Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Aiuto! Trasloco, consigli utili per non impazzire

Pare che il trasloco sia uno dei momenti più stressanti che un uomo possa affrontare. Oltre all’ansia di un cambiamento e di un trasferimento c’è l’ansia di dover chiudere una vita in un numero imprecisato di scatole.

La paura più diffusa è di non farcela sia ad impacchettare tutto che a spacchettare tutto.

Per non essere sopraffatti dalle preoccupazioni è importante partire con il piede giusto ed essere sistematici in ogni operazione da svolgere. Seguite i nostri consigli per il trasloco e tutto andrà per il meglio.

Organizzazione prima di tutto

In caso di trasloco l’elemento più importante è l’organizzazione, cercate di non lasciare troppe cose al caso e all’estrosità del momento.

scatole per Trasloco

Traslocare senza stress

Se organizzazione dev’essere è quindi importante avere a disposizione tutto il materiale necessario per mettere all’interno di una scatola (o presumibilmente molte scatole) la vostra vita.

Naturalmente per prima cosa sarà necessario procurarsi un buon numero di scatole per Trasloco, cioè di scatole di cartone, queste devono essere piuttosto resistenti perché spesso devono sopportare un discreto peso. E’ possibile acquistare le scatole necessarie per traslocare ma noi vi consigliamo di muovervi per tempo e chiedere aiuto ai negozianti o ai piccoli supermercati di quartiere. In tempo di crisi è necessario risparmiare dove si può.

Un altro consiglio è quello di fornirvi di scatole di diverse dimensioni, in maniera tale da poterle riempire con oggetti differenti: le scatole più piccole ovviamente saranno più adatte ad oggetti più piccoli.

Per chiudere le scatole vi consigliamo di procurarvi alcuni rotoli di nastro da imballaggio, si tratta del più resistente. Se dovete imballare oggetti fragili, oppure di particolare pregio, procuratevi alcuni fogli di pluriball (per capirci si tratta della carta con le bolle che tutti amano scoppiare); in alternativa basteranno anche dei fogli di giornale.

Come abbiamo detto all’inizio un buon trasloco è tale solo se ben organizzato. Una volta chiuse le scatole ricordatevi quindi di numerarle e indicarne il contenuto, per questo vi consigliamo di procurarvi pennarelli indelebili a punta grossa. Per essere ancora più sicuri una volta trasferiti nella nuova abitazione vi consigliamo di appuntarvi su un quaderno il numero e il contenuto di ogni scatola che realizzerete, sarà più facile sistemare tutto e non rischierete di impazzire dovendo aprire tutto senza trovare, ovviamente, quello che state cercando.

Come traslocare: Pronti. Partenza. Via.

 Trasloco consigli

Scegliete scatole di dimensioni differenti

Durante un trasloco alle volte vi sembrerà di pensare alla vostra casa come ad un campo di battaglia. Per cercare di evitare il più possibile di sconvolgere la normale routine familiare vi consigliamo di partire con lo svuotare la stanza meno utilizzata della casa. Per rendere tutto più facile cercate anche di rispettare l’ordine originario degli oggetti, in questo modo sarà più facile riporli nella nuova abitazione.

Trasloco consigli utili

Un po’ di regole pratiche: quando preparate le scatole vi consigliamo di non superare mai i 20 kg di peso, altrimenti sarà davvero molto complicato spostarle. In fondo è meglio realizzare qualche scatola in più e velocizzare i tempi. Per esempio vi consigliamo di suddividere i libri in più scatole, con elementi di questo tipo è facile superare il perso consigliato. Inoltre vi consigliamo di procedere collocando gli oggetti più resistenti sul fondo della scatola e via via inserire quelli più delicati. Attenzione a piatti e bicchieri: imballateli a dovere e ricordatevi di scrivere sulle scatole che sono oggetti fragili.

Per quanto riguarda i vestiti, vista la quantità di polvere che si sviluppa durante un trasloco, consigliamo di sigillarli in buste di plastica trasparenti o in appositi contenitori dotati di appendiabiti. Partite ovviamente dagli abiti non della stagione in corso, altrimenti rimarrete senza vestiti!

Non dimenticatevi…

Non dimenticatevi che nelle scatole degli oggetti più fragili è importante riempire tutti gli spazi vuoti per evitare che questi entrino in contatto fra loro e si rompano; anche in questo caso usate giornali o pluriball.

Aiuto! Trasloco.

Aiuto! Trasloco.

Non dimenticatevi di mettere in un luogo sicuro documenti e oggetti di valore, ma soprattutto cercate di ricordarvi dove mettete queste cose, vi consigliamo di segnarvi da qualche parte questo luogo, così anche in questo caso non rischierete di impazzire non trovando più le cose.

Non dimenticate di realizzare una piccola borsa con gli oggetti che necessariamente dovrete avere a portata di mano come cacciaviti, martelli, un po’ di cerotti, disinfettante, del sapone e qualche asciugamano, di sicuro vi saranno molto utili.

Se seguirete queste semplici regole, e non vi farete prendere da panico, il vostro trasloco sarà quasi una passeggiata!

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Arredare e organizzare l’ingresso realizzando un porta buste e portachiavi da muro
Oggi ci occuperemo di fornire delle indicazioni semplici e di facile comprensione, per poter realizzare un portalettere utile e pratico, perfetto per ...
QUADRI:Arredare la casa con il QUADRO hi tech
Quadri per arredare La tecnologia arriva ovunque, anche nell'arte. I quadri sono sempre stati una componente molto importante all'interno di un'ab...
I tavoli salvaspazio
TAVOLINI PIEGHEVOLI, ALLUNGABILI, CONSOLLE ... tutto per risparmiare spazio. Sempre di più, nel mondo dell’arredamento, occorre pensare a prodotti...
LA PRESA ELETTRICA SOLARE:un'alternativa alle nostre prese di casa
I pannelli fotovoltaici sono una tecnologia alla ribalta. Il problema è che spesso si pensa che siano irraggiungibili per le nostre tasche. ...
FOOD DESIGN (2° PARTE): dalla colazione alla merenda
Come ho detto in precedenza il Foodesign è un aspetto del design che attira molto l'attenzione, in primo luogo perchè mette in gioco un aspetto fondam...
Un TAVOLO TRASFORMABILE per una zona giorno piena di spazio
Quante volte vi siete lamentati di non avere un tavolo trasformabile sufficientemente grande per poter ospitare amici e parenti senza dovervi preoccup...
Lo stile Shabby Chic: tendenze di moda
Se amate sfogliare riviste di arredamento sicuramente avrete già sentito parlare dello stile Shabby Chic. Si tratta di uno stile mutuato dall’America ...
Eco Design Creativo e faidate
Il design creativo consente al privato di produrre da solo, o semplicemente acquistare, accessori ed oggetti di design particolari, capaci di personal...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *