valida alternati...
Arredare la cameretta: grandi manovre quando sta per arrivare un bambino
Quando arriva un bambino non si rivoluziona solo l'assetto familiare ma anche la casa. Se poi i figli diventano due le camerette vanno adattate alle n...
Il comodino: ultime novità
Un complemento d’arredo spesso dimenticato e poco valorizzato è sicuramente il comodino. Eppure svolge un ruolo molto importante, dove poggiare se no ...
Stile minimal basato sulla leggerezza con reti, filo e metallo
Ed ecco a voi un nuovo stile, nuovo concept dell'arredo 2012. Si tratta di un vero e proprio modo di pensare il complemento d'arredo. Si basa sulla...
I colori complementari giallo e viola per colorare casa
Il colore, un elemento fondamentale per un arredo consapevole. Come gli accessori ed i complementi d'arredo anche il colore segue le mode e di anno...
Due novità 2012 nell'ambiente bagno
L'azienda  pruduttrice di sanitari Roca, leader mondiale nella creazione dell' ambiente bagno, ha presentato due interessanti novità per il 2012 che v...
Arredare l'ufficio con cassettiere e librerie di design
Spesso gli uffici sono arredati in modo serioso e anonimo, se anche il nostro spazio di lavoro ci sembra monotono e privo di brio, possiamo decidere, ...
Arredamento per ufficio: Novità 2013
L'ambiente di lavoro deve essere progettato per essere vivibile e per creare la giusta sintonia tra il lavoratore e l'attività che svolge. Le novit...


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>