Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Ross Lovegrove e le novità stilistiche dal mondo del design

Il design contemporaneo vive grandi cambiamenti.

Stiamo infatti assistendo ad un passaggio da una produzione minimalista, che ha caratterizzato per lungo tempo l’opera creativa mondiale, ad un apparente ritorno a forme più sinuose, decorazioni, linee curve che delineano oggetti più morbidi e lontani dalla rigidità formale che li ha caratterizzati fino ad ora.

Lampada a sospensione disegnata da Lovegrove, Andromeda: La luce LED è riflessa da specchi e crea giochi d'ombre con la struttura.

Lampada a sospensione disegnata da Lovegrove, Andromeda: La luce LED è riflessa da specchi e crea giochi d'ombre con la struttura.

Un ritorno all’organicità si può intravedere osservando l’opera di numerosi designer.

Tra i designer più interessanti, presenti nel panorama internazionale, vale sicuramente la pena di citare Ross Lovegrove, classe 1958, uno dei nomi più importanti nello scenario contemporaneo che viene osservato spesso per capire, in anteprima, in quali direzioni si muoverà il mondo del design.

Nato a Cardiff (Galles), Ross Lovegrove è laureato all’Industrial Design al Politecnico di Manchester nel 1980 e nel 1983 consegue il Master di Design al Royal College of Art di Londra.

Nei primi anni Ottanta, il designer collabora con Frog Design in Germania alla realizzazione di progetti importantissimi, come il Walkman Sony e i computer Apple.

Caratterizzato da uno stile unico, ispirato alle leggi del riduzionismo di forme, materiali e dimensioni, Lovegrove è sicuramente un architetto carismatico e affascinante, è considerato il designer più visionario che opera attualmente.

Egli stesso si paragona ad un biologo e cita frequentemente Darwin per spiegare le sue opere, meravigliosi esempi di design organico che riescono a fondere tecnologia, scultura e visione materica, generando oggetti seducenti e di alta raffinatezza. Si tratta indubbiamente di un designer eclettico e distante dal mondo minimal citato precedentemente!

Opera del designer inglese, la scala elicoidale "DNA" , straordinaria per raffinatezza e semplicità

Opera del designer inglese, la scala elicoidale "DNA" , straordinaria per raffinatezza e semplicità

Ha progettato oggetti di ogni tipo, a partire da particolarissimi walkman, fino ad arrivare alla progettazione di poltrone d’aereo (una seduta d’aereo progettata per una società giapponese, dove la genialità creativa permette di realizzare una poltrona nella quale si può dormire in posizione fetale, ribadendo la sua costante attenzione e il rispetto per le forme del corpo umano e la natura), sedie e lampade, tutti progetti fortemente innovativi e tecnologicamente avanzati.

Pur progettando oggetti dal design innovativo e moderno, Ross Lovegrove riesce a dimostrare nelle sue opere di non essere freddo, come si evince dalle sue meravigliose creazioni, paragonabili a sculture tecnologiche, realizzate per durare nel tempo, utilizzando materiali particolarmente resistenti e di ottima qualità.

In quanto al riciclaggio, Lovegrove ha le idee molto chiare: egli sostiene che, oggetti progettati in maniera intelligente e ragionata, non abbiano bisogno di essere riciclati…

La sua teoria è quella per cui gli oggetti realizzati con buone materie prime, possono garantire un ciclo di vita molto lungo; al contrario, progettazione di design scadente, contribuisce ad aumentare il ciclo di smaltimento di rifiuti inerente attrezzature obsolete, prodotte per durare poco.

Tra le innumerevoli sue creazioni, si possono ad esempio citare l’iMac Apple, il walkman Sony, le poltrone d’aereo British Airways e Japan Airline, le fotocamere Olympus.

Sedute da esterno, linee morbide e sinuose, evidente il richiamo alle forme della natura!

Sedute da esterno, linee morbide e sinuose, evidente il richiamo alle forme della natura!

Per l’industrial design italiano, lavora per Cappellini, Driade, Moroso, Kartell, Luceplan, i Guzzini.

Molti dei suoi pezzi sono esposti nei più importanti musei del mondo.

Tra le ultime creazioni, sicuramente da citare il lampadario (senza lampada!) che può illuminare i nostri ambienti.

Ebbene si, si tratta del Tunnel Solare di Ross Lovegrove.

La prima lampada pensata per poter sfruttare la luce naturale. Il designer, tra i più famosi esponenti del Green Design, disegna per un innovativo modello di illuminazione che, sfruttando la luce solare, è capace di trasportare la luce naturale dall’esterno all’interno dell’abitazione, progettando un elemento d’arredo di grande effetto ed eleganza.

Il tunnel solare, sistema che permette di illuminare spazi non dotati di aperture e finestre, già esistente in commercio, acquista un aspetto completamente nuovo e un design mai visto prima grazie allìapporto di Lovegrove!

L'invenzione non è recente, il tunnel solare esiste da tempo.Quello che è completamente rinnovato è l'aspetto!elegante e raffinata, la lampada disegnata da Lovegrove è perfetta per ogni ambiente

L'invenzione del tunnel solare esiste da tempo. Quello che è rinnovato è l'aspetto! Elegante e raffinata, la lampada disegnata da Lovegrove è perfetta per ogni ambiente

Fortemente riflettente, rivestito con Miro-Silver, un materiale capace di aumentare la capacità di diffusione della luce di più del 98%, il tunnel permette che la luce naturale venga diffusa e distribuita nell’ambiente grazie alla presenza del diffusore a forma di goccia che può essere regolato, per permettere di modificare l’intensità luminosa.

Questo particolare sistema illuminante è stato insignito con il prestigioso Red Dot Award 2010, nella categoria Best of the Best 2010.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Come accendere la luce da più interruttori
Per accendere e spegnere uno o più punti luce da due diversi interruttori, è necessario in realtà avvalersi dei cosiddetti deviatori in quanto i sempl...
Barbecue a legna, elettrico o a gas: come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze
Prima di decidere per l'acquisto di un barbecue prefabbricato o addirittura di partire con il fai da te realizzare un barbecue o su misura, è consigli...
Appendiabiti di design e multifunzionali
Qual è una delle prime cose che facciamo appena entrati in casa?Sicuramente spogliarci. A seconda delle stagioni indossiamo il cappotto, la giacca ...
Arredare con le lettere dell’alfabeto
Se la lettura e il mondo delle lettere sono la vostra passione, se siete dei grafomani convinti, allora questi simpatici complementi d’arredo di desig...
Novità di design al Salone del Mobile di Milano
Come ogni anno sta per iniziare il Salone del Mobile di Milano, occasione perfetta per i designer e le case produttrici per presentare le ultime creaz...
Comprare un poster per completare l'arredamento
I poster in questo periodo vanno decisamente di moda, molti designer e artisti amano esprimersi con questo mezzo di comunicazione, e il risultato sono...
FOOD DESIGN: nuovi accessori per una cucina divertente
La moda approda in cucina, gli accessori dialogano sempre di più con l'ambiente attraverso il gioco sapiente dei colori e attraverso la forma original...
Design sostenibile, ecologico e naturale
Fortunatamente il mondo del design sostenibile cresce di giorno in giorno garantendo nel mercato sempre più prodotti ecologici e naturali L’uso sem...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *