Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Cucina a scomparsa: Board di Snaidero

In passato le case avevano molte più stanze ed ogni una aveva una specifica funzione: sala da pranzo, cucina, salotto, tinello.

Il modo di vivera la casa è però molto cambiato negli anni, negli appartamenti moderni, dove siamo costretti ad avere a che fare con spazi sempre più piccoli, i locali, in particolare la zona giorno è sempre più spesso costituita da spazi aperti, il più possibile luminosi, nei quali si svolgono più funzioni: accogliere, intrattenere, rilassarsi, mangiare, cucinare.

Ovviamente a nuovi spazi devono corrispondere nuove soluzioni d’arredo, i mobili per poter essere funzionali in spazi ridotti devono essere multiuso, versatili, trasformabili, avere linee pulite, semplici e prive di fronzoli.

CUCINA SNAIDERO

La nuova cucina di Sanidero Board

La nuova cucina di Sanidero Board vuole essere una risposta a questa evoluzione abitativa della società contemporanea.

Progetta con l’architetto Pietro Arosio, questa cucina a scomparsa è caratterizzata da un blocco operativo completamente sospeso grazie ad una struttura autoportante che permette al volume di dischiudersi dall’area dedicata al contenimento, lasciando completa libertà di movimento durante le fasi di preparazione e cottura e consentendo di disporre di due postazioni operative in grado di lavorare in parallelo.

Cucina sospesa

Cucina sospesa a scomparsa di Sanidero

Questa cucina sospesa presenta una straordinaria leggerezza strutturale e si sostiene grazie ad un innovativo sistema di ancoraggio del volume alla struttura degli armadi che è stata brevettata da Sanidero.

Il blocco operativo sospeso e a scomparsa è stato pensato soprattutto per i mini-appartamenti, i monolocali e gli open-space di piccole dimensioni, contine l’area cottura, la zona lavaggio, con scarichi a parete, un’utile area preparazione, disponibile in legno teck, che può all’occorrenza essere utilizzata come banco snack o colazione, una pattumiera per la raccolta dei rifiuti organici e un tagliere in polietilene.

Grazie ad un pannello luminoso nella parte terminale del blocco operativo, la cucina offre una luce calda e omogenea, che riesce ad illuminare la zona operativa alla perfezione.

Il blocco operativo è in Corian, può essere scelto in una vasta gamma di colori e in 2 differenti dimensioni, da 90 cm e da 120 cm.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Complementi d’arredo realizzabili in cartapesta
Economici, ecologici e originali: qualche suggerimento su come arredare gli spazi utilizzando una tecnica antica ma sempre attuale, la cartapesta....
Il camino: come scegliere
Come scegliere un camino Nella stagione invernale capita spesso di immaginarsi su un grande sofà di fronte ad un camino. Questo perchè il camino g...
Appendiabiti di design e multifunzionali
Qual è una delle prime cose che facciamo appena entrati in casa?Sicuramente spogliarci. A seconda delle stagioni indossiamo il cappotto, la giacca ...
Arredare in stile orientale: Zen o Feng Shui?
Lo stile d’arredo orientale non è unico e omogeneo, o più precisamente non lo è la rivisitazione occidentale. Nello stile orientale si possono leggere...
Nuovi attaccapanni per arredare l’ingresso
Un attaccapanni è un oggetto sempre molto utile all’interno di una abitazione, che sia un appartamento o un ufficio, c’è sempre bisogno di qualcosa ch...
Idee per personalizzare casa
Capita a volte di avere all’interno della nostra abitazione dei piccoli spazi, degli angoli che non sappiamo proprio come arredare. Zone di passagg...
La Chaise Longue: ergonomia e relax in una seduta
Tutti amiamo, dopo una lunga e spesso stressante giornata di lavoro, riposarci e "ricaricare le batterie" nella tranquillità della nostra ca...
Nuovi orologi di design per il cambio dell'ora
Ci siamo, tra poco, esattamente durante la notte tra sabato 27  e domenica 28 ottobre 2012 ci sarà il cambio dell'ora con il ritorno a quella solare. ...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *