Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Ristorante nel Marais a Parigi e ristorante milanese come a casa

Ristorante Derrière, nel Marais a Parigi

Ristorante Derrière, nel Marais a Parigi

Come molti settori anche quello della ristorazione segue l’onda di ciò che è più in voga al momento. Attualmente l’ultimo trend del settore è quello dei ristoranti che ti accolgono in ambienti che ricreano le atmosfere tipiche che si respirano solo in casa. Si tratta di un lusso tipicamente easy chic che ha conquistato anche le star più famose.

Ristorante Derrière, nel Marais a Parigi

L’idea, come appena scritto, è quella di farvi sentire a casa vostra, proprio in ogni senso. L’esempio parigino di questo nuova tipologia di ristorazione è il Derrière, localizzato nel quartiere del Marais. Frequentato da personaggi dello star system come Madonna, Brad Pitt e Sting è attualmente uno dei luoghi più in voga di Parigi.

L’atmosfera del Derrière è quella di un normale, caldo e vissuto appartamento. Questa perla è ben custodita all’interno del Marais: non ci sono infatti ne insegne che lo pubblicizzano e neanche vetrine dalle quali sbirciare cosa accade al suo interno.

Derrière - Paris

Derrière – Paris

Anche l’esterno è familiare: si entra da un cortile di una casa privata. Il Derrière si trova al 69 di rue des Gravilliers. Questo indirizzo è già noto per la presenza del 404, un ristorante marocchino elegante che prende il nome dalla Peugeot 404, il modello più diffuso in Nord Africa; e per l’Andy Warhol, art bar famoso per gli aperitivi, dall’interessante atmosfera african retro pop.

Il ristorante Derrière è frequentato attualmente dagli esponenti più importanti della moda parigina e dalle star internazionali in transito, che non vogliono perdere l’occasione di passare una serata informale, in un’atmosfera calda e simile in tutto e per tutto a quella della più tipica casa parigina.

Un ristorante in stile vintage

Un ristorante in stile vintage

La descrizione di questo ristorante, aperto dal 2008, suona molto simile ad un annuncio immobiliare: dotato al piano terra di soggiorno, cucina, stanza da bagno; al primo piano di stanza da letto, stanza fumatori con accesso “atipico” (si entra infatti passando da un armadio – l’armadio della nonna – riadattato in porta d’ingresso).

L’atmosfera è assolutamente vintage; c’è tutto quello che serve a definirla tale: piastrelle sbrecciate, carta da parati rovinata qua e là, c’è anche una motocicletta Norton rossa. Immancabili anche i divertimenti più classici: tavolo da ping pong e calcio balilla tipico dei bar periferici; e in più una vasca da bagno, scaffali ricolmi di libri e musica. Alle pareti quadri e per terra tappeti completano l’atmosfera.

I tavolini per i commensali sono piccoli, da due persone, e sono sparsi per tutte le stanze nelle quali viene servita la cena.

Per il pranzo invece c’è un tavolo grande, con attorno una miriade di sedie tutte differenti: l’idea è quella di favorire sia le chiacchiere che le nuove conoscenze.

locali parigini

Derrière – Paris

Ricordiamoci che siamo in un ristorante; è importante sapere anche come si mangia. Il cuoco è a vista; prepara piatti semplici, quotidiani ma di ottimo livello; nel complesso anche la cucina è ben fatta e dai gusti molto ricercati.

Home Delicare Restaurant a Milano in via Tortona

Dopo Parigi spostiamoci a casa nostra, a Milano, pronti ad un’esperienza simile a quella del Derrière. Siamo in via Tortona 64C e, come a Parigi, anche in questo caso il locale è ben nascosto e lo si trova solo se lo si conosce.

ristorante milanese

Home Delicate Restaurant a Milano

L’Home Delicate Restaurant ha preso il posto che per sette anni è stato del 360°. Gli architetti Luca Rossire e Riccardo Salvi hanno completamente rinnovato il locale, per farlo diventare uno dei posti più esclusivi e di tendenza di Milano. Anche in questo caso l’atmosfera che ci accoglie è di tipo familiare e informale.

L’idea di base di questo ristorante è una sorta di collage di collaborazioni con diverse aziende importanti nel settore dell’arredamento. Allora si avrà Emu per gli esterni, Agape per il bagno, Janelli & Volpi per quanto concerne la carta da parati, giusto per citare alcune aziende.

La volontà, come espresso chiaramente dal nome, è quella di regalare un’atmosfera intima e decisamente rilassante, tipica del focolare domestico: essere a casa anche se ci si trova al ristorante; ciò che solitamente è pubblico spalanca le porte sul privato.

Ed è in questa atmosfera che una vasca da bagno assume il ruolo di grande fioriera e si trova tra i coperti sistemati in veranda.

Nella zona living i tavoli sono pochi ma c’è un divano molto comodo che ci aspetta per sorseggiare gustosi drink e pasti rapidi.

ristorante via tortona milano

Home Delicate Restaurant

Se il clima lo permette si può pranzare all’aria aperta, nel verde, anch’esso totalmente rinnovato e riprogettato.

Durante la cena le luci vengono abbassata, l’atmosfera diventa ancora più intima, e lo chef propone un raffinato menù alla carta.

Se vi portate dietro le pantofole di sicuro vi sembrerà di essere a casa vostra!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Testata del letto: nuove idee per la camera da letto
Una testata del letto originale può essere realizzata in molti modi diversi, per ottenere altrettanti effetti interessanti e abbinabili allo stile del...
L’asciugatrice: guida alla scelta. Caratteristiche e opzioni dei principali modelli
Capi asciutti senza bisogno di stenderli e più facili da stirare. Sogno o utopia? Nulla di tutto questo! Le asciugatrici di ultima generazione ...
I biocaminetti rivoluzionano il concetto tradizionale di camino
Un caminetto vero nella propria abitazione, senza canna fumaria, senza attacco al gas. Funziona a bioetanolo che è un alcool ottenuto mediante un proc...
La TEIERA che fa per te
Con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno, siamo tutti alla ricerca di oggetti cool che permettano di riscaldarci, oltre che il corpo, anche l'anima. ...
La resina per pavimenti, rivestimenti e stupendi effetti decorativi
In passato, il rivestimento delle abitazioni fatto attraverso l'uso delle resine, era considerato una scelta povera, quindi solitamente utilizzato...
Capire il design del XX secolo con un po' di storia del design
Design e vita quotidiana: si tratta di una sinergia che da sempre ha attraversato la storia, intrecciando il design con vari fili, a volte catene, all...
I colori del Natale 2011: quali scegliere per essere davvero alla moda
Se siete delle fashion victim attente ai dettagli, questo articolo forse sarà superfluo, se invece la vostra aspirazione è diventarlo forse trover...
Creare un presepe di design per Natale 2011
Mancano due settimane al Natale 2011 e l'atmosfera si fa sempre più forte. Proprio per questo motivo, soprattutto per chi ha dei bambini, è importante...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *