Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Dal food design al design d’interni

Si sente sempre più spesso parlare di food design, cioè design applicato al cibo, per descrivere  l’arte di progettare alimenti che oltre ad essere buoni siano anche belli ma anche tutto ciò che ruota attorno ad essi.

design d'interni

Jellio, seduta a forma di biscotto

Letteralmente food design significa “progettazione del cibo” ed è un termine recente utilizzato nel design industriale che descrive lo studio che precede la nascita di nuovi prodotti legati al cibo.

Il termine food design è molto usato anche per descrivere  l’arte di rendere esteticamente piacevole, originale, creativo, ciò che viene cucinato.

interior design

Jellio, interior design per bimbi

Vi proponiamo una serie di prodotti di design d’interni, complementi d’arredo, accessori divertenti e molto originali di diversi designer che si ispirano al mondo del cibo.

Goloso interior design

Jellio, marchio che produce articoli d‘interior design rivolti soprattutto ai bambini realizza diversi mobili e complementi d’arredo che ingolosiscono a guardarli: sedute a forma di cupcakes, di cono o di biscotto gelato, lampadari composti da  orsetti in gelatina, tavolini riempiti di caramelle.

industrial design

La lampada a forma di mela di Voltolina

Nella foto si vede Candelier, una dolce lampada a sospensione costituita da 15.000 orsetti gommosi in acrilico.

Vitaminico design d’interni

Voltolina propone Anais Mela, una lampada da tavolo a forma di mela in vetro di Murano soffiato a mano.

Realizzata con tecnologia a led multicolore, Anais Mela si accende, si spegne e cambia colore semplicemente sfiorandola.
E’ una lampada da tavolo che consuma pochissimo e può essere alimentata attraverso una normale presa elettrica o connessa tramite una porta USB ad un qualsiasi personal computer, divenendo così una lampada da scrivania perfetta anche per l’ufficio.

Anais Mela diventa bianca, blu, rossa, verde e tutte le sfumature che ne derivano o in alternativa può essere impostarla su una determinata tonalità.

La carta da regalo Cheeseburger

food design

Gift Couture, Cheeseburger paper set

Gift Couture, giovane azienda di New York ha creato questo set di carta da regalo dal design davvero particolare.

Si chiama Cheeseburger wrapping paper set ed è appunto un set di sei fogli, uno per ogni ingrediente base che costituisce il famoso panino americano, contiene: due strati di panino al sesamo, l’ hamburger, il pomodoro, la lattuga e il formaggio.

Nella foto si vede l’originale effetto che si ottiene impilando diversi pacchetti regalo in modo da formare un cheeseburger.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Il letto a baldacchino tecnologico: HI-CAN
Letto a  baldacchino tecnologico Hi-Tech Chi non sogna di avere un letto come questo? L'idea è di Edoardo Carlino un letto che richiama idealm...
Il calcio balilla contemporaneo: design, lusso e materiali preziosi
Il calcio balilla è uno di quei giochi che certamente ha caratterizzato l’infanzia di ognuno di noi. Una nuova tendenza sta permettendo di rile...
La Libreria - Scaffale invisibile
Questo è un prodotto realizzato appositamente per gli amanti del libro e dell’ordine, integrati con un pizzico di fantasia. Gli scaffali e le m...
La Tavola di Natale: piatti e vassoi per dolci e dessert
Le feste natalizie si avvicinano e le nostre tavole saranno apparecchiate con più attenzione e cura nei particolari. Gli stili nella disposizione d...
Arredamento POP
Chissà quante sono le persone nostalgiche degli anni '50 e '60 che girovagano per il mondo alla ricerca di un oggetto appartenente a quegli anni per p...
Arredamento per bambini: 3 novità per culle e lettini
Sta per arrivare un nuovo piccolo membro della famiglia? O già c’è un giovanotto che muove i primi passi in giro per la casa? Qualunque sia il vostro ...
Un'anteprima al Salone del Bagno 2012: una soluzione d’arredo innovativa
Presso la fiera Milano a Rho, all'interno del Salone Internazionale del Mobile, si terrà dal 17 al 22 aprile il Salone Internazionale del Bagno. Al S...
Cucina a scomparsa: Board di Snaidero
In passato le case avevano molte più stanze ed ogni una aveva una specifica funzione: sala da pranzo, cucina, salotto, tinello. Il modo di vivera l...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *