Condividi e Rimani Aggiornato

RSS Feed

Adesivi Murali: come applicare gli stickers sulle superfici di casa

Fasi 1 e 2

Fasi 1 e 2

Guida e istruzioni per posare le decorazioni

Gli stickers murali permettono a chiunque di decorare la propria casa con pochi semplici gesti, non servono strumenti speciali ne colle, è sufficiente una semplice spatola.

Gli adesivi pre-tagliati, si incollano su tutte le superfici lisce: muri, vetri, elettrodomestici, mobili… e in tutte le stanze della casa.

Si sceglie il formato, i colori e il senso dell’orientamento in base a dove si desidera incollare lo sticker e si procede nel seguente modo:

Fase 1:In base alla dimensione del decoro lo sticker può essere composto da varie parti.

Fase 2:

Pulire la superficie da decorare, premere forte sull’adesivo con l’aiuto di una spatola.

Fasi 3-4-5

Fasi 3-4-5

Fase 3:

Girare lo sticker e togliere delicatamente il supporto cartaceo.

Fase 4:

Posizionare lo sticker come desideri sulla superficie senza incollarlo troppo. L’applicazione dell’adesivo può essere fatta da una sola persona se lo sticker è di piccole dimensioni (superficie inferiore ad 1 mq) mentre è consigliabile essere in due per quelli di dimensioni più grandi.

Fase 5:

Premere l’adesivo con la spatola dal centro verso il basso e dal centro verso l’alto per un decoro più largo che alto, o dal centro verso destra e dal centro verso sinistra per un decoro più alto che largo.

Fasi 6-7-8

Fasi 6-7-8

Fase 6:

Togliere la carta trasparente delicatamente.
Se lo sticker non aderisce bene lasciare ancora per 5′ 15′ la carta trasparente sul muro e premere ancora con l’adesivo sulla spatola.

Fase 7:

Se il tuo adesivo non è composto di altre parti passa alla fase 8, se il tuo adesivo è composto da altre parti ripeti le operazioni 1-7.

Fase 8:

Bucare le eventuali bolle con la punta di un tagliacarte o con un ago e premi sull’adesivo.

Be Sociable, Share!



  




Altri articoli che potrebbero incuriosirti:

Mobile d’ingresso:l'accoglienza inizia con l'arredo dell'ingresso
Di solito non ci si fa caso ma l’ingresso è il primo ambiente che si incontra entrando in casa ed è anche l’ultimo prima di uscire. Svolgendo una fun...
Libreria: come scegliere quella giusta
Le librerie Per quanto poco si possa essere interessati alla lettura, in tutte le case c’è sempre bisogno di una libreria, grande o piccola che sia è...
Maniglie porte che passione
Non è assurdo, è un intero articolo dedicato alle maniglie. Sembrerà strano ma vi capiterà un giorno di dover scegliere la maniglia della porta e ...
Scegliere il materasso per i bambini per garantire un riposo sano
Un buon riposo è salutare per un adulto ma altrettanto indispensabile per i bambini perché ne favorisce la crescita e non solo quella fisica. ...
Lampade da tavolo di design per una scrivania cool
Il rientro in ufficio è sempre faticoso ma lo si può rendere più leggero attraverso qualche piccolo accorgimento anche nell'arredo degli spazi, magari...
Arrediamo con le matite colorate
Matite matite matite! Oggetti che tutti noi conosciamo, abbiamo passato ore a scuola a disegnare, a colorare, a temperare tutte le nostre matite in mo...
Texturizzazione della casa: scegliere piastrelle innovative per tutti gli ambienti
La casa si evolve, si rinnova e con lei anche i materiali che la compongono. Le piastrelle sono un elemento di finitura molto importante all'intern...
Limitare l’inquinamento domestico e la S.B.S.
Con l’acronimo S.B.S (Sick Building Syndrome) si intende quella patologia legata a tutte le fonti di inquinamento domestico presenti all’interno delle...


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *