Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Come esibire le proprie collezioni esponendole con stile

Una collezione, di qualsiasi natura essa sia, rappresenta per coloro che la coltivano sicuramente molto di più di una semplice raccolta di oggetti simili tra loro, è una fonte di ricordi ed emozioni sempre vivi.

Una collezione può essere esposta con eleganza

Una collezione può essere esposta con eleganza

Piatti, orologi, vasi, candele, barche di legno, tartarughe, campanelle,immagini di gatti, cornici, quadri … la lista di oggetti che le persone raccolgono e conservano per anni potrebbe continuare all’infinito.

Spesso accade però che questi oggetti da collezione, raccolti con tanta dedizione, non trovino una giusta collocazione all’interno delle abitazioni, rischiando di rimanere conservati in luoghi nascosti, nei fondi degli armadi, in scatole, riposti in solai e cantine.

Interessante sarebbe cercare di trovare il giusto modo per poterli finalmente esporre, senza però dover rinunciare all’immancabile stile ed eleganza degli ambienti domestici che andrebbero ad ospitarli.

Come scegliere l’espositore per collezionisti

Un buon punto di partenza è certamente quello di esporre la collezione partendo da un raggruppamento che possa garantire un senso di ordine finale, esponendo tutti gli oggetti con criterio: fondamentale è posizionare i pezzi in modo che risultino tutti completamente visibili, variando il posizionamento a seconda della forma, dimensione, colore e texture, o anche, semplicemente, allineando gli oggetti in ordine crescente o decrescente.

Bottiglie e vetri colorati trovano ottima collocazione sui davanzali

Bottiglie e vetri colorati trovano ottima collocazione sui davanzali

Quanto più gli oggetti della collezione sono di piccole dimensioni, tanto più sarà opportuno distanziarli l’uno dall’altro il meno possibile; al contrario, gli oggetti più ingombranti dovrebbero essere disposti ad una certa distanza tra loro, per evitare di appesantire troppo l’effetto e creare pesantezza nell’ambiente nel quale troveranno giusta collocazione.

Una collezione di spille, mollette, bottoni o penne sono solo alcuni esempi di oggetti di piccole dimensioni che trovano come soluzione eccezionale quella di essere raggruppati all’interno di un vaso di vetro trasparente che potrà tranquillamente essere esposto in qualsiasi punto del soggiorno o dell’ingresso, sia poggiando su un mobile antico, sia posto a complemento di un pezzo di arredo di design e di taglio minimalista.

Orologi, piccoli manufatti, e oggetti di medie dimensioni possono trovare il loro angolo perfetto per essere esposti se adagiati su piccole mensole posizionate asimmetricamente sulle pareti; un tocco in più sarà dato dalla scelta del colore delle mensole, uguale alla tonalità delle pareti.

Nuova funzione per il vecchio vassoio: appeso alla parete conserva i promemoriaUn vecchio vassoio recuperato dal servizio di famiglia non trova più spazio nell’ambiente più moderno della casa attuale? Potrebbe divenire un originale elemento decorativo se appeso ad una parete, magari come porta appunti, fermando i foglietti con l’aiuto di semplici calamite!

Per chi volesse esporre invece la collezione di barche in legno, si potrebbe consigliarne il posizionamento in bagno!

Si, proprio in bagno, su una mensola, possono regalare allo spazio un tono originale e gradevole a vedersi.

Sassi, conchiglie e sabbia, ricordi indelebili di una vacanza indimenticabile, potranno essere ammirati in eterno: basterà sistemare ognuno di questi ricordi all’interno di bottiglie di vetro identiche tra loro, appendervi un’etichetta con riportate le informazioni sulla località e la data o altri dettagli curiosi che riguardino il momento in cui è stato reperito l’oggetto e conservare il tutto esponendolo su mensole, mobili del soggiorno, o ancora una volta, su mensole in bagno.

Sabbia, sassolini, conchiglie raggruppati e catalogati in vetrini identici tra loro

Sabbia, sassolini, conchiglie raggruppati e catalogati in vetrini identici tra loro

Nulla vieta inoltre di dedicare un piccolo spazio dello studio per conservare le bottiglie che, a pieno diritto, entrano a far parte dell’arredo denotando un ottimo stile e creatività.

Una collezione di flaconcini e bottigliette di vetro è perfetta se posizionata su un davanzale interno delle finestre, soprattutto se i pezzi della collezione sono colorati: l’effetto della luce del sole filtrante sarà incantevole e donerà una serie di piacevoli riflessi che si diffonderanno in tutta la stanza!

I piatti collezionati per anni e appesi alla parete della cucina hanno stancato? Nessuno ci vieta di fissarli al soffitto, disponendoli a formare un cerchio, per creare un effetto decisamente inaspettato e che stupirà tutti coloro che volgeranno lo sguardo verso l’alto!

Le soluzioni per sfoggiare la propria collezione sono innumerevoli, la cosa fondamentale è sempre ragionare su quale possa essere la modalità migliore per farlo; la creatività può essere lasciata libera di sfogarsi e come spesso visto, anche solo modificando la posizione di piccoli oggetti all’interno degli spazi, aggiungendone o togliendone alcuni, gli effetti che si possono creare sono moltissimi e differenti tra loro.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Salone Internazionale del Mobile 2010 ecco le novità
Anteprima del prossimo Salone Internazionale del Mobile che si terrà a Milano dal 14 Aprile al 19 Aprile 2010.Una vastissima offerta merceologica supp...
Brocche, bottiglie e caraffe per una tavola allestita con gusto ed eleganza
Addobbare la tavola con raffinati contenitori in vetro o di materiali innovativi, quali i policarbonati e le nuove materie plastiche, aiuta a donare u...
Faretti LED subacquei: illuminare l'acqua
Ci siamo tutti? Ci ritroviamo tutti qui, di ritorno dalle vacanze. Forse non proprio tutti. Complimenti a chi sta ancora godendo dei benefici del sole...
Una lampada come regalo per Natale
Il Natale si sta avvicinando, e con esso le sue usanze, i suoi costumi, tra i quali quello forse più bello e caratteristico: fare e ricevere regali. S...
Nuove Tendenze 2011: complementi d'arredo che illuminano la casa
Le nuove tendenze per l'arredamento prevedono oggetti sempre più ricchi e chi non riesce a rinunciare ad oggetti kitsch e luxury può decidere di avere...
La resina per pavimenti, rivestimenti e stupendi effetti decorativi
In passato, il rivestimento delle abitazioni fatto attraverso l'uso delle resine, era considerato una scelta povera, quindi solitamente utilizzato...
Le novità del Macef 2011 Milano: complementi d'arredo e accessori per la casa
Vi proponiamo ancora qualche interessante articolo presente al Macef 2011 di Milano. Un vero e proprio complemento d'arredo: il camino a bioetanolo ...
Arredamento ecologico per la casa
L'arredamento dedicato agli spazi privati è sempre più attento all'ecologia. Ogni aspetto dalla produzione e tutto il ciclo di vita del prodotto so...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *