Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Arredamento luminoso per portare la cromoterapia in casa

Scegliere l’arredamento di casa è un momento importante, non solo quando si tratta di una casa nuova da riempire, ma anche quando si tratta di semplici sostituzioni di arredo.

Tra gli elementi da ricercare sempre e comunque ci sono senza dubbio la qualità e un ottimo confort abitativo.

Naturalmente spesso non bastano le ottime caratteristiche di funzionalità di un arredo per renderci propensi all’acquisto. Ci sono una serie di caratteristiche, non sempre evidenti, che ci faranno piacere – o non piacere – un determinato elemento piuttosto che un altro.

cromoterapia in casa

Cromoterapia

Tra gli aspetti importanti, che spesso dovrebbero andare in secondo piano ma non sempre lo fanno, c’è il gusto estetico. La casa infatti è non solo il luogo dove abitiamo, è anche una “vetrina” di come siamo fatti e di chi siamo, è l’arredamento non potrà che rispecchiare la nostra personalità.

C’è chi ama le linee severe e lineari, i colori neutri e la sobrietà, ma c’è anche chi ama il colore, la creatività, gli arredi stravaganti e spesso esclusivi.

Se siete amanti del genere non possiamo che consigliarvi di soffermarvi sulle collezioni di Philippe Boulet, un giovane designer francese che realizza stupefacenti arredi dalle linee classiche, rivisitandoli in maniera contemporanea ed assolutamente personalizzata: si tratta infatti di arredamenti che si illuminano sfruttando lae applicando tutti i benefici legati alla cromoterapia.

Ma per prima cosa cerchiamo di capire in primo luogo cos’è la tecnologia LED e perché risulta così innovativa. In secondo luogo è importante conoscere anche qualche cosa in più sulla cromoterapia e sulle sue origini piuttosto lontane nel tempo.

Perchè scegliere la tecnologia LED

tecnologia LED

Luci a LED

La lampadina fu inventata nel 1880, per lungo tempo un sottile filamento di carbonio e un’ampolla di vetro furono l’unico modo disponibile per fornire luce. Attualmente questa tecnologia non si accorda più con i bisogni di efficienza, risparmio energetico e basso impatto ambientale.

La tecnologia maggiormente in linea con le nostre richieste è sicuramente quella a LED. Nata come segnale luminoso per le apparecchiature elettroniche, questa particolare tecnologia ha trovato ampio spazio anche nel campo dell’illuminotecnica, complice sicuramente una riduzione dei consumi che va ben oltre il 70% rispetto alle altre tecnologie. Inoltre l’utilizzo dei LED garantisce una durata di esercizio notevolmente maggiore rispetto alle normali lampade con filamento, rendendole quindi estremamente affidabili. Un altro degli aspetti positivi nell’uso del LED, sicuramente da non sottovalutare, è legato ai benefici di tipo ecologico, queste lampade infatti riescono a consumare circa il 50 – 70% meno rispetto a quelle di normale utilizzo. Oltre ad essere interamente riciclabili le lampade a led riescono a garantire anche un’ottima resa cromatica, nonché una perfetta uniformità di illuminamento.

Le caratteristiche appena elencate non possono che indirizzare verso l’utilizzo di questa innovativa tecnologia. Gli alti requisiti delle lampade a led sono perfetti da applicare nell’utilizzo della cromoterapia.

La cromoterapia: tutti i benefici

L’origine della parola Cromoterapia è greca, vuol dire “cura con il colore”. Si tratta di una medicina tradizionale già in uso in tempi antichi.

Philippe Boulet - il letto Poesy

Philippe Boulet – il letto Poesy

Egizi e cinesi utilizzavano i colori per ristabilire i giusti gradi di energia, ma è solo negli ultimi anni che si è potuto osservare uno sviluppo esponenziale di questo settore. Non si tratta di una terapia medica riconosciuta ma di una tecnica basata sulla convinzione che i colori siano in grado di influenzare l’equilibrio fisico ed emotivo dell’uomo, riuscendo quindi anche ad ottenere benefici positivi.

Una seduta di cromoterapia normalmente dura da 30 a 40 minuti e consiste nell’esposizione a luci di differenti, che possono essere su tutto il corpo o in una zona localizzata.

Naturalmente i benefici della cromoterapia si possono ottenere anche utilizzando molteplici elementi, dai vetri colorati, alle pareti colorate, fino ai vestiti colorati e alla luce diffusa nei differenti ambienti.

L’azione della cromoterapia si basa sull’utilizzo di sette colori fondamentali (rosso, arancio, verde, giallo, blu, indaco e violetto). I colori più importanti, cioè con maggiori effetti sul nostro organismo sono il rosso e il blu. Il rosso per esempio è il colore tipico dell’energia vitale, agisce infatti sul cuore e spesso ne aumenta i battiti cardiaci. Spesso viene utilizzato per alleviare stati depressivi e di debolezza diffusa. Il blu funziona in maniera opposta, è infatti il colore della calma; viene utilizzato per alleviare problemi di insonnia, forte stress e pressione alta. Pare che un’esposizione alle tonalità del blu riesca a diminuire la pressione arteriosa ed il ritmo respiratorio.

L’arredamento luminoso di Philippe Boulet: LED, cromoterapia e design

Philippe Boulet - Sedie

Philippe Boulet – Sedie

Philippe Boulet è un giovane designer francese specializzato nella creazione di mobili e oggetti luminosi. Si tratta di un vero e proprio pioniere nel suo genere, in grado di combinare in modo sapiente la tecnologia della luce al led con la tradizione classica. Il suo lavoro consiste infatti in un vero e proprio processo di ringiovanimento di mobili ormai datati (normalmente in stile Luigi XVI, Luigi XV, ecc ecc) grazie all’utilizzo di moderne tecniche di illuminazione.

Tra le sue creazioni di maggior impatto sicuramente c’è il letto “Poesy”: un elemento facilmente abbinabile ad ogni stanza e al resto dell’arredamento. I colori possono essere infatti modificati con semplicità anche per adattarli all’umore della giornata. Se poi la giornata è stata davvero pessima la luce può essere spenta con la stessa semplicità.

Ma Boulet non si è limitato ad un unico pezzo, ha progettato una linea completa di complementi d’arredo tutti nello stesso stile, tutti assolutamente luminosi!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Dormire in aria: letti e divani sospesi per trascorrere sonni moderni
Letti e divani sospesi nel vuoto ci arrivano dalle ultime trovate del mondo del design! Soluzioni originali e in produzione, molto decorative e che p...
Bagni moderni:La rivoluzione del bagno tradizionale e la sua personalizzazione
Bagni Moderni C’era una volta il bagno, ossia un locale di ridotte dimensioni che veniva considerato puramente un locale di servizio. Oggi viene d...
La TEIERA che fa per te
Con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno, siamo tutti alla ricerca di oggetti cool che permettano di riscaldarci, oltre che il corpo, anche l'anima. ...
Idee regalo economiche ma d'effetto per il Natale
Fra meno di un mese sarà Natale, e come ogni anno, diventa sempre più difficile trovare regali originali e divertenti, senza dover spendere un...
Arredi e accessori per la casa in legno: una tendenza 2011 in versione artigianale
Tutto ritorna! E allora ecco il ritorno del legno, come nuova tendenza 2011. La nuova concezione di green economy, sta' riportando alla luce i vecc...
Librerie originali e soluzioni alternative
Spesso l'esigenza di un angolo personale, da ricavare in casa, non si sposa bene con la disponibilità ridotta di spazi che abbiamo a disposizione. ...
Soluzioni d'arredo per la camera da letto: i letti integrati
La camera da letto si evolve e con lei crescono anche i complementi d'arredo che ne fanno parte. Un complemento d'arredo che è cambiato di molto ne...
Grandi e piccoli elettrodomestici per una cucina in Total Black
Se volete una cucina very strong o semplicemente amate vestire la vostra casa in modo aggressivo e sempre alla moda, quest'anno vi potrete veramente s...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *