Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Decorare le ante dei mobili per rinnovare l’ambiente

La decorazione permette di personalizzare gli ambienti abitati e renderli raffinati, eleganti e originali.

Per quanto riguarda la camera da letto, si può prevedere di decorare le ante dei mobili per rinnovare lo spazio e dare un nuovo gusto a quest’ambiente della casa!

Piccoli accorgimenti per rinnovare l'aspetto dei mobili con applicazioni adesive o vernici

Piccoli accorgimenti per rinnovare l'aspetto dei mobili con applicazioni adesive o vernici

Spesso abbiamo parlato della decorazione degli ambienti domestici, accorgendoci di come semplici interventi possano modificare completamente l’aspetto una stanza arredata, già esistente, trasformandone radicalmente l’effetto e le sensazioni che può evocare a tutti coloro che trascorrono del tempo negli spazi cambiati, per svolgere le attività quotidiane.

Un’altro aspetto ribadito più volte è sicuramente quello della possibilità di intervenire su oggetti esistenti per rinnovarne l’aspetto, senza dover affrontare la sostituzione totale del complemento d’arredo che si intendesse ringiovanire, ma effettuando invece una vera e propria operazione di restyling!

Anche per quanto riguarda l’arredo della camera da letto, questo processo è realizzabile concentrandosi anche su un solo elemento principale che compone lo spazio, rendendolo più attuale e facendolo divenire, magari, il fulcro di una nuova concezione spaziale della stanza.

Come decorare le ante dei mobili?

Tra le varie possibilità che si possono scegliere, una in particolare potrà avere incredibili effetti decorativi su una camera da letto un po’ troppo anonima o datata!

Un ottimo sistema per rinnovare questa stanza, potrebbe essere appunto quello di intervenire sulle ante degli armadi.

Ante trattate come fossero tele di quadri per personalizzare la stanza scegliendo il tema preferito

Ante trattate come fossero tele di quadri per personalizzare la stanza scegliendo il tema preferito

Se, nonostante il mobile sia datato, si volesse conservarlo per altri anni, considerate magari le ancora soddisfacenti condizioni della struttura, nulla vieta di rendere questo elemento rinnovato nella forma e nei colori!

Ante come tele di quadri

Le soluzioni possono essere più o meno radicali e quindi, di conseguenza, più o meno economiche in termini di tempi di realizzazione e di spesa da affrontare.

Si può infatti scegliere di sostituire completamente le ante dell’armadio, così come si può optare per un’azione di rivestimento della superficie esterna che può essere eseguito con una tinteggiatura, oppure, con l’applicazione di decorazioni adesive o stickers di svariati tipi, molto diffuse sul mercato, soprattutto negli ultimi anni!

Per i più portati nelle arti manuali, sempre vincente è la soluzione di realizzare decorazioni pittoriche a mano, seguendo tecniche svariare, dallo stencil al decoupage!

Quest’ultima possibilità, inoltre, presenta tanti vantaggi da non sottovalutare: è una decorazione economica, facile da realizzare senza dover richiedere l’intervento di personale qualificato, offre il privilegio di poter sostituire le decorazioni ogni volta che lo si desideri, per rendere lo spazio sempre rinnovato e fresco!

Tema floreale su sfondo bianco laccato per le ante di un armadio: soluzione creativa e moderna

Stickers o adesivi a Tema floreale su sfondo bianco laccato per le ante di un armadio: soluzione creativa e moderna

Le possibilità di intervento sulle ante sono numerose e altrettanto disparati sono i motivi che si possono scegliere per personalizzarle a proprio piacimento.

Figure astratte, elementi richiamanti la natura, come foglie, fiori, rami, riproduzioni di foto personali e tanti ancora.

Ultima trovata in campo di decorazione e personalizzazione delle ante degli armadi è di creazione italiana: si chiama Tattoo, proprio come i tatuaggi, e risulta essere molto interessante perchè permette creare vere e proprie decorazioni geometriche, applicabili sia su ante a battente che su quelle scorrevoli, dando spazio alla creatività personale nell’abbinare i moduli decorativi!

Possiamo scatenare la fantasia per rinnovare l’aspetto della stanza, prestando però una dovuta attenzione al tema e alle tonalità cromatiche che andremo a scegliere per la personalizzazione.

Se si dispone di un arredo classico, sarà possibile inserire una delicata decorazione che si concentri su un solo colore e magari, inserire la stessa tonalità che possa richiamare quella scelta, per cuscini e complementi d’arredo.

Disegni geometrici per la linea Balisco-Multimed TATTOO: ante decorate con gusto, eleganza e raffinatezza!

Disegni geometrici per la linea Balisco-Multimed TATTOO: ante decorate con gusto, eleganza e raffinatezza!

La stanza è moderna, minimalista e di colore chiaro o scuro, tutta della stessa tonalità? Si può osare con colori più accesi e disegni astratti o naturali, oppure restare sulle tonalità neutre, meno invasive e di sicuro effetto elegante e raffinato.

La regola per non rischiare di sbagliare è sempre la stessa: fare riferimento agli abbinamenti di colore che meglio si prestano nella decorazione e affidarsi al buon gusto, senza tralasciare i minimi dettagli che, contrariamente a quello che spesso di possa pensare, hanno grande importanza in una visione dell’effetto d’insieme!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Complementi d’arredo realizzabili in cartapesta
Economici, ecologici e originali: qualche suggerimento su come arredare gli spazi utilizzando una tecnica antica ma sempre attuale, la cartapesta....
Personalizzare un paralume utilizzando passamanerie
Nuove idee per vecchi arredi Ringiovanire un vecchio paralume ricorrendo a passamanerie può essere una buona soluzione per ottenere una lampada come ...
Mobile d’ingresso:l'accoglienza inizia con l'arredo dell'ingresso
Di solito non ci si fa caso ma l’ingresso è il primo ambiente che si incontra entrando in casa ed è anche l’ultimo prima di uscire. Svolgendo una fun...
L'Albero di Natale: come scegliere e addobbare
Se volete festeggiare un Natale davvero tradizionale, in casa o nel vostro giardino, non potrà mancare un albero di Natale. Il problema sta però ne...
Mobili di design: nuove e vecchie proposte reinterpretate
Se siamo alle prese con la scelta dell’arredamento della nostra casa, può essere utile una breve carrellata sulle ultime novità in materia di mobili d...
Illuminare casa con sculture di luce
Lampade, lampadari e fonti luminose in generale possono essere dei veri e propri complementi d'arredo capaci di personalizzare gli ambienti della nost...
Dal MACEF 2012 novità per una casa nuova e colorata
Poco tempo fa si è svolto il Macef 2012, il salone internazionale della casa che ha presentato moltissimi accessori e complementi d'arredo per la casa...
Dal supporto Tv alla parete attrezzata all'armadio con televisore: tutte le novità
La televisione, un'invenzione che cambiò completamente il modo di vivere delle persone e che ancora oggi colpisce ogni qual volta avanza la sua tecnol...


Un commento di Decorare le ante dei mobili per rinnovare l’ambiente

  1. antonella

    29/08/2010 at 07:10

    Salve sono molto interessata su cio che riguarda l’armadio decorato,vorrei poterlo fare io il dipinto.
    Quale deve essere la base del anta? legno?
    Datemi possibilmente piu informazioni.Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *