$cached_direct_pages = array( ); //Added by WP-Cache Manager Feng Shui:Tradizione orientale, quadrato magico e Bagua rimedi per vivere in armonia | Arredamento x Arredare La CASA giusta

Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Feng Shui:Tradizione orientale, quadrato magico e Bagua rimedi per vivere in armonia

Feng Shui una filosofia orientale con rimedi da portare in casa

La cultura orientale sostiene che sia possibile ottenere dei cambiamenti positivi sulla propria persona e quindi, naturalmente, beneficiare di questi cambiamenti anche nel rapporto con il prossimo, semplicemente andando a modificare alcuni aspetti sostanziali della propria abitazione.

Specchio di forma ottagonale, di buon auspicio: spesso gli elementi d'arredo riprendono la forma del Bagua!

Specchio Feng Shui di forma ottagonale, di buon auspicio: spesso gli elementi d'arredo riprendono la forma del Bagua!

Per favorire questa armonia domestica, le tecniche orientali, soprattutto il Feng Shui, si basano sulla lettura del Bagua; si tratta di una specie di mappa (o più spiritualmente, di un mandala) che distingue i diversi ambiti in cui agisce la filosofia Feng Shui: carriera, amici, creatività, relazioni, successo, prosperità, famiglia, saggezza e salute.

Stando alla filosofia orientale, la composizione dell’ ambiente è così importante che l’eccesso o la mancanza di un elemento possono condizionare tutta l’energia della casa e aumentare il livello di stress degli abitanti; gli esperti sostengono inoltre che uno dei principali fattori di stress e ansia, prodotti dagli ambienti chiusi, sono riconducibili all’uso eccessivo del colore bianco e alla mancanza di decorazioni sulle pareti: questi elementi non stimolerebbero la circolazione dell’energia vitale all’interno dello spazio!

Il Bagua e il quadrato magico cinese

Nel Feng Shui vi sono due elementi fondamentali: il Bagua e l’energia degli elementi.

Ricordiamo che, secondo l’astrologia cinese, gli elementi fondamentali sono cinque: Fuoco, Terra, Metallo, Acqua e Legno.

Essi, oltre a connotare la personalità delle persone, compongono il Bagua, formando una specie di mappa che può suggerire le zone della casa dove sarà necessario apportare dei cambiamenti e quali settori di rapporti personali e con gli altri debbano essere armonizzati, per ritrovare un maggiore equilibrio.

Per comprendere la natura del Bagua è necessario fare un piccolo passo indietro, introducendo un ulteriore elemento che trae origine da una leggenda; stiamo parlando del quadrato magico cinese.

Stando alla tradizione, più di quattromila anni fa una tartaruga emerse da un fiume con la corazza decorata da segni particolari, che vennero interpretati dalla popolazione cinese come fossero numeri, dall’1 al 9.La particolarità sta nel fatto che, osservando la riproduzione di un quadrato magico, sommando le tre cifre presenti in ogni linea, il risultato è sempre uguale al numero 15, considerato un numero magico in Oriente!

Utilizziamo il Bagua nella nostra abitazione

Il Bagua rappresenta le energie che agiscono all’interno della nostra persona e quelle che riguardano le relazioni della base del quadrato magico.

Così, per esempio, l’area del numero 1 è collegata all’elemento dell’Acqua, quella del 2 rappresenta la Terra ecc.

L’area centrale del quadrato magico rappresenta, infine, l’unita e la completezza. Per questo motivo il 5, il numero posto in posizione centrale, rappresenta il fulcro della casa, l’essenza di noi stessi, il cuore delle nostre relazioni, ed è appunto chiamato il Centro.

Quadrato magico cinese: la somma dei numeri posti sulla stessa riga risulta sempre uguale a 15, numero considerato magico nella tradizione cinese

Quadrato magico cinese: la somma dei numeri posti sulla stessa riga risulta sempre uguale a 15, numero considerato magico nella tradizione cinese

Ogni sezione del Bagua è individuata da una parola chiave ed è collegata alle altre aree, che rappresentano le relazioni e gli elementi fondamentali, in questo modo:

1 ) Acqua:Libertà, flusso, nuove situazioni, inizi
2 ) Terra:Ricettività, sentimenti, intuizione
3 ) Tuono:Influenze esterne, famiglia, intrusioni
4 ) Vento:Armonia, felicità, trattative, progresso
5 ) Centro: Energia vitale, contatto con la propria persona
6 ) Cielo: Dare e avere, supporto emotivo, amicizie
7 ) Lago: Amore, sensualità
8 ) Montagna: Comunicazione, consapevolezza di se stessi e delle persone che ci circondano
9 ) Fuoco: Chiarezza, realizzazione

Sulla base di questi rapporti tra elementi e relazioni associate, quindi, sarà sufficiente inserire nuovi elementi d’arredo o eliminarne altri, per ottenere un cambiamento sostanziale nella propria vita!

Come effettuare il cambiamento

La prima cosa da fare sarà sovrapporre il Bagua alla pianta della propria casa, (oppure a quella di un singolo ambiente domestico che si vorrebbe migliorare), prestando attenzione all’orientamento, ossia facendo in modo che il Bagua sia posizionato in modo che la zona “Acqua” coincida con la porta d’ingresso. Non resta che osservare in quale direzione saranno distribuiti, di conseguenza, gli altri elementi.

Rappresentazione grafica del Bagua con gli elementi fondamentali, le corrispondenze e i punti cardinali

Rappresentazione grafica del Bagua con gli elementi fondamentali, le corrispondenze e i punti cardinali

Facciamo un esempio semplice per chiarire le idee: se soffriamo per la continua intromissione nella nostra vita privata da parte di una persona particolarmente invadente, potremmo osservare che, posizionando correttamente il Bagua, la zona rappresentata dall’elemento Tuono (ossia quella legata alle interferenze che ci provengono dall’esterno)risulterà orientata verso una determinata zona della casa, poniamo il caso, verso la cucina.

Sarà opportuno quindi, per migliorare la situazione sgradevole, posizionare qualche campanella a vento sulla finestra della cucina, o spostare qualche pensile o elemento d’arredo che blocca lo scorrimento libero del flusso energetico per poter constatare che, a breve distanza di tempo, i nostri rapporti con la persona invadente, potrebbero subire dei grandi miglioramenti!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Zona d’ingresso: come renderla pratica e funzionale
Ingresso = impressione a prima vista Nelle abitazioni lo spazio dedicato all’ingresso e corridoi è spesso considerato inutile e poco adoperabile ma, ...
Arredamento in stili diversi tra loro come accostarli per arredare e decorare gli spazi
Arredamento in stile!   Ma quale? Molte persone sognano di poter vivere in un ambiente eclettico, polifunzionale e versatile, dove l'arredo contempor...
Legno per arredare: ritorno alle origini
Negli ultimi decenni, in materia di scelte dei materiali per la decorazione e l'arredo di interni, si è visto diffondersi enormemente la preferenza de...
Progettare il bagno prima di arredarlo
PROGETTARE IL BAGNO: DIMENSIONI MINIME, POSIZIONE DEGLI SCARICHI, VENTILAZIONE, ETC. Quando si tratta di progettare la propria casa, tan...
FOOD DESIGN (3° PARTE): accessori cucina multiuso pratici e divertenti
Per la terza parte del foodesign, voglio soffermarmi su alcuni accessori che ho trovato in giro per la rete e per i negozi della mia città che mi hann...
Un FASCIATOIO di DESIGN per i nostri bambini
Oggi vi voglio parlare di fasciatoi, si tratta di un accessorio molto importante se si prevede l'arrivo di un bambino ma nello stesso tempo anche ingo...
Frigorifero, le novità del no frost
Il nostro aiuto in cucina: il frigorifero L’elettrodomestico di cui non possiamo proprio fare a meno è sicuramente il frigorifero, protagonista i...
Idee per il bagno moderno
Le ultime tendenze per quanto riguarda l'arredamento del bagno moderno vogliono sanitari e complementi d'arredo belli e di design ma che non dimentich...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *