$cached_direct_pages = array( ); //Added by WP-Cache Manager SCALE A CHIOCCIOLA:come scegliere una scala a chiocciola | Arredamento x Arredare La CASA giusta

Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

SCALE A CHIOCCIOLA:come scegliere una scala a chiocciola

Scala a chiocciola

Scala a chiocciola in legno e ferro elegante elemento d'arredamento

Se state recuperando un sottoscala, ampliando il vostro appartamento su due livelli o ancora risistemando la cantina con una zona soppalco, la soluzione ideale, pratica e salva spazio è la scala a chiocciola; facile da installare e adattabile ad ogni ambiente, grazie agli innumerevoli prodotti disponibili sul mercato, la scala a chiocciola è la tipologia di scala più adatta per superare dislivelli con il minimo ingombro in pianta e sfruttando al meglio lo spazio verticale.

E’ formata da una struttura centrale a colonna, che fa da perno, e un sistema di pedate che gli si avvitano a raggera. Può avere diverse piante:essere a forma circolare, quadrata o rettangolare ed essere a sviluppo elicoidale o circolare.

Scegliere i Materiali e i colori della scala

La struttura portante può essere in metallo o in legno, mentre per gradini e ringhiere la scelta si fa più ampia,possono infatti essere utilizzati legno, cristallo, pietra, marmo, acciaio o resina.

Particolare di una scala a chiocciola

Esistono poi scale prodotte interamente in plastica come la scala Techne di Fontanot, con struttura in poliammide e pedate in polipropilene rinforzate con fibra di vetro. Unica parte in acciaio la ringhiera!Sono perfette per chi ha un budget contenuto e poco tempo a disposizione, la scala Techne viene infatti montata interamente in un giorno.

Molto utilizzate, leggere e le più semplici sul mercato da montare, sono le scale in legno, utilizzate spesso per accedere a soppalchi e sottotetti.

Le scale a chiocciola in fusione di ghisa, di foggia tradizionale, hanno una lavorazione ancora artigianale,ma sono comunque modulari e adattabili a qualsiasi ambiente. Se utilizzata in ambienti esterni saranno poi trattate con una speciale vernice antiruggine.

la ringhiera è costituita dal corrimano in legno massello, solidamente ancorato sulle colonnine in acciaio

Anche i colori a disposizione coprono una vasta gamma, soprattutto per le scale in ferro o metallo verniciato che possono quindi essere realizzate con i montanti della struttura in tutti i colori; alla struttura verranno poi abbinate per le pedate, colori in contrasto o in nuance a seconda del vostro gusto e dell’ambiente in cui collocherete la scala; un’idea sempre apprezzata è l’unione di due materiali come struttura in inox e pedate in cristallo, una soluzione che non appesantirà la vista e ne esalterà la forma, creando particolari giochi di luce di grande impatto che daranno solidità ed eleganza all’ambiente.

Scale in ferrouna scala a chiocciola particolare e moderna può diventare un elemento decorativo che personalizza l’ambiente

Le scale in acciaio inox, alluminio pressofuso, sono decisamente più moderne, solide e resistenti,di facilissima manutenzione e sono spesso utilizzate in appartamenti arredati con gusto razionale, semplice e moderno in cui la scala diventa quasi una scultura all’interno della stanza.

Un esempio?La scala Anima di Faraone, con gradini in vetro stratificato e temperato, antiscivolo, struttura e ringhiera inox.

Le dimensioni delle scale

Variano a seconda dell’utilizzo, se si tratta di una scala di collegamento tra due piani abitativi, con un conseguente uso molto frequente, dovrebbe avere un diametro di 130/140 cm.

Se invece la scala  utilizzata è di servizio, per esempio per collegare un soppalco, un sottotetto o una cantina le misure potranno essere più contenute.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Soppalchi: realizzare un soppalco in legno e ferro
soppalco in legno e ferro Se abitiamo in locali molto alti si può pensare di utilizzare al meglio lo spazio verticale realizzando un soppal...
Tappeti: stravaganze per la nostra casa
Stanchi dei soliti tappeti monocolore? Volete qualcosa di particolare e unico per la vostra casa, che stupisca tutti i vostri ospiti e dia un tocco di...
Sgabelli originali e di design
Se ci serve uno sgabello abbiamo a disposizione una vasta selta: sgabelli ergonomici e comodi, sgabelli poco ingombranti magari pieghevoli, sgabelli o...
Poltrone, poltrone e ancora poltrone
Quando si pensa ad una poltrona, ci viene sempre in mente un complemento d’arredo morbido, avvolgente, qualcosa che ci fa stare comodi, rilassa...
Il letto a baldacchino moderno
Il letto a baldacchino è un complemento che ha origini lontane. Il termine baldacchino definisce un drappo in stoffa che viene sostenuto da aste. ...
Una casa arredata con i puzzle
Per gli appassionati del puzzle, riuscire a completarne uno, mettere tutte le tessere alo loro posto è qualcosa che li rilassa e riesce a dare una gra...
Sedie e poltrone: stile, comfort e design
La seduta deve essere un elemento comodo e confortevole nella vita di tutti i giorni. Si tratta di un complemento che, oltre ad essere bello, deve ...
Cappe da cucina: alcune tipologie e una grande novità
La funzione della cappa in cucina è molto importante, principalmente deve mantenere il riciclo dell’aria satura dei fumi dovuti alla cottura dei cibi,...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *