$cached_direct_pages = array( ); //Added by WP-Cache Manager La LAVANDERIA in poco spazio | Arredamento x Arredare La CASA giusta

Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

La LAVANDERIA in poco spazio

Gli appartamenti spesso non sono provvisti di doppio bagno, o semplicemente, non hanno lo spazio necessario per creare una zona prettamente dedicata alla lavanderia.

Per questo motivo è necessario ricorrere ad una serie di soluzioni salvaspazio che consentano di avere tutto ciò che occorre in pochi metri quadrati in modo compatto, mantenendo sempre alta l’importanza dell’aspetto estetico.

La lavanderia per essere di semplice composizione e distribuzione, è meglio che venga realizzata attraverso complementi d’arredo e accessori modulari, in modo da poterli adattare ovunque.

Ma quali sono gli elementi principali per una corretta e completa lavanderia?

Cosa serve per una lavanderia ben attrezzata

Per prima cosa, quando si decide di progettare uno spazio da adibire a lavanderia, la prima domanda da porsi è: che cosa serve per avere un luogo attrezzato in modo corretto?

Ciò che ovviamente non può mancare è la lavatrice, magari compatta e un lavatoio per i piccoli lavaggi a mano.

Se poi si ha una disponibilità economica maggiore o semplicemente molta voglia di comodità, allora ci si può indirizzare verso l’acquisto di un’asciugatrice che consente di asciugare velocemente e agevolmente i panni senza dover riempire i propri balconi oppure il bagno, di fili per stendere.

Ovviamente chi non ha lo spazio, o semplicemente non ama ingombrare con troppi elettrodomestici, può ricorrere a due soluzioni: acquistare una lavasciuga completa, oppure avere in casa uno stendino per panni di ultima generazione, poco ingombrante e molto capiente.

Oltre a questi accessori fondamentali, ci sono poi un’altra serie di mobiletti che permettono di tenere in ordine la lavanderia, collocando tutto ciò che è indispensabile per i lavaggi.

Sicuramente non può mancare una cesta porta biancheria, qualche cassettino per le spugne, le spazzole e gli straccetti, ed una base d’appoggio per collocare i detersivi.

A fronte di tutti questi accessori che, se si riflette, rischiano di occupare parecchio spazio, gli arredatori, i designer, gli architetti e le principali aziende d’arredo e di elettrodomestici, hanno realizzato una serie di soluzioni ingegnose e salvaspazio, in grado di accontentare tutti, anche quelli che, osservando la propria casa, non riescono proprio a trovare qualche centimetro dove poter collocare la lavanderia.

Ecco perchè oggi vi voglio presentare alcune soluzioni ideali per limitare l’ingombro al minimo, non superando mai i quattro metri quadrati.

Dove collocare la LAVANDERIA

Un altro aspetto importante è decidere dove collocare la lavanderia, in modo da poter scegliere gli elettrodomestici in base al proprio spazio e al luogo prescelto.

Colloca la lavanderia in bagno è  la scelta ottimale, in quanto gli attacchi sono già a portata di mano ed il sistema di aerazione naturale permette di facilitare l’asciugatura dei panni.

In altri casi i bagni troppo ristretti costringono a collocare l’angolo lavanderia in corridoio, prevedendo attacchi appositi per lavatrici e altri elettrodomestici.

Altra soluzione, alternativa e mimetica, è la possibilità di posizionare lavatrice e asciugatrice in cucina, magari al di sotto del piano d’appoggio, in modo da avere anche in questo caso, la comodità degli attacchi.

Altrettanto utile può essere la scelta di posizionare la lavanderia occupando parte dello sgabuzzino, luogo già preposto per appoggiare anche gli accessori utili per lavare e stendere i panni.

Angolo lavanderia BIJOUX COLOR

Angolo lavanderia

Angolo lavanderia BIJOUX COLOR

Bijoux color è un angolo lavanderia, di dimensioni contenute (50×60 cm e 60×60 cm).

E’ composto di lavabo capiente e mobiletto compatto.

E’ venduto in quattro differenti colori, in finitura opaca; risulta essere molto resistente, di alta qualità nella scelta dei materiali, e quindi è un prodotto, oltre che salva spazio, durevole nel tempo.

Colonna LAVAeASCIUGA di Hotpoint Ariston

lavasciuga

Colonna lavatrice e asciugatrice Hotpoint di Ariston

Questo è uno degli esempi pratici che permette di avere una soluzione lavanderia che non sfrutta l’ingombro in pianta, ma volge il suo sviluppo in verticale, in altezza, occupando la metà dello spazio.

In questo caso la scelta verte nel collocare la lavatrice, compatta e capiente, nella parte bassa, mentre al di sopra, è stata collocata l’asciugatrice, sorella della lavatrice della serie Hotpoint di Ariston.

LBL 16 di SMEG la lavanderia compatta

Altra idea originale è questo elettrodomestico tre in uno.

E’ stato studiato partendo dalla forma conosciutissima e vendutissima del frigorifero vintage della SMEG.

Lavanderia compatta smeg

Lavanderia compatta Smeg

Da questo sono partiti per creare la lavatrice LBL 16 con annesso lavello funzionale e capiente 2 due ripiani nascosti per riporre i propri detersivi.

Inoltre come ogni lavatrice che si rispetti, dispone di 15 programmi di lavaggio.

DUO di COLAVEE tutto in poco spazio

DUO di COLAVEE

DUO di COLAVEE

Questo è un complemento pratico e compatto che permette di avere una lavanderia completa in pochissimo spazio, per l’esattezza l’ingombro è di 106x60x210.

Duo è composto da un lavatoio, uno spazio progettato per ospitare la propria lavatrice, un cesto per la biancheria ed un comodo stendino regolabile che si richiude attraverso un movimento a tendina.

Duo riassume la comodità con l’importanza dell’estetica.

Cabina doccia COMBO

Cabina doccia COMBO

Cabina doccia COMBO

Secondo me è geniale. Non bisogna più pensare al mobiletto per gli asciugamani, ma è possibile creare una lavanderia, con annesso mobiletto, sfruttando al massimo lo spazio.

La cabina doccia Combo è una doccia combinata con un blocco lavanderia.

In questo modo la struttura lavanderia, verrà nascosta da un’anta, correlata esteticamente con la doccia, quindi parte integrante dell’arredo per il bagno, permettendo di posizionare la doccia nello scomparto in basso, collocare i detersivi e ciò che occorre per pulire.

Nella parte alta invece, sarà possibile posizionare gli asciugamani e tutto ciò che serve per il bagno.

Lavatrice compatta Electrolux Shine

Lavatrice compatta

Lavatrice compatta Electrolux

Un’altra soluzione salva spazio è la lavatrice Shine di Electrolux che oltre ad essere studiata per avere forma e line futuristiche, è un’ottima soluzione compatta per case con poco spazio a disposizione.

Si può facilmente collocare al di sotto del blocco lavandino, oppure è possibile posizionarla a parete, appesa, in modo del tutto innovativo e ingegnoso.

Mai più una lavatrice che occupa spazio a terra, ma al posto di un semplice mobiletto per il bagno.


Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

SCEGLIERE I COLORI per rinfrescare casa tinteggiando le pareti
Con l’arrivo della bella stagione, non c’è nulla di meglio che eseguire una fresca imbiancatura alle pareti di casa per donare agli ambienti una nota ...
La camera da letto ed il suo arredo
Idee e pensieri su come arredare una camera da letto La casa si può suddividere in due ideologiche parti, l'una è quella adibita a giorno, l'altra a ...
L'ANGOLO STUDIO: in soggiorno o in camera da letto arredi e complementi per realizzarlo
La casa deve essere pensata e progettata nella distribuzione degli spazi in modo consapevole, rispetto alle proprie esigenze. Sembrerà strano ma no...
Arredamento orientale per una casa moderna
L'oriente mai come oggi si presenta come un'innovazione anche in occidente, sempre più si mischia alla nostra realtà per presentarsi come un elemento ...
Sedute per ufficio o per casa ma all'insegna del fashion
Più volte ho cercato di spiegare l'importanza delle sedute nei diversi ambienti. Ovviamente la seduta può essere collocata ovunque, donando un aspetto...
Idee utili e stranezze dal mondo dei divani
Il divano è un complemento d'arredo molto importante soprattutto per quanto riguarda il completamento della zona giorno. Di divani in commercio ce ...
Progettare la cucina: alcune indicazioni progettuali
Normalmente si leggono articoli che aggiornano sui modelli più nuovi e all’avanguardia di cucine, perfetti sia per quanto riguarda finiture e material...
I QUADRI: accessori indispensabili per rifinire uno spazio
Fin dai tempi più remoti il dipinto ha rappresentato un aspetto fondamentale nel linguaggio universale dell'uomo. L'arte, la forma e la grafica, ra...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *