Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Complementi d’arredo di design che si trasformano

Tutti quelli che amano i complementi d’arredo di design, da quelli di una certa dimensione come divani e tavoli, fino agli accessori per la cucina e i lampadari, vorrebbero poter arredare la propria abitazione con tanti mobili e oggetti, belli, colorati, ricercati.

Purtroppo però il budget familiare non lo permette, e inoltre le nostre case generalmente non sono così spaziose, dobbiamo spesso cercare dei giusti compromessi, tra costi, spazio disponibile, priorità.

In aiuto arrivano però dei complementi d’arredi che cercano di essere multifunzionali, presentando diverse soluzioni intelligenti all’interno dello stesso oggetto.

In questo modo una sedia non è solo una seduta, ma all’occorrenza si trasformano in una comoda scaletta utile per tirare giù il servizio da tavola dall’armadio, o per fare il cambio di stagione degli abiti nell’armadio. Oppure un tavolo capace di trasformarsi in un biliardo, o in una altalena! Le soluzioni sono diverse. Diamo un’occhiata a qualche proposta.

La panca in legno / altalena

 panca in legno

La panca in legno “SEESAWseat/seesawSEAT”

Non tutti hanno uno spazio esterno, un giardino, una terrazza, o un balcone spazioso, si cerca in tutti i modi di riuscire a ritagliarsi il proprio piccolo posto al sole, ma spesso ci si trova a lottare con marito, figli, cani, gatti, ognuno rivendica il proprio spazio!

Un complemento d’arredo molto simpatico e funzionale, che può in qualche modo venirvi in aiuto è la panca ideata dal designer Dirk Ploos van Amstel, un complemento d’arredo simpatico e originale, perfetto per i giochi dei vostri piccoli.

“SEESAWseat/seesawSEAT” è una panca in legno, che all’occorrenza, si può trasformare in una altalena basculante!

Basta infatti piegare la panchina nel mezzo, congiungere le due gambe della panca in modo da creare un perno centrale e sollevare le due maniglie rosse alle quali aggrapparsi. E la nostra altalena è pronta!

Finito di giocare, si sistema tutto e ritorna una comoda e semplice panchina in legno per le serate con gli amici.

Lo sgabello tavolo

sgabello tavolo

Hockerbank,sgabello tavolo

Basta tradurre il nome di questo complemento d’arredo, e già si intuisce di fronte a cosa ci troviamo: “Hockerbank”, l’unione di hocker che vuol dire sgabello in tedesco e bank che indica invece tavolo.

Ideato dalla designer tedesca Johanna Dehio, questo complemento d’arredo è molto particolare, qualcosa di versatile e funzionale, perfetto per chi deve cercare di risparmiare spazio e trovare soluzioni differenti per la propria casa.

Si tratta di una serie di sgabelli realizzati in legno e caratterizzati dall’avere diverse altezze, questi attraverso delle tavole sempre di legno realizzate ad hoc si trasformano in delle gambe di un tavolo, piani di appoggio da utilizzare per pranzi o incontri tra amici.

Queste panche hanno come particolarità il fatto di potersi incastrare perfettamente con gli  sgabelli grazie a delle aperture circolari, dando vita in questo modo a dei tavoli pratici e molto particolari anche dal punto di vista estetico, grazie ai contrasti di venature e di colore che si vengono a creare.

Lo specchio asse da stiro

asse da stiro

Lo specchio / asse da stiro ideato da Nils Wodzak

Tra le tante cose che non possono mancare in una casa due sono uno specchio e un’asse da stiro. E se ci fosse un complemento d’arredo che racchiude in se tutte e due queste funzioni? Si potrebbe risparmiare spazio prezioso.

Per fortuna qualcuno ci ha pensato per noi, per la precisione il designer Nils Wodzak, che ha ideato  uno specchio dalla forma ovale abbastanza grande e profondo da ospitare al suo interno addirittura un’asse da stiro!

Metà dello specchio a forma di ovale si piega in avanti mostrando l’asse da stiro al suo interno, e una lampada incorporata perfetta per aiutarci durante il difficile compito della stiratura.

Prodotto dall’azienda tedesca  Konzept Design, questo specchio sarà perfetto per il vostro ingresso e diventerà un vostro fidato alleato durante le faccende domestiche.

 Il tavolo trasformabile in biliardo

Tavolo Trasformabile

Tavolo Trasformabile Fusion

Il tavolo Fusion si presenta come un complemento d’arredo funzionale e dal design moderno, senza tempo, la sua caratteristica principale però rimane la versatilità, la possibilità di essere usato sia come un comodo tavolo da pranzo arrivando ad ospitare ben dieci persone, sia come un biliardo per passare qualche ora giocando, in compagnia di amici.

In pochi minuti con molta semplicità e senza fatica, il tavolo Fusion si trasforma, vengono tolti i tre pannelli di legno che compongono il piano del tavolo, e si scopre un bel biliardo, completo di stecche e biglie per poter iniziare la partita.

L’elegante design del tavolo Fusion, caratterizzato da un robusto telaio Space –Frame in acciaio, presenta la resistenza e la stabilità necessarie per mantenere fermo il piano di gioco in ardesia realizzato in un unico pezzo.

Il tavolo può accogliere dalle 8 alle 12 persone grazie a dimensioni originali e generose di 230 cm x 134 cm x 75 cm,e grazie alla sua doppia funzione, offre l’opportunità a tutti gli appassionati del biliardo di poterlo avere finalmente in casa nonostante magari le dimensioni del proprio appartamento siano piuttosto contenute.

È disponibile anche un sistema opzionale a molla Easy – Lift che consente di sollevare Fusion con un minimo sforzo aggiungendo 75mm all’altezza standard del tavolo da pranzo di 75 cm per un’altezza di gioco ottimale.

Un tavolo dal design semplice ed elegante, un giusto compromesso per poter avere un bel tavolo e allo stesso tempo un biliardo.

La poltrona scala

La poltrona “Slope”

Quante volte ci siamo trovati nella situazione di dover prendere un libro, un piatto, o un oggetto posto su un ripiano molto alto e non sapere come fare, se andare a prendere la scala, o magari salire su qualche sedia sperando di non cadere o non fare qualche danno.

La soluzione potrebbe essere molto più semplice di quello che pensate. Basta comprare “Slope” un comoda poltrona ideata da Lorenzo Damiani per Campeggi, una seduta capace di sorprenderci con le sue particolarità e la sua versatilità.

Osservandola bene, possiamo notare la presenza di un’orma di un piede disegnata sullo schienale, il segno che la poltrona può diventare altro, può far venire fuori una piccola scaletta in metallo bianco, trasformando la seduta in una base d’appoggio per i nostri piedi.

La poltrona si piega in avanti, la scaletta viene fuori e la parte retrostante diventa la base per poter salire comodamente e prendere quello che ci serve.

Un’idea davvero geniale, un modo per avere una piccola scala sempre a portata di mano.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

PARETI IN VETRO E TRASPARENTI: quando il muro c'è ma non si vede
PARETI DI VETRO Per gli amanti degli spazi aperti, della luce, delle trasparenze. Ma anche per chi ha bisogno dei propri spazi, dell’isolamento dal r...
Tessuti stampati per rivestire le pareti
Stampare una foto su tela significa donare vitalità e colore ad una parete nuda: una fotografia trasformata in quadro a tutta parte è sicuramente un e...
Decorazioni arredo: grafie come elemento decorativo
Designer, decoratori, artisti e semplici dilettanti riconoscono nelle lettere dell’alfabeto e nei simboli grafici un innovativo strumento per dar vita...
Ad ogni stanza della casa il suo poster
Stanchi dei soliti quadri e poster appesi sulle nostre pareti? Ecco allora una serie di novità, nuovi poster ideati da designer internazionale per cam...
La porta: “uno status quo” e non solo una questione di entrare o di uscire
La concezione della porta negli ultimi tempi sta rapidamente cambiando e così velocemente che la funzione dell'oggetto ha preso forma e connotazio...
Alla ricerca del regalo perfetto: Casaterra design store
Per alcuni di noi entrare in un design store è come varcare la soglia di un parco giochi. Si tratta di un negozio dal concept particolare, dove è poss...
L'arredamento vintage e la reinterpretazione moderna degli arredi del passato
Spesso sentiamo parlare di stile vintage riferito al mondo della moda, dell'arredamento e del design in generale. Ma cosa vuol dire vintage? Il signi...
Design di coppia
“Ah, l'amore!”. Eh sì, anche se San Valentino è lontano oggi ho deciso di soffermarmi sul design di coppia. Si tratta di accessori e complementi pe...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *