Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Bagno con vista: bagni originali senza bisogno di pensare all’arredamento

Bagno immerso

Bagni strani: Mumin Papa Cafe – Giappone – Bagno con Water completamente immerso in un acquario

I bagni più belli e panoramici, nonché “coreografici” sono stati raccolti da Luke Barclay in circa 50 fotografie da tutto il mondo raccolte in un suo libro.

L’originalità di questi bagni non sta tanto nel loro design o arredamento innovativo o nella scelta di nuovi materiali e nuove tecnologie ma più semplicemente nel panorama che riservano ai “fortunati” fruitori (a volte anche coraggiosi) che a seguito di un bisogno ne possono godere dello spettacolo circostante:possiamo trovare dal water immerso in un acquario in Giappone a quello nel deserto della Nabibia passando per un bagno senza riscaldamento con panorama sul polo artico costruito in una specie di igloo.

Una storia antica quanto l’uomo quella del bagno, una volta ogni luogo andava bene e oggi in ogni luogo ve ne è uno.

Luke Barclay, nel 2006 con la sua macchina fotografica ne ha immortalati parecchi di bagni e li ha poi raccolti tutti nel suo libro”A loo with a view”: Lui ne ha trovati posti in luoghi dove si può contemplare il mondo.

Secondo alcune stime, ognuno di noi trascorre ben tre anni della propria vita proprio stando nel bagno, riservare al bagno panorami mozzafiato, atmosfere struggenti, esperienze insospettabili, può allietare quei momenti di estremo bisogno trascorsi in solitudine.

Una storia antica quanto l’uomo quella del bagno, una volta ogni luogo andava bene e oggi in ogni luogo ve ne è uno. Luke Barclay, nel 2006 con la sua macchina fotografica  ne ha immortalati parecchi e li ha poi raccolti tutti nel suo libro”A loo with a view”: Lui ne ha trovati posti in luoghi dove si può contemplare il mondo. Secondo alcune stime, ognuno di noi trascorre ben tre anni della propria vita proprio stando nel bagno, riservare al bagno panorami mozzafiato, atmosfere struggenti, esperienze insospettabili, può allietare quei momenti di estremo bisogno.

Un libro particolare  che dunque esalta uno degli “locali di servizio” casalingo più bistrattati, elevandolo, grazie al contesto in cui è inserito, sino a farlo diventare quasi un’opera d’arte.

Guardare per credere.

Se anche tu hai foto di bagni particolari ti invitiamo ad inviarcele e provvederemo a pubblicarle.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Cucine: come progettare l'arredamento della cucina
DEFINIRE LE PRIORITÀ DI CHI USERÀ LA CUCINA Prima di iniziare il progetto della cucina vero e proprio, dovete definire bene le vostre priorit...
Personalizzare un paralume utilizzando passamanerie
Nuove idee per vecchi arredi Ringiovanire un vecchio paralume ricorrendo a passamanerie può essere una buona soluzione per ottenere una lampada come ...
Come depurare l’aria di casa in modo naturale con l’uso delle piante
La qualità dell'aria interna è fonte di confort, come garantirci una vivibilità anche se circondati da inquinanti. Descrizione di alcune piante per de...
Legno per arredare: ritorno alle origini
Negli ultimi decenni, in materia di scelte dei materiali per la decorazione e l'arredo di interni, si è visto diffondersi enormemente la preferenza de...
Le stufe: cosa bisogna sapere per scegliere una stufa
Con l’arrivo dell’autunno si incominciano ad accendere i riscaldamenti, molto utilizzati, soprattutto se si vive in condominio sono i termosifoni,...
Progettare il bagno… prefabbricato.
Il bagno è il protagonista dei progetti di ristrutturazione. Tra le tipologie più frequenti sono quelli di dimensioni contenute. Una valida alternati...
Complementi d'arredo, arredi e oggetti biodegradabili
Per chi ama l'ambiente e cerca di rispettarlo ogni giorno, ecco qui un nuovo concetto di design. Il design biodegradabile. Si tratta di...
Cucine modulari, minimal e salvaspazio per un ambiente inimitabile
La cucina è sempre un punto dolente nell'ambito delle soluzioni d'arredo, in quanto pur dovendo rispondere a moltissime esigenze funzionali, deve spes...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *