Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Decorare le pareti con lo “Stencil”

decorare-stencil

Decorare con lo stencil

La tecnica dello stencil consiste nello stampare su una superficie un disegno o un elemento decorativo ricavato in una mascherina in plastica, in acetato o in cartone.

I colori che si utilizzano per lo stencil sulle pareti sono: gli acrilici, che sono indelebili o le tempere, più facili da togliere.

A seconda dell’estensione della superficie muraria da decorare, del soggetto che andiamo ad applicare e dell’effetto che vogliamo creare si possono usare strumenti diversi:

  • Pennelli per dipingere soggetti di piccole dimensioni magari di vari colori.

Pennelli e piccole spugne per lo stencil

Pennelli e piccole spugne per lo stencil

  • Tamponi per un effetto meno omogeneo e più sfumato.
  • Rulli per grandi disegni monocromatici su grandi superfici.
  • Spugne nel caso in cui la superficie muraria non sia perfettamente levigata, rende meno visibile le piccole sbavature e crea un disegno leggermente sfumato.

I soggetti più usati nello stencil sono elementi floreali o geometrici ma ognuno, con un po’ di pratica, può creare da se la propria mascherina con il disegno che preferisce, l’importante è avere un po’ di fantasia ed originalità.

In genere cornici ed elementi decorativi con soggetti floreali si abbinano molto bene ad abitazioni antiche o caratterizzate da un arredamento classico o country mentre disegni lineari, semplici o geometrici sono più adatti ad un arredamento di tipo moderno.

Molto impotante, oltre al soggetto è anche la sintonia tra il colore del fondo (parete) e quello del disegno.

Le decorazioni floreali sono molto usate nella tecnica dello stencil

Le decorazioni floreali sono molto usate nella tecnica dello stencil

Per ottenere un effetto leggero in una stanza magari già ricca di elementi d’arredo si può scegliere per la realizzazione del disegno un unico colore che sia lo stesso della parete ma di una tonalità leggermente più scura mentre per dare carattere ad una stanza un po’ vuota o anomima si possono scegliere più colori o un unico colore ma deciso e diverso da quello del fondo; per non ottenere un risultato pesante l’importante è scegliere colori che non siano in contrasto con gli altri elementi presenti all’interno del locale ma che riprendano ad esempio quelli di tende e rivestimenti oppure dei mobili.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Creare un giardino in casa con vasi personalizzati
IL VASO E’ MIO E ME LO FACCIO IO appunti per crearsi un giardino in casa a propria immagineIl luogo della pace, dello spirito. Dove la natura s...
Progettare il bagno: riappropriarsi della propria intimità
PROGETTARE IL BAGNO Quando si è molti in famiglia e si ha a disposizione nella propria abitazione un solo bagno, l’intimità passa in secondo piano, e...
Quando manca il RIPOSTIGLIO: soluzioni salvaspazio e faidate
Oggi torniamo a parlare delle piccole abitazioni che necessitano di soluzioni alternative e ingegnose per garantire tutti i comfort e la comodità per ...
La porta: “uno status quo” e non solo una questione di entrare o di uscire
La concezione della porta negli ultimi tempi sta rapidamente cambiando e così velocemente che la funzione dell'oggetto ha preso forma e connotazio...
Rinnovare casa: creare la cabina armadio o il bagno nella camera matrimoniale
Come mettere a nuovo la camera da letto con due soluzioni innovative.
Cosa regalo a Natale? Arredi di design
Vi state ancora chiedendo: cosa regalo a Natale? Perché non pensare ad un complemento d’arredo, non i classici oggettini per la casa, ma qualcosa di v...
Stile anni 50: arredamento moderno con un design d'altri tempi
Le mode ritornano ciclicamente in ogni stile ed anche nell'ambito del design, per quest'anno le aziende ed i designer si sono soffermati sullo vecchio...
Idee bagno: novità per ogni stile di bagno
Quando dobbiamo arredare il nostro futuro bagno, si tratti di ristrutturarne uno vecchio o di realizzarne uno nuovo,  ciò che ci serve sono nuove idee...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *