$cached_direct_pages = array( ); //Added by WP-Cache Manager Colori per la casa:come il Feng Shui porta in casa la forza della natura | Arredamento x Arredare La CASA giusta

Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Colori per la casa:come il Feng Shui porta in casa la forza della natura

i colori: dalla natura agli spazi interni per viverli in armonia

Dal Feng Shui la forza dei colori

Quanti han già sentito parlare di Feng Shui?

Diciamo subito che si tratta di una antica arte geomantica.

Cosa vuol dire? Accomodatevi. La geomanzia è un sistema divinatorio antichissimo, nato in Persia e seguito ancora oggi. No,no! Non siete capitati per sbaglio sul sito del mago Zurlì.

In fondo si sa che designer e creativi sono sempre stati un po’ attratti dalle discipline misteriose. Basti, tra l’altro, pensare al grande maestro del Bauhaus, Johannes Itten. Torniamo a noi.

Furono i viaggiatori europei, tra i quali molti gesuiti, a ricondurre al termine “geomanzia” tutte le pratiche del Feng Shui (letteralmente Vento Acqua),che non era persiano, ma bensì cinese e taoista, introducendole nell’ architettura, urbanistica, arredamento d’interni occidentali.

Nell’urbanistica il Feng Shui portava il forte carattere della strada curva: la strada dritta era dannosa perché faceva defluire energia, come in un canale venoso.

In realtà questo criterio costruttivo è seguito in molte antiche città ed in tutto il mondo, per ragione più che altro di sicurezza rispetto alle invasioni.

L’architettura abitativa ruota attorno alle assonanze che ogni cosa, ogni oggetto, direzione, forma o colore ha con i 5 elementi: acqua (quiete e concentrazione), legno (energia impetuosa), fuoco (energia costante), metallo (energia condensata), terra (equilibrio perfetto).

In Cina ci si rivolge ad un esperto di Feng Shui ogni qual volta si deve costruire o abitare una nuova casa, per scegliere al meglio il terreno sul quale edificare, come orientarla e addirittura chi, anche in base alla propria data di nascita, sarebbe il capo-famiglia più indicato.

Noi magari, tralasciando questi aspetti, attingeremo, in questo articolo, da questa antica arte per creare negli ambienti in cui viviamo degli effetti cromatici “positivi”. Diciamo del benessere visivo. Il capo famiglia potete sceglierlo da voi.

il bianco sinonimo di forza e saggezza, ma anche di freddezza, viene "smussato" da ombre cerulee E. Boutet

Parliamo subito del bianco, perché la maggior parte dei lettori sta già pensando a quello, non è vero? Il bianco è il colore della saggezza e della determinazione.

Ricorda la chioma di un anziano saggio e rappresenta la leadership ed il comando.

È il colore del metallo e della neve  forse anche per questo a volte risulta un po’ freddo.

Può essere utile ,pertanto, “smussare” un bianco candido con una punta di colore, che sia glicine o giallo sta a voi stabilirlo. Il Feng Shui indica questo colore per l’ovest.

Dai prati il colore più riposante:il verde

Per quanto riguarda il verde, parrebbe che tutto il mondo è paese: rappresenta la natura e infonde calma.

È il colore della conoscenza e della illuminazione.

È indicato per gli spazi del riposo, ma anche per gli ambienti dello studio e della creatività.

Può essere consigliato anche per le zone di passaggio, porte, persiane, tende.

Tutto purchè non si ecceda con tonalità troppo sature, per le quali il discorso relax si fa un po’ più complesso.

E veniamo al rosso: il suo motto sembrerebbe “usatemi con cautela”. È infatti il colore della potenza e della passione che, come la vita ci insegna, vanno controllate e dosate.

Col bianco diventa rosa, si smussa e diventa rilassante ma con carattere, tanto da poter essere portato nelle stanze del riposo. Con in più una goccia di blu diventa lilla ed è indicato per i luoghi della socialità e della comunicazione, come il soggiorno o il terrazzo.

Per il Feng Shui è il colore del sole dell’est.

giallo è energia e creatività, in natura come in casa

Il giallo racchiude la carica del sole del mattino. Dona sensazioni di calore ed energia, pertanto è bene tenerlo lontano dalla zona notte.

È indicato, tra l’altro, per la cucina, luogo che, con la prima colazione, ci fornisce tutta la “carica” da spendere poi gradualmente durante la giornata.

Il giallo rappresenta la terra ed è un colore importantissimo: di giallo vestivano gli imperatori, per ricordare a tutti che il loro potere viene dal cielo ma gli da potere sulla terra, e di giallo vestono ancora gli architetti Feng Shui durante il proprio lavoro, per conciliare in sé l’equilibrio e la forza creativa della natura.

Il Feng Shui tendenzialmente sconsiglia i colori freddi: il blu, per esempio, è un colore profondo. Era il colore dello studio e del sapere.

Il blu concilia la concentrazione ma rischia di farci scavare eccessivamente nel nostro mondo interiore.

Il rischio malinconia potrebbe essere reale. Consigliato dunque per chi si ritiene assolutamente immune a questo stato d’animo oppure a chi, più realisticamente, decide di mescolarlo con altre tinte, addolcirne l’effetto, e divertisti consapevolmente per creare in casa una nicchia, un nido, un locus di benessere.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Scegliere i colori della cameretta per bambini e ragazzi
La cameretta dei bambini o dei ragazzini dovrebbe rispecchiare al meglio la loro vivacità e voglia di vivere, per questo ci vengono in aiuto i col...
Il letto a baldacchino tecnologico: HI-CAN
Letto a  baldacchino tecnologico Hi-Tech Chi non sogna di avere un letto come questo? L'idea è di Edoardo Carlino un letto che richiama idealm...
Carta da parati eco-friendly
La carta da parati Torna di moda la vecchia carta da parati che per secoli ha adornato molte case e che le ha rese lussuose e uniche anch...
Come scegliere la piastrella più adatta per la tua cucina
Il dettaglio è importante. Quando si progetta un ambiente interno è necessario soffermarsi su ogni dettaglio, in quanto quello potrà dare quel tocc...
Arredo per ufficio: una pianta per segretaria
Siete persone distratte, dimenticate i vostri appuntamenti e non capite niente di Iphone, palmari e organizer? Bene. Questa idea originale potr...
Soluzioni d'arredo per la camera da letto: i letti integrati
La camera da letto si evolve e con lei crescono anche i complementi d'arredo che ne fanno parte. Un complemento d'arredo che è cambiato di molto ne...
Stile minimal basato sulla leggerezza con reti, filo e metallo
Ed ecco a voi un nuovo stile, nuovo concept dell'arredo 2012. Si tratta di un vero e proprio modo di pensare il complemento d'arredo. Si basa sulla...
Il ritorno del tavolo rotondo
Qualche decennio fa il tavolo rotondo era una norma negli ambienti di casa. Se si voleva figurare eleganti ed alla moda uno degli acquisti immancab...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *