Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Cortesie per gli ospiti: come organizzare una cena perfetta

Le feste si stanno avvicinando e sicuramente le nostre case si animeranno di amici e parenti in visita. Che si tratti di una cena formale o di un semplice the fra amiche l’ospite deve essere sempre ricevuto al meglio.

Non è possibile trascurare nulla, nessun angolo della casa va dimenticato. Ricordatevi che la vostra casa è lo specchio di quello che siete voi, quindi regolatevi di conseguenza. Se vi sarete comportati da perfetti padroni di casa sicuramente i vostri ospiti torneranno a farvi visita molto presto.

Cortesie per gli ospiti

Cortesie per gli ospiti: un perfetto aperitivo – Armonia Cristallerie Livellara

In questo articolo abbiamo sintetizzato in tre distinti momenti come dovrebbe svolgersi la perfetta cena tra amici. Per prima cosa vi consigliamo di accogliere i vostri ospiti con un ottimo cocktail di benvenuto, un po’ per rompere il ghiaccio, un po’ per avere la possibilità di ultimare i ritocchi in cucina. Successivamente si passerà al pezzo forte della serata: la cena. In questo passaggio è la tavola la vera protagonista, che sia semplice, oppure sofisticata, anche in questo caso dovrà essere impeccabile.

A fine cena è possibile spostarsi in un luogo differente della casa, normalmente in salotto, per proseguire la conversazione, e magari sorseggiare un buon drink. Ricordatevi che i dettagli faranno la differenza, quindi, senza timore, andate ad aprire alla porta che i vostri ospiti sono già arrivati!

Diamo il benvenuto ai nostri ospiti

Tavola natalizia firmata Villeroy & Boch

Tavola natalizia firmata Villeroy & Boch

Un cocktail di benvenuto è senza dubbio il modo migliore per accogliere gli ospiti in casa: servirà a metterli a proprio agio e a favorire la conversazione.

Le regole del galateo consigliano di servire i cocktail a partire dal primo ospite, proseguendo man mano.  Una perfetta padrona di casa non deve farsi cogliere impreparata ed è meglio che si premunisca sia di cocktail alcolici che analcolici.

Vi consigliamo di prepararli voi stessi in casa, sicuramente sono un ottimo modo per mettere tutti a proprio agio. Se il tempo è poco e al momento dell’arrivo degli ospiti siete già in tremendo ritardo non preoccupatevi, un’ottima bottiglia di vino bianco servito freddo non vi farà certamente sfigurare.

Galateo a tavola e convivialità

Naturalmente al momento dell’arrivo degli ospiti la tavola deve già essere perfettamente apparecchiata. Non pensate che una cena informale tra amici sia diversa da una cena formale: anche in questo caso i dettagli sono importanti, quindi tirate fuori i doppi bicchieri e preparate un menù strepitoso.

Il ghiaccio è rotto e in cucina ogni dettaglio è ormai al suo posto. Facciamo accomodare gli ospiti e iniziamo a servire la cena.

Ricordatevi che il galateo a tavola è molto rigoroso, non si tratta solo del comportamento da tenere a tavola, ma soprattutto si deve stare estremamente attenti all’apparecchiatura.

Kong di Swan - un divano che crea subito l'atmosfera

Kong di Swan – un divano che crea subito l'atmosfera

Ma anche questo non basta! Un perfetto padrone di casa dovrà assegnare i posti ai commensali nel giusto ordine e dovrà avere un comportamento rigoroso durante tutta la cena.

Cortesie per gli ospiti: la tavola

Superati questi formalismi soffermiamoci un attimo sulla tavola. Ci sono alcuni elementi da analizzare: il centrotavola, le candele e la tovaglia.

Per quanto riguarda il centrotavola ricordatevi che deve essere sempre discreto, deve abbellire, non disturbare. Se scegliete fiori freschi fate attenzione a non esagerare con i profumi. Se la vostra tavola è rotonda un centrotavola sarà perfetto. In caso di lunghe tavolate consigliamo invece di scegliere più elementi da collocare a distanza regolare: non fate miscugli assurdi, gli elementi possono differire per colore, ma è bene mantenere un’uniformità.

Per quanto riguarda l’utilizzo, o meno, delle candele ci sono varie scuole di pensiero. Tutti sappiamo che le candele a tavola creano subito una piacevole atmosfera, ma non sono amate da tutti. Quindi se volete le candele sceglietele piccole. Un suggerimento: ne esistono alcune che non colano, non rischierete di macchiare la tovaglia.

Una tovaglia chiara è sempre un’ottima base per qualsiasi servizio a vostra disposizione. Le ultime tendenze stanno modificando leggermente il modo di apparecchiare i nostri tavoli: si vedono sempre più spesso allestimenti realizzati con runner o tovagliette all’americana. Si tratta di una soluzione interessante che vale la pena sperimentare.

Bene, la tavola ora è perfetta, i commensali stanno mangiando, la conversazione è vivace. Sta procedendo tutto per il meglio.

Un drink in salotto con la giusta atmosfera

La cena è finita e a giudicare dai sorrisi sui volti dei commensali pare sia andato tutto per il meglio.

Ci si può spostare in salotto per un drink, in questo caso sarà opportuno predisporre un numero consono di piani d’appoggio accanto a divani e poltrone.

creare atmosfera

Carmencita di Nemo Cassina saprà creare l'atmosfera giusta

Visto che la cena è andata per il meglio, anche il dopo cena deve essere all’altezza. Il salotto deve essere sgombro da teli, o plaid, o telecomandi sparsi. Divani e poltrone devono essere in ordine. Non esagerate con i cuscini: di sicuro possono contribuire a rendere confortevole la seduta, ma se sono troppi rischiano di essere solo un inutile ingombro. Se ben dosati e in ottimo accordo con il resto dell’arredamento sono invece ottimi elementi decorativi.

Le feste sono vicine, potete prevedere delle fodere a tema, saranno perfette e creeranno subito l’atmosfera giusta.

Un altro elemento importante, in grado di rendere confortevole ed ospitale in salotto, è senza dubbio la giusta illuminazione. Se l’occasione è conviviale scegliete una luce morbida e calda. Esiste una vastissima gamma di lampadine, sia a ed che fluorescenti, in grado di valorizzare gli ambienti. Si tratta solo di trovare la più adatta al vostro salotto.

Tirate un sospiro di sollievo, pare sia andato tutto per il meglio. Controllate l’orologio, è già molto tardi ma il tempo è volato. I vostri ospiti vi salutano e ringraziano. Complimentatevi con voi stesse, siete state delle padrone di casa impeccabili!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Pavimenti: rinnovarli con la pittura colorata o resine per pavimento
Le pitture per decorare i pavimenti sono abbastanza facili da applicare, resistono bene nel tempo, agli agenti atmosferici e all’azione dei raggi ...
Dipingere le piastrelle del bagno o della cucina per rinnovare gli ambienti
Come dipingere le piastrelle di rivestimento Come abbiamo spesso visto, a volte sono sufficienti dei piccoli accorgimenti o delle leggere modifiche...
Arredare una casa piccola da 40 a 60 mq: open space, cucina, salotto e bagno
Parliamo di case piccole. Appartamenti che ormai fanno parte della nostra vita. La maggior parte dei giovani, le nuove coppie e le persone single, ...
Le porte interne: varchi significativi e funzionali
Anche la porta diventa un segno architettonico importante che caratterizza l’abitazione. Alcuni consigli pratici su come sceglierle e sulla messa in o...
Un calendario 2011 di design per iniziare bene l'anno nuovo
Siamo ormai vicini alla fine dell’anno, è tempo di pensare al 2011 che sta arrivando e insieme ai buoni propositi per l’anno nuovo si comincia a pensa...
Nuovi attaccapanni per arredare l’ingresso
Un attaccapanni è un oggetto sempre molto utile all’interno di una abitazione, che sia un appartamento o un ufficio, c’è sempre bisogno di qualcosa ch...
Il DECANTER di design: il gusto di assaporare il vino in modo originale
Il vino da sempre è amato e presente in ogni tavola. Aziende vinicole e centri per la degustazione del vino sono sempre di più ricercati e frequent...
Novità cucine 2012
Le cucine 2012 sono un vero spasso! Partendo dalla ricerca del benessere, si sono sviluppate in moltissimo forme e stili, caratterizzandosi sempre di ...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *