Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

La pietra acrilica: un materiale bello ecologico e resistente

Il lavabo CUBO è proposto anche in versione con luce che fa risaltare la pietra acrilica e lo trasformano in un oggetto scultura.

La pietra acrilica è presente sul mercato dal 1967 e rappresentò sicuramente una rivoluzione nel settore dell’architettura e dell’arredamento.

Questo particolare materiale conservava le tipiche caratteristiche della pietra naturale senza i suoi limiti infatti è possibile lavorarla con facilità quasi si trattasse di legno.

La pietra acrilica è un materiale composito appartenente alla categoria delle superfici solide, composto per circa due terzi da idrossido d’alluminio, ricavato dalla bauxite e per un terzo da polimetilmetacrilato con l’aggiunta di pigmenti colorati.

La composizione a base di minerali ed acrilico produce “rifiuti zero” ed  per questo è anche considerato un materiale ottimo ecologicamente parlando.

polimetilmetacrilato e bauxite

In questo caso la consolle e le due vasche per l'acqua creano un unico pezzo senza giunzioni.

Non è porosa e nemmeno assorbente, è resistente alla luce diretta del sole  ed il suo colore si mantiene sostanzialmente immutato nel tempo.

E’ possibile effettuare giunzioni invisibili che forniscono al materiale l’impressione di uniformità e continuità anche nel caso in cui la lavorazione risulti particolarmente complessa.

E’ un materiale atossico e non presenta agenti tensioattivi e si pulisce semplicemente  con acqua, una goccia di detersivo ed un panno.

Graffi o danni possono essere facilmente riparati anche in loco.

La pietra acrilica è quindi un materiale ecologico, uniforme, igienico, durevole nel tempo, resistente e riparabile.

azienda Ponte Giulio S.p.A.

Non vi sono limiti ai formati ed è per questo che è possibile realizzare lavabi per piccoli spazi con accessori adeguati

MIDIOPLAN

Fra le proposte vi è un lavabo con catino e bordo rialzato ed un sistema di scarico a pozzetto.

Molte qualità che hanno convinto l’azienda Ponte Giulio S.p.A. ad utilizzare questo materiale per creare un programma di prodotti, MIDIOPLAN, composto da consolle, lavabo, piatti doccia e complementi d’arredo  per il bagno.

La particolarità del programma  sta  nella  massima libertà  nella progettazione  delle  forme, nell’uso dei colori, nelle dimensioni  e nelle rifiniture e quindi di una personalizzazione  totale dei prodotti proposti dall’azienda perché se ne  possono creare dei nuovi su disegno.

Lavabo e consolle formano un unico blocco e la posizione della vasca ,il profilo laterale, il troppo pieno, la forma e le dimensioni possono essere realizzati in base alle esigenze progettuali.

Lo stesso discorso vale per il piatto doccia che può arrivare fino a 10 centimetri di altezza mentre forma, cornice e piletta di scarico sono realizzabili su disegno.

piatti doccia pietra acrilica

Piatti doccia a filo pavimento con uno scarico a pozzetto di particolare eleganza.

lavabi pietra

Oltre al singolo colore si possono realizzare anche lavabi bicolori.

E’ risaputo che  il colore ha un ruolo importante nelle caratteristiche di qualsiasi prodotto, anche in questo caso  è stato curato con particolare attenzione alle tendenze del momento, nella versione LUCENT e SOLIDS.

La prima è una collezione, per il momento limitata a quattro colori, caratterizzata da un corpo traslucido che aumenta l’effetto trasparenza e le sfumature pastello con un forte impatto visivo.

La collezione SOLIDS offre una gamma cromatica che varia dal classico allo stravagante.

Alcuni di questi colori si prestano meglio ad essere utilizzati per superfici soggette a minori sollecitazioni come  il color Toffe brown, Jasmine green,Concrete green,Flery red ,Orange,  Banana, Coffe brown e Black.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Camerette: arredare la cameretta per bambini con letto e mobili adatti alle loro esigenze
Le camerette per i bambini diventeranno ben presto la camera per i ragazzi ma sin  da subito vanno considerate come un qualcosa di più di una sempli...
Progettare il giardino: fattori da considerare nella scelta delle piante
Prima di iniziare a realizzare il proprio giardino, per ottenere un buon risultato, è necessario organizzare il lavoro tenendo presente alcuni fattori...
Arredamento in stili diversi tra loro come accostarli per arredare e decorare gli spazi
Arredamento in stile!   Ma quale? Molte persone sognano di poter vivere in un ambiente eclettico, polifunzionale e versatile, dove l'arredo contempor...
LAMPADINE:come cambiano le forme delle vecchie lampadine
LAMPADINE D'ARREDO E se ci dicessero che è possibile abbellire la casa anche con le lampadine? Non ci credete? Diciamo basta alla classica forma s...
FAI DA TE: le pitture per tinteggiare
Scegliere la pittura più adatta alla propria casa, non è una cosa facile. Apparentemente qualcuno può pensare: “Vado in negozio, ne prendo una ...
LETTI di DESIGN, originali e di tendenza ma con un particolare in comune: il COMFORT
Dormire sappiamo è importante, se pensiamo che la media giornaliera di sonno è di 7 ore, diventa fondamentale scegliere il letto giusto per noi che po...
Le novità del Macef 2011: gli accessori per la tavola
Dall’8 all’11 settembre si è svolta a Milano, una delle più importanti fiere dedicate alla casa: arredamento, accessori, complementi d’arredo per tavo...
Cucina a scomparsa: Board di Snaidero
In passato le case avevano molte più stanze ed ogni una aveva una specifica funzione: sala da pranzo, cucina, salotto, tinello. Il modo di vivera l...


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>